5 incredibili idee per una ristrutturazione in stile rustico

5 incredibili idee per una ristrutturazione in stile rustico
Rating Utenti: 5 (31 voti)

Lo stile rustico è solitamente associato alla casa in campagna, a tempi ormai andati e ad abitazioni che sanno di vecchio. In realtà, si tratta di un arredamento molto diffuso e nasce per rievocare atmosfere di relax e tranquillità tipiche di piccole località lontane dal caos della città.

 

 

Con i giusti accorgimenti e una buona dote di fantasia, lo stile rustico può essere una soluzione più moderna del previsto, capace di mettere insieme sobrietà e semplicità.

 

 

La cucina: il cuore della casa in stile rustico

 

Da dove partire? Se vuoi rispettare la filosofia di un arredamento rustico in modo coerente e alla moda, non puoi non pensare alla cucina: uno degli elementi centrali di una casa di questo tipo. Per dare vita a una cucina in perfetto stile rustico, puoi pensare innanzitutto all’installazione di travi a vista o di parti di muro grezze. A quel punto, puoi adornare il tutto con pentole in rame appese, che anche se non possono essere più utilizzate per cucinare, rappresentano un ornamento di grande effetto per una cucina rustica.

 

Puoi arricchire ulteriormente il tutto con la presenza di qualche utensile inutilizzato, ma che sicuramente fa il suo effetto, come una bilancia e un orologio di quelli che si usavano una volta. Doneranno stile e preziosità al tuo arredamento da cucina.

 

La presenza di mensole contenenti magari dei vassoi di frutta o di ceramica si allineerebbe sempre allo stile rustico, senza risultare confusionario o troppo riempitivo. Dopotutto, se si vuole rispettare una filosofia moderna, è bene non scadere in un eccesso di oggetti che potrebbero rendere “irrespirabile” la tua cucina rustica.

 

Per quanto riguarda invece l’arredamento di tavoli e sedie, puoi optare per del legno scuro, così da creare un contrasto d’effetto con le pareti e i mobili della cucina, che saranno invece più chiari. Discorso che puoi applicare a qualsiasi altro mobile d’arredamento: se sei fortunato, potresti trovare anche delle ottime soluzioni rifinite a mano.

 

E per gli elettrodomestici? Non preoccuparti, la soluzione sempre più diffusa, anche per le cucine rustiche, è quella di nasconderli all’interno delle ante. Scegli quindi degli apparecchi ad incasso, così che non stonino o rovinino l’effetto delizioso della tua cucina rustica.

 

Un bellissimo esempio di cucina in stile rustico.

 

 

Soggiorno in stile rustico: per rilassarsi come una volta…

 

La cucina in stile rustico è solo una delle idee principali da cui potresti partire: puoi preferire però concentrarti anche o solo sul soggiorno, la stanza principale dedita al relax e agli ospiti in visita.

 

In questo caso valgono molte cose già dette per la cucina: puoi dare molto spazio a pietra e legno, con travi a vista del soffitto e pareti in pietra. Se la tua casa può permetterlo, è inevitabile pensare all’installazione di un camino, anche questo in pietra, posizionando di fronte un divano o due poltrone di colore scuro per momenti di relax certamente d’altri tempi. Il salotto rustico tipico predilige la pelle e il lino, con imbottiture per la totale comodità.

 

Per completare il tutto, lo stile rustico suggerisce l’utilizzo di tappeti e quadri. A tua discrezione, puoi scegliere quanto riempire il soggiorno con questi oggetti, ma è bene non esagerare, specialmente se vuoi approcciare una filosofia moderna. Al contrario, sarebbe meglio trovare il giusto equilibrio con fiori e piante, per donare freschezza all’ambiente.

 

 

Originale soggiorno con elementi rustici.

 

 

Camera da Letto Rustica e romanticità di altri tempi

 

La camera da letto rustica è senza dubbio una delle soluzioni romantiche per eccellenza. Rispettiamo ovviamente anche qui lo stile principe, ovvero l’utilizzo del legno, magari con un sottotetto che restituisca un effetto invidiabile. Nel caso non ti piacesse e preferissi far respirare l’ambiente, opta invece per delle pareti in pietra.

 

Grande attenzione al letto: non scadere in stili che cozzano terribilmente con una vera casa rustica. Scegli il legno massello o in ferro battuto, ma valuta anche un baldacchino o una testata imbottita. Se la tua intenzione è far prevalere il rustico per tutta l’abitazione, non rischiare di rovinare il tutto con la stanza più intima!

 

Armadio, comò, comodini e qualsiasi oggetto d’arredo è meglio sceglierlo in legno. Non sottovalutare infine la scelta dei tessuti: cotone, lino e lana sono le soluzioni perfette per restituire l’effetto rustico ed elegante che vogliamo ottenere.

 

 

Camera da letto rustica con caminetto.

 

 

Il bagno rustico: naturale e accogliente

 

Per quanto riguarda il bagno di una casa in stile rustico bisogna fare molta attenzione. Il legno è anche qui da preferire, ma è necessario compiere una scelta intelligente e optare per una tipologia che sia in grado di resistere all’umidità. In alternativa, puoi rifugiarti nella solita e valida alternativa della pietra.

 

Quest’ultimo materiale può essere molto utile per i lavandini, da installare in granito o roccia calcarea: ma puoi preferire anche una soluzione unica, un blocco di cemento scavato all’altezza del lavabo per un effetto che sarebbe contemporaneamente molto moderno.

 

Se il diavolo sta nei dettagli, considera di mettere degli elementi naturali, come delle piante o dei finti rampicanti, per avere un impatto decisamente unico!

 

 

Bagno rustico con doppi lavandini e vasca freestanding.

 

 

Una casa rustica… ma moderna

 

Sebbene abbiamo cercato di darti delle soluzioni che potessero strizzare l’occhio anche alla modernità, si può pensare a una casa rustica pesantemente ancora più influenzata dagli stili più contemporanei?

 

Certo che sì! Mettere insieme due concetti apparentemente opposti tra loro può sembrare una follia, ma in realtà è assolutamente possibile e può regalare risultati in grado di darti grosse soddisfazioni.

 

Mettiamo che la tua casa sia già dotata di pareti in pietra o di travi in legno a vista: puoi “spezzare” tutto con dei mobili neutri, ma dal gusto moderno. Non esagerare nei toni, opta per dei colori neutri per non rischiare di mescolare eccessivamente due stili diversi.

 

Per la cucina ti abbiamo consigliato di optare per degli elettrodomestici ad incasso, in modo da nasconderli dietro ante in legno. Se preferisci invece tenerli all’esterno, scegli degli apparecchi in acciaio, così da avere un colore che non stoni eccessivamente con il resto.

 

In soggiorno puoi dare spazio a un tavolo in vetro, da abbinare elegantemente a un parquet, mentre la scelta del camino in pietra “accontenterebbe” sia lo stile rustico che quello moderno.

 

Infine, per la camera da notte pensa a un letto rotondo, con armadi e comodini dallo stile contemporaneo e qualche elemento in pietra e legno piazzato in giro, senza che prenda però eccessivamente il sopravvento.

 

 

Una casa con elementi rustici e moderni.

 

 

Come risparmiare per ristrutturare in stile rustico?

 

Adesso che ti sei fatto un’idea di come arredare la tua casa, potrebbe tornarti utile approfondire tutti i prezzi per ristrutturare in stile rustico.

 

Come sempre accade in questi casi, l’unico modo per risparmiare è quello di mettere a confronto diversi preventivi. Per fortuna, Edilnet ti propone uno strumento utile per ricevere contemporaneamente varie offerte che possano permetterti di decidere in autonomia e con tutta la pazienza di cui avrai bisogno.

 

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)