Come funziona l’acquisto degli infissi nuovi tramite cessione del credito d’imposta

Come funziona l’acquisto degli infissi nuovi tramite cessione del credito d’imposta
Rating Utenti: 5 (35 voti)

L’acquisto degli infissi nuovi tramite cessione del credito d’imposta sta portando grande attenzione ai dettagli della casa. Le rifiniture sono spesso ignorate e sottovalutate… o logorate. Se stai cercando gli infissi nuovi per la casa appena comprata, o che già possiedi, ecco qualche considerazione da fare.

 

Immagine che mostra persona che chiude infisso di casa

 

Come scegliere gli infissi nuovi online

 

Per un motivo o per l’altro, a volte gli acquirenti che acquistano una nuova casa, o intendono modificare quella che già hanno, si rivolgono al web per saltare una sessione di persona nel centro di progettazione del loro costruttore. Per fortuna, con l’aiuto di foto professionali, strumenti interattivi ed esperti raggiungibili ovunque, è possibile essere sicuri delle proprie scelte senza entrare fisicamente in negozio.

 

Prima di prendere decisioni sui colori della vernice e sulle opzioni di pavimentazione, dovrai prenderti il ​​tempo per stabilire il tuo budget. È anche importante fare attenzione alle scelte facoltative in modo che siano in linea con il vicinato. Rimetterci mano potrebbe significare problemi oltre che costi, meglio verificare prima di combinare qualche guaio.

 

Sebbene tu voglia esplorare l’estetica del tuo design personale, dovrai scoprire dal tuo costruttore quanta personalizzazione puoi fare. In certi casi avrai la possibilità di scegliere tra alcuni pacchetti per la tua cucina, il bagno, o relativamente all’illuminazione e ai pavimenti. Altri ti offriranno una gamma più ampia di opzioni di aggiornamento che possono essere classificate come livello uno, due o tre a diversi prezzi. Potresti persino lavorare con un costruttore che offre dozzine di modi per personalizzare ogni funzionalità della tua casa. Ogni caso è unico e a sé e la prospettiva privilegiata sarà sempre la tua che dovrai valutare in base alle tue esigenze.

 

A seconda di come il tuo costruttore presenta queste opzioni, fare delle scelte può essere più facile o più impegnativo. Puoi utilizzare strumenti tecnologici come un sito Web interattivo, realtà virtuale, foto e una chat video con un professionista del centro di progettazione per elaborare le tue scelte.

 

Raccogli le tue idee prima di scegliere

 

Sebbene tu possa già avere opinioni forti sul design per la tua casa, guardare siti del settore, insieme a riviste di design, può aiutarti a individuare il tuo stile. Aggiungi pagine ai segnalibri, invia link tramite email o stampa le foto… tutto può aiutarti a tenere traccia di ciò che ti piace in modo da non lasciarti sopraffare una volta che inizi a lavorare con un professionista del design. Ricorda, potresti non essere necessariamente in grado di scegliere ogni caratteristica nella tua nuova casa e il tuo costruttore potrebbe offrirti un set finito di opzioni piuttosto che ogni prodotto nella tua lista dei desideri.

 

Cose da fare e da non fare quando si sceglie un infisso

 

La funzionalità e il design devono andare di pari passo ma ricorda di non impazzire. La praticità è una considerazione importante. Ti consigliamo di scegliere gli infissi secondo il tuo gusto, invece di selezionare qualcosa che è di tendenza al momento. Del resto sarai tu a guardarlo ogni giorno, quindi assicurati che sia qualcosa che ti piacerà e non ti stancherà, inoltre, considera non solo l’aspetto ma funzionalità. Funzionerà bene e soddisferà le tue esigenze per la stanza?  

 

Infissi termoisolanti

 

Quali tipologie di infissi scegliere?

 

Per molti nuovi acquirenti di case, la scelta delle opzioni richiede più di una sessione con un esperto del settore. Potrebbe volerci meno tempo se hai meno scelte da fare, o se sei certo di ciò che vuoi nella tua nuova casa.

 

La maggior parte degli acquirenti hanno già una propria visione della casa completata. Una parte importante del processo di una nuova costruzione è abbinare il budget a quella visione e determinare le priorità. Dovrai decidere quali aggiornamenti sono più importanti per te e dare la priorità a quelli che sono più semplici da fare durante la costruzione piuttosto che da modificare in seguito. Ad esempio, gli elementi che hanno un grande impatto come il pavimento e gli armadietti della cucina possono essere più costosi da aggiornare in futuro rispetto ai colori della vernice e ai tiranti dei cassetti.

 

Prima di fissare un appuntamento virtuale con il tuo centro di progettazione, trascorri del tempo sul sito del tuo costruttore per guardare i dettagli nelle foto delle case per identificare gli elementi che preferisci. Se il sito dispone di software interattivo – o di realtà virtuale per provare i vari look, sperimentali prima in modo da avere un’idea di come funziona e cosa ti piace.

 

Al fine di tutelare l’ambiente, dovresti fare del tuo meglio per frenare lo spreco di risorse. Ciò significa che dovresti sempre optare per infissi, impianti idraulici, dispositivi ed elettrodomestici che siano efficienti dal punto di vista energetico e idrico.

 

Perché tutto questo trambusto?

 

Costruire una nuova casa, o restaurarla, è un’opportunità perfetta per personalizzare il tuo spazio in base alle tue esigenze e ai tuoi desideri. Molte case costruite da zero richiederanno al nuovo proprietario di prendere più di mille decisioni su tutto, dal colore della vernice agli accessori desiderati nella cucina oppure in bagno.

 

Se hai sempre sognato di avere il controllo completo su ciò che entra in casa, non disperare. Ci sono molti modi in cui puoi rendere più agevole la tua esperienza. Prima di tuffarti a comprare il primo infisso che capita, confronta le opzioni con qualcuno di fiducia. Assicurati di avere in mente questi suggerimenti di base e la tua esperienza con il costruttore sarà sia divertente che gratificante.

 

Una bella casa è piacevole per il proprietario, per gli ospiti e acquisisce valore sul mercato.

 

Anche se adesso pensi che un particolare tipo di finestra o un battiscopa lì non farà molta differenza per il valore della casa, gli arredi e talvolta il mobilio possono far salire fino a migliaia di euro il valore dell’immobile. Non solo perché alcuni verranno naturalmente acquisiti con la compravendita ma perché faranno innamorare della casa l’acquirente. Investire oggi può essere un tornaconto domani. Cosa bisogna fare dunque? Scegliere infissi di qualità, con un certo design e che permettano di risparmiare sulle bollette oltre che rispettare l’ambiente.

 

Come funziona l’acquisto degli infissi nuovi tramite cessione del credito d’imposta?

 

Con l’approvazione Decreto Rilancio è scattato lecobonus 110% che dà la possibilità di eseguire dei lavori per migliorare l’efficienza del proprio immobile recuperando in cinque anni, come credito d’imposta, il 110% della spesa sostenuta (fino a un massimo di 90.000€ e con alcuni vincoli). Inoltre c’è l’opzione sconto in fattura che ti permette di ottenere una riduzione fino al 50% da parte del fornitore. Se non sai da dove partire, ad esempio, Alsistemcalabria.it ti permette di usufruire della cessione del credito per l’acquisto di infissi“.

 

Come funziona la cessione del credito?

 

Cessare un credito significa trasferirlo a un altro, gratis o in modo oneroso. In parole povere si tratta di un accordo dove un creditore dà a un terzo il credito che ha con un debitore.

 

Quando la cessione riguarda gli infissi, chi ha accesso ai bonus può così cedere la detrazione ai propri fornitori che si occuperanno dellintervento di ristrutturazione. Per accedere alla cessione  bisogna effettuare gli interventi  con una riqualificazione energetica del 50 o del 65%. Ecco qualche esempio di intervento coperti dal bonus: i cappotti termici, la sostituzione degli infissi, la sostituzione dei generatori di caldaia a condensazione a pompe di calore, a biomassa. Vanno bene anche gli interventi che adottano misure antisismiche nelle ristrutturazioni edilizie.

 

Per quanto concerne la sostituzione di infissi, c’è la possibilità di detrarre fino al 50% del costo totale e rilasciando il proprio credito Ecobonus, oppure il Bonus ristrutturazione, al proprio fornitore incaricato. Questa è la cosiddetta cessione del credito. In pratica questa misura statale ti permette di pagare la metà del prezzo i tuoi infissi.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)