Ristrutturare una casa rurale: le agevolazioni

Vi state chiedendo se esistono delle agevolazioni fiscali per ristrutturare una casa rurale? La risposta è si! Approfittatene e avrete un grande risparmio!

Ristrutturare una casa rurale: le agevolazioni Blog Edilnet
Ristrutturare una casa rurale: le agevolazioni
Rating Utenti: 4.4 (124 voti)

 

 

Se dovete ristrutturare un rustico, vi interesserà sapere che esistono delle agevolazioni per ristrutturare una casa rurale. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta!

 

Le agevolazioni fiscali previste sui costi da sostenere per ristrutturare la casa adibita a prima abitazione, esistono ormai da diverso  tempo.

 

Per l’anno in corso i bonus del 50% su un massimo di spesa di 96.000 euro sono previsti sino alla fine Dicembre, ma forse molti di voi in questo momento si stanno ponendo un’interessante ed importante domanda: ”tali agevolazioni fiscali vengono concesse anche per quanto riguarda gli interventi per ristrutturare una casa rurale?

 

Vediamo dunque di fare di chiarezza cercando di entrare con ordine nell’argomento.

 

Ristrutturare una casa rurale

 

Precisiamo intanto che per le detrazioni fiscali concesse sui lavori di riadattamento della prima casa in merito a ristrutturazioni e riqualificazioni che erano previste sino al 31 Dicembre 2015, il governo sta provvedendo ad inserire una proroga anche per l’anno corrente.

 

Ristrutturare una casa rurale

 

Agevolazioni per ristrutturare una casa rurale, i requisiti

 

Per quanto riguarda la possibilità di ottenere il bonus per ristrutturare un rustico, innanzitutto occorre precisare che è prima indispensabile risalire ai requisiti necessari per poter stabilire la ruralità di un immobile.

 

 

Ma in cosa consistono questi requisiti? Stabilirli è fondamentale poiché solo grazie al loro riconoscimento è possibile ottenere le dovute agevolazioni concesse dalla legge.

 

Ristrutturare una casa rurale

 

 

Agli effetti fiscali, un immobile destinato ad edilizia abitativa (oppure una porzione di esso), per essere per definito ‘rurale‘ (quindi per poter essere iscritto come tale all’ufficio catastale), deve essere sfruttato in qualità di abitazione dalle seguenti figure:

-proprietario o da chi ne ha diritto (familiari, affittuari ecc.) per esigenze legate al regolare svolgimento di mansioni agricole;  -titolari di trattamenti pensionistici percepiti dopo aver svolto la loro di attività in agricoltura.

 

Ristrutturare una casa rurale

 

Una volta stabiliti tali requisiti, si acquisisce il diritto alle detrazione relativo alle spese affrontate per opere di ristrutturazione edilizia, manutenzione straordinaria e risanamento conservativo.

 

Un preciso articolo di legge stabilisce infatti che tali spese riguardano ogni singola unità immobiliare residenziale di qualsiasi categoria catastale: sono quindi compresi gli immobili rurali e  le loro pertinenze.

 

Per riportare un chiaro esempio, tale caratteristica viene riconosciuta anche ai fabbricati agricoli necessarie alla protezione di animali e  piante, alla conservazione di prodotti agricoli, al ricovero di macchine o  attrezzi utilizzati per attività di agricoltura, ecc..

 

Ristrutturare una casa rurale

Ristrutturare una casa rurale

 

State quindi pensando di ristrutturare una casa rurale?

 

Bene, allora questo può essere il momento giusto per poter ancora usufruire delle agevolazioni previste dalla legge sui costi sostenuti!

 

Non esitate dunque a contattare qualche ditta operante nel settore dell’edilizia presente nella vostra zona: personale attento e competente potrà fornirvi suggerimenti e preventivi gratuiti e senza impegno sulle opere che intendete svolgere, e voi potrete risparmiare scegliendo le proposte e le soluzioni maggiormente adatte alle vostre esigenze.

 

 


 

Ecco una testimonianza ricevuta da un lettore del blog:

 

Quando mio fratello Nico ha deciso di acquistare una casa rurale per poi ristrutturarla, io gli dicevo che secondo me si stava ficcando in un’impresa a dir poco complicata. Ma a lui piaceva moltissimo quella zona sulle alture di Imperia e ha fatto la sua scelta. E’ stato il mio fidanzato a suggerirgli di chiedere dei preventivi alle ditte del posto tramite Edilnet, perché lui già vi conosceva.

Ha spiegato a mio fratello che avrebbe potuto ottenere un certo numero di preventivi e che poi sarebbe stato lui a decidere se procedere scegliendo personalmente chi incaricare di eseguire le opere. Mio fratello gli ha dato retta e la ditta che gli ha fatto il miglior prezzo e che lui ha scelto, ha compiuto un ottimo lavoro; inoltre fin da subito gli era stato spiegato con chiarezza come procedere per ottenere le agevolazioni fiscali che gli spettavano per legge sulle opere di ristrutturazione edilizia.

Mariangela B. (Imperia)

 


 

Vuoi raccontarci la tua esperienza sui lavori svolti nella tua casa rurale ristrutturata? Contattaci commentando questo articolo nella sezione commenti. Pubblicheremo on-line il tuo contributo dopo un controllo senza nessun riferimento personale.

Se vuoi trovare un’azienda o un tecnico specializzato in opere di ristrutturazione della tua zona – richiedi un preventivo gratuito online.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

         

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)