Come Creare un Bagno Unico nel Suo Genere? Il Progetto di Ristrutturazione

Per far si che la ristrutturazione del bagno sia eseguita è regola d'arte occorre partire con il piede giusto! Il progetto iniziale può fare la differenza!

Come Creare un Bagno Unico nel Suo Genere? Il Progetto di Ristrutturazione
Rating Utenti: 4.5 (212 voti)

Se avete deciso di effettuare le ristrutturazione del bagno dovete sapere che il progetto è fondamentale per la buona riuscita dei lavori. Venite a scoprire perché e quali sono i costi!

 

Esplora la Tua Futura Casa in Realtà Virtuale: Progetto Avvincente

Entra nel mondo della realtà virtuale e scopri il tuo progetto di casa dei sogni. Immagina di poter camminare attraverso ogni stanza, esplorare ogni dettaglio e sentire l’emozione di vivere nella tua casa ideale. Clicca qui per saperne di più!

 

 

La ristrutturazione del bagno è un compito esaltante ed in un certo senso divertente, ma prima di tuffarsi a scegliere l’ultimo modello di bagno presente in commercio, vi sono molte considerazioni meno esaltanti da fare.

 

La prima fase da effettuare con grande attenzione è il progetto. Un progetto ben eseguito vi permetterà di realizzare il bagno dei vostri sogni, senza però commettere errori.

 

Esempio di Progetto base per la ristrutturazione di un bagno

 

La ristrutturazione del bagno infatti rischia di diventare pesante, in termini di impiego di tempo e di costi, qualora proceda con degli intoppi. Nella fase del progetto occorre analizzare diverse componenti, alcune delle quali sono fondamentali.

 

Il budget disponibile

 

E’ necessario calcolare la cifra che effettivamente potete spendere. Questo sarà la linea guida per le decisioni che dovrete prendere, per quanto riguarda i materiali, i rivestimenti, gli elementi d’arredo, eventualmente se volete sostituire la vasca con la doccia e tutto il resto. Una volta compreso quanto sia possibile spendere, si avranno le idee più chiare anche su quali interventi potete permettervi di effettuare e a cosa invece dovrete rinunciare. Ecco un esempio di tabella per un budget di ristrutturazione del bagno:

 

Voce di Spesa
Budget Basso (€)
Budget Medio (€)
Budget Alto (€)
Materiali
500
1500
2500
Rivestimenti
400
1200
2000
Elementi d’Arredo
600
1600
3000
Sostituzione Vasca con Doccia
800
1800
3000
Installazione
700
2000
3500
Totale
3000
8100
14000

 

*Nota: Questa è una stima approssimativa e i costi effettivi possono variare notevolmente in base a vari fattori, tra cui la posizione geografica, la complessità del progetto, la qualità dei materiali scelti e le specifiche del lavoro richiesto. Si raccomanda sempre di richiedere preventivi da diversi professionisti per ottenere una stima più precisa.

 

Per aiutarti in questo complesso processo, abbiamo redatto una guida specifica che potrebbe fare al caso tuo. Ti invitiamo a consultare il nostro articolo sul budget necessario per ristrutturare il bagno, dove troverai consigli utili e suggerimenti pratici per pianificare al meglio la tua ristrutturazione, assicurandoti di coprire tutti gli aspetti necessari e di ottenere il miglior valore possibile per il tuo investimento.

 

Il tempo a disposizione

 

Molta gente crede che se il bagno è piccolo ci vorranno soltanto alcuni giorni per la ristrutturazione del bagno, o comunque che si impiegherà meno tempo che per un bagno grande.

 

Questo non è sempre vero, dipende sostanzialmente dal tipo di intervento che si andrà ad effettuare. Se dovrete rifare completamente l’impianto idraulico occorrerà ovviamente più tempo che per cambiare soltanto qualche elemento d’arredo.

 

Foto di vasca con specchio divisorio su bagno ristrutturato

 

Per calcolare l’effettiva durata della ristrutturazione del bagno occorre tenere presente non solo il tempo necessario per i lavori veri e propri, ma anche per i passaggi intermedi, come l’ordinazione e l’acquisto dei materiali, che devono arrivare nel momento esatto in cui il professionista ne ha bisogno o come il tempo in cui necessariamente non è possibile lavorare e magari occorre lasciare in posa senza intervenire per alcune ore o giorni.

