Shabby chic: idee per l’arredamento di casa

Molto di moda negli ultimi anni, lo shabby chic è uno stile particolare ed elegante. Scopriamo nel dettaglio come arredare una casa in stile shabby chic!

casa shabby chic
Shabby chic: idee per l’arredamento di casa
User Rating: 4.1 (7 votes)

Sei andata a un matrimonio shabby chic e da quel giorno ti sei innamorata di questo stile d’arredamento? Creare una casa in perfetto stile shabby chic può essere semplice e divertente! Seguimi in questo viaggio nel mondo dello shabby chic e vedrai che non te ne pentirai.

Anche se a qualcuno può sembrare un po’ troppo “pesante” lo shabby chic è uno stile di arredamento che aspira a ricreare ambienti luminosi, confortevoli e vagamente retro’. Se devi arredare casa può essere la soluzione adatta a te! 

 

Shabby Chic: Significato e origini

 cucina shabby chic

Il termine shabby chic è stato coniato per la prima volta in Gran Bretagna nei tardi Anni ’80 dall’interior designer Rachel Ashwell. Questo stile si ispira alle decorazioni e agli arredi che si potevano rinvenire nella grandi case della campagna inglese. Queste case, per quanto fossero arredate con vecchie e consumate tappezzerie in chintz e pareti dalle tinte consumate, risultavano particolarmente “eleganti” e affascinanti agli occhi delle persone di città.

L’obiettivo finale dello shabby chic è, quindi, quello di creare un effetto che dia un senso di eleganza e semplicità in tutti gli ambienti della casa. Il riciclo di tessuti vecchi e di mobili antiquati è diventato, quindi, un tratto distintivo di questo stile che è andato sempre più crescendo in popolarità fra i ricchi bohémien delle grandi città, tanto da assumere il carattere di una vera e propria controcultura che si andava opponendo ai costosi arredi di design moderno tanto in voga fra la fine degli Anni ’80 e l’inizio dei ’90.

Nel corso del tempo lo shabby chic si è arricchito degli influssi di altri stili dal sapore retro’ quale il provenzale, il rustico toscano e l’american shakers.

Gli oggetti e i mobili in stile shabby chic mostrano sempre un aspetto “consumato”, come se il complemento d’arredo fosse stato più volte verniciato nel corso del tempo. L’emergere, poi, del materiale sottostante aggiunge una sorta di effetto patina a ogni complemento o arredo shabby chic.

bagno shabby chicUn’altra  tecnica usata dallo shabby chic è quella di recuperare mobili vecchi (o loro pezzi da riassemblare) e arricchirli con decoratizioni e motivi floreali tipici dei tempi passati.

Per i tessuti si prediligono fibre naturali come lino e cotone, mentre i colori più usati sono il bianco, il beige e i colori pastello. I tessuti in stile shabby chic vengono spesso invecchiati con trattamenti a base di tè. Anche l’uso di motivi floreali in tonalità pastello è un altro tratto distintivo di questo stile.

L’estetica dello shabby chic si estende anche al giardino, dove sono applicati gli stessi principi: mobili dall’aria consumata e vaste aiuole di rose dal sapore prettamente femminile sono gli elementi essenziali.

Altri complementi di arredo tipici di una casa shabby chic sono cuscini realizzati con tessuti barkcloth, lenzuola e biancheria vintage, copriletti in ciniglia, vecchi candelabri e qualsiasi altro oggetto che abbia delle rose o dei fiori come motivo decorativo. Lo shabby chic, in definitiva, è uno stile che vuole dare a tutta la casa un senso di rilassatezza, femminilità e romanticità.

 

 

Shabby Chic. Alcuni elementi per arredare la tua casa con stile

 

cucina shabby chicSe anche tu ti sei appassionata allo stile shabby chic, ti consiglio di non dimenticare questi elementi quando dovrai scegliere gli arredi per gli ambienti della tua casa.

Copridivani – in una casa shabby chic non possono mancare dei copridivani. Decisamente di rigore su sofa e sedie, possono essere usati per abbellire qualsiasi cosa ti venga in mente: dalla testiera del letto passando per i tavolini fino a panche e ottomane. L’importante è che il tessuto sia naturale, meglio se di lino o cotone, e che abbia una tinta tenue e con motivi floreali.

Tonalità pastello e motivi decorativi – i colori chiari, luminosi e dalle tonalità pastello sono una caratteristica essenziale dello shabby chic. I bianchi e il color crema sono un vero e proprio must soprattutto per le pareti e i mobili di grandi dimensioni, anche se le tonalità pastