Un capitolo a sé stante merita l’argomento “normative” in materia di edilizia e di ristrutturazione. A primo impatto si tratta di una materia che spaventa gran parte delle persone, perché molto articolata e piena di ‘cavilli’ burocratici. Ma sapendo come muoversi e tenendo fermi alcuni capisaldi è possibile non solo capire come non incorrere in sanzioni, ma anche riuscire a sfruttare a pieno le possibilità ‘nascoste’ nel corpus legislativo.

 

Normative edili - Blog Edilnet

 

Vediamo quindi a cosa fare attenzione e quali sono i concetti essenziali da assimilare.

 

  1. Ristrutturazione, le classi normative – Per prima cosa conviene familiarizzare con il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, ovvero il DPR n. 380 del 2001. Si tratta della ‘Bibbia’ del settore, nella quale sono contenuti tutti i tipi di interventi edilizi classificati a seconda del raggio di azione: manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e nuova costruzione. Perché è importante saperli distinguere? Perché a seconda del tipo di intervento, sarà necessario un permesso piuttosto che un altro, un’autorizzazione piuttosto che un’autocertificazione. Conoscere le classi normative edilizie ti aiuterà, insieme alla necessaria consulenza di un professionista, a non pagare a caro prezzo l’eventuale ignoranza o trascuratezza.

  1. Agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie – In questo caso il sito di riferimento, da monitorare con attenzione, è quello dell’Agenzia delle Entrate. Su di esso sono riportati i dettagli e le modalità di accesso per il Bonus Casa e per l’Ecobonus, tanto per citare due possibili risorse fiscali messe a disposizione di chi ristruttura casa. Per gli aggiornamenti, molto frequenti in materia, ti consigliamo quindi di restare ‘sintonizzato’ sul sito dell’Agenzia delle Entrate e di informarti in sede di preventivo / capitolato.

  2. Il giusto professionista per ogni compito – A tutela del consumatore sono stati resi pubblici, anche online, gli elenchi degli ordini professionali, come quelli degli ingegneri o degli architetti, due figure chiave nei progetti edili e di ristrutturazione. L’iscrizione all’Albo, regionale o provinciale, è la garanzia che quel professionista è in regola e potrà per esempio certificare il rispetto delle regole sulla sicurezza sul cantiere, così come l’essere a norma dei lavori svolti, assumendosi la responsabilità civile e penale della firma sulle pratiche amministrative.

 

Adesso che abbiamo messo a fuoco le aree di massima attenzione, quelle cioè dove si richiede che il committente abbia una parte attiva come vigilante / supervisore, vediamo se è possibile essere tutelati e rispettare le regole, risparmiando sui costi. Premesso che l’argomento è delicato e che cercare scorciatoie sulla sicurezza e sulle certificazioni può avere una serie di conseguenze più o meno gravi – dall’esclusione dagli sconti fiscali fino a salatissime sanzioni – si può comunque trovare la convenienza senza rinunciare alla qualità del servizio.

 

Lo abbiamo accennato sopra: l’informazione è il primo strumento a garanzia della propria sicurezza. Informandosi preventivamente, per esempio controllando la regolare iscrizione all’albo professionale e aggiornandosi regolarmente sui siti istituzionali, si possono azzerare i rischi di truffe. Uno strumento altrettanto potente nelle mani del consumatore è il preventivo. Chiederne più di uno a fornitori dello stesso settore – professionisti, ditte edili, artigiani etc. – permette di avere un quadro preciso dei prezzi di mercato. Comparando i costi e i servizi offerti, avrai la certezza non solo di evitare ‘fregature’, ma anche di riuscire ad individuare la proposta più conveniente.

 





Normative

Ristrutturare casa gratis con il Superbonus: cosa sapere

Frazionamento immobile: cosa è, chi lo fa e come risparmiare

Variazione catastale: cosa è, chi la fa e come risparmiare

Certificato di agibilità: cosa è, chi lo fa e come risparmiare

Guida online per la casa accessibile a tutti (con versione PDF gratuita)

Cos’è la planimetria catastale e come richiederla

Ristrutturare la casa per il disabile: quali sono le agevolazioni

Eternit: quali sono gli obblighi per i proprietari degli immobili?

Ordini Ingegneri in Italia: elenco completo per provincia

Elenco Ordini Architetti (Veneto): info e contatti

Elenco Ordine Architetti (Valle d’Aosta): info e contatti

Ampliamento casa: legislazione e costi

Elenco Ordini Architetti (Umbria): info e contatti

Come controllare abilitazione e titolo di un architetto

Elenco Ordini Architetti (Trentino Alto Adige): info e contatti

La fatturazione elettronica nel settore immobiliare

Diffida ad adempiere per una impresa edile: modulo online

Elenco Ordini Architetti (Toscana): info e contatti

Ristrutturare casa da soli: perché è da evitare

Mutuo ristrutturazione prima casa, utili consigli

Ristrutturare casa per B&B e Casa Vacanze: cosa sapere

Elenco Ordini Architetti (Sicilia): info e contatti

Ristrutturare una casa rurale: le agevolazioni

Come trasformare una soffitta in mansarda

Elenco Ordini Architetti (Sardegna): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Puglia): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Piemonte): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Molise): info e contatti

Bonus della Befana 2020: cosa è e come funziona?

Elenco Ordini Architetti (Marche): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Lombardia): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Liguria): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Lazio): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Friuli Venezia Giulia): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Emilia Romagna): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Calabria): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Campania): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Abruzzo): info e contatti

Elenco Ordini Architetti (Basilicata): info e contatti

Ordini Architetti: elenco completo per provincia

Costituire un’impresa edile: come fare?

Agevolazioni fiscali ristrutturazione casa: cosa sapere

Contributi a fondo perduto per una ristrutturazione casa

APE (Attestato di Prestazione Energetica): cosa sapere

Cambio di destinazione d’uso: come procedere

Detrazioni fiscali 2017 per le ristrutturazioni edilizie

Detrazioni fiscali sostituzione vasca con doccia

Manutenzione ordinaria: gli interventi

Conformità urbanistica ed edilizia: cosa sapere

Spese di accatastamento: a cosa fare attenzione

Ristrutturazione della prima casa: agevolazioni

I documenti per vendere casa nel 2019: guida completa

Le responsabilità del progettista nella ristrutturazione

Il capitolato, cosa è e quando serve?

Bonus Mobili 2019: guida completa

Ecobonus 2019: guida completa

Bonus casa 2019: gli ultimi aggiornamenti

Piano Casa 2019: cosa sapere?

Restauro e risanamento conservativo: cosa sapere?

Pratiche catastali: cosa sono e quando servono?

DOCFA, cosa è e quando è necessario

Come redigere il CILA

La scia, di cosa si tratta?

Autorizzazione edilizia: cosa sapere?

I permessi per ristrutturare casa: quali sono

I permessi per ristrutturare casa internamente

Obbligo estintori nei condomini: cosa dice la normativa

Mutuo acquisto prima casa: cosa occorre sapere

Accertamento tecnico preventivo, cos’è e quando richiederlo

Permesso di costruire in sanatoria

Richiesta ecobonus per tende da sole

Le normative per l’impianto idraulico

Perizia di stima, di cosa si tratta?

Agevolazioni Irpef per le ristrutturazioni: detrazioni 2016

Sostituzione della caldaia: detrazioni

Le norme antisismiche, come costruire?

Sottotetto abitabile: regole e requisiti da rispettare