 

Ogni dettaglio dunque deve essere preventivamente analizzato per sapere quanto tempo occorrerà per la ristrutturazione del bagno. Questo diventa di vitale importanza soprattutto se in casa si ha un solo bagno, per capire per quanti giorni dovrete provvedere in altra maniera per fare una doccia, utilizzare i sanitari, etc.

 

Il lavoro di ristrutturazione del bagno deve essere eseguito seguendo con precisione delle fasi di lavoro. Seguire con esattezza queste fasi può salvare dal compiere degli errori e dal farvi perdere tempo.

 

Se da un determinato giorno dovrete per forza utilizzare quel bagno, sarete costretti a diminuire i lavori da svolgere e limitare la ristrutturazione del bagno.

 

Un elegante bagno recentemente ristrutturato

 

Lavori di cui si ha effettiva necessità

 

Nella progettazione della ristrutturazione del bagno in base a budget e tempo disponibile, dovrete dare la precedenza ai lavori effettivamente necessari, rispetto a quelli che vorreste effettuare per una questione unicamente estetica.

 

Se avete delle perdite, carenze strutturali, difetti nella pavimentazione, una ventilazione errata o qualsiasi altro problema, ovviamente i lavori per risolverlo avranno la precedenza sugli altri. Se il budget lo consente, ad essi aggiungerete anche gli interventi non necessari, ma che vorreste apportare per il semplice gusto di cambiare.

 

Esempio e progetto computerizzato di ristrutturazione di bagno terminata

 

Effettivi interventi da compiere

 

A questo punto occorre effettuare le misurazioni e per fare ciò bisogna controllare dove passano le tubature e l’impianto elettrico e se questi siano da ristrutturare. Prima di richiedere il preventivo è bene prendere le corrette misure.

 

Potete farlo voi o, se non vi sentite in grado, farlo fare direttamente ad un professionista. Dovete fare una lista con tutti gli interventi che devono essere eseguiti durante la ristrutturazione del bagno. Dopo aver stabilito cosa deve essere riparato e cosa cambiato si passa alla scelta di:

 

 

Occorre dunque decidere cosa fare ed anche la qualità dei materiali, che può essere più o meno alta in base al budget. Si consiglia sempre di richiedere più preventivi dalle aziende per i prodotti, magari un produttore ha in magazzino delle rimanenze che sono proprio ciò che stavate cercando! In questo modo riuscirete ad accaparrarvi ciò che sognavate ad un prezzo minore!

 

Una doccia scura progettata con Edilnet

 

Scelta della ditta che eseguirà i lavori

 

A questo punto non rimane altro da fare che scegliere la ditta che effettuerà la ristrutturazione del bagno. Come fare a risparmiare? Basta ricevere più preventivi gratuiti e senza impegno dalle aziende specializzate della zona e scegliere il più conveniente. Un professionista competente rispetterà il budget ed il tempo stabilito da preventivo.

 

Un lavoro eseguito a regola d’arte farà acquistare valore alla vostra casa e non avrete bisogno per diversi anni della ristrutturazione del bagno.

 

Ristrutturazione di un bagno completata come da progetto

 

Costo del progetto di ristrutturazione bagno

 

Non vi sentite in grado di effettuare il progetto tutto da soli? No problem! Da parte vostra potete intanto schiarirvi le idee sul da farsi seguendo i nostri consigli, poi contattare un professionista che rediga il progetto effettivo. Il progetto di ristrutturazione del bagno sarà costituito da due parti:

 

  • il progetto di massima della ristrutturazione del bagno;
  • il progetto da consegnare nel comune di pertinenza, finalizzato all’ottenimento dell’autorizzazione necessaria.

 

Il tecnico (generalmente un geometra) potrà anche occuparsi della direzione dei lavori. Vi starete sicuramente chiedendo: ma quanto mi varrà a costare?

 

Il costo del progetto ristrutturazione bagno varia da professionista a professionista, in base anche alla zona d’Italia in cui è collocato. In linea di massima comunque la spesa per il progetto sarà corrispondente al 3-4% del costo complessivo per la ristrutturazione del bagno. In realtà l’onorario effettivo verrà concordato dalle due parti prima dell’accordo. E’ comunque utile per risparmiare confrontare sempre più preventivi online, in modo da scegliere il più conveniente.

 

NOTA: tutte le informazioni, i prezzi sui progetti, i costi di ristrutturazione del bagno da noi forniti hanno carattere puramente indicativo.
Ogni prezzo è variabile per condizioni economiche, di tempistiche, di mercato e di località.

 

 


 

 

Ecco una nuova testimonianza ricevuta da Manuela, una lettrice del blog:

 

Mi chiamo Manuela, abito a Lucca e da un paio di anni sono andata a vivere nella casa che un tempo era dei miei nonni. Il bagno purtroppo è piuttosto piccolo, ma avevo sempre pensato che ristrutturandolo nella giusta maniera si sarebbe potuto sfruttare al meglio lo spazio disponibile.

Innanzitutto avevo sempre pensato che eliminando la vasca avrei risolto già molto, ma non sapevo bene quali altri interventi si potessero fare. Tramite Edilnet ho trovato un bravo professionista che ha saputo prepararmi un ottimo progetto, proponendomi delle ottime soluzioni.

Posso dire che un box doccia della misura adeguata e dei sanitari adatti per una ambiente piccolo, possono fare la differenza!  Sono contentissima di avergli dato retta perché ora la stanza ha cambiato veramente aspetto: pur rimanendo ovviamente un bagno di modeste dimensioni, non è solo più bello e funzionale ma sembra persino più ampio.

Grazie mille.

Manuela R. (Lucca)

 

Se vuoi raccontarci la tua esperienza sulla ristrutturazione del bagno realizzata, contattaci commentando questo articolo nella sezione commenti. Pubblicheremo on-line il tuo contributo dopo un controllo senza nessun riferimento personale.

Se vuoi trovare un’azienda o un tecnico specializzato nella ristrutturazione del bagno della tua zona – richiedi i preventivi gratuiti online.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
giorgio
8 anni fa

Bell’articolo complimenti, sono d’accordo con voi che il progetto iniziale serva sia per i bagni di grande metrature, ma sopratutto su quelli di dimensioni ridotte per avere la necessità di sfruttare tutto lo spazio possibile. Reduce da una ristrutturazione di una casa, ho preteso che il tecnico scelto sul vostro portale Edilnet.it mi sistemasse con un progetto anche i 2 bagni. Lo consiglio vivamente, perché cosi potete vedere in anticipo come sarà poi e valutarne la funzionalità. Allego una foto del bagno

luca
8 anni fa
Reply to  giorgio

Ciao dovrei ristrutturare anche io 2 bagni. Mi sapresti dire quanto hai speso?

Rosario Mattelli
1 anno fa

Sono Rosario Mattelli e devo dire che mi trovo completamente d’accordo con quanto descritto in questo articolo. Da poco ho terminato una ristrutturazione del bagno nella mia casa e, sebbene l’idea di affrontare un progetto del genere possa sembrare scoraggiante all’inizio, si è rivelata una sfida piacevole e gratificante. Il progetto è stato senza dubbio la parte più cruciale, perché ci ha permesso di prevedere e gestire tutte le possibili variabili.

È proprio come sottolineato nel post: ci si deve concentrare sul budget disponibile e sul tempo a disposizione, ma anche su come si vuole che il bagno risulti alla fine. È importante avere le idee chiare riguardo a cosa si vuole realizzare.

La scelta della ditta che ha eseguito i lavori è stata fondamentale. Abbiamo cercato di ottenere più preventivi possibile per poter confrontare e scegliere l’offerta che meglio rispondeva alle nostre esigenze.

Posso dire con certezza che se si affronta il progetto con la giusta preparazione e con l’assistenza di professionisti competenti, la ristrutturazione del bagno può trasformarsi da un’impresa temibile in un’esperienza di apprendimento e miglioramento dell’abitazione. Grazie per i consigli utili che date.

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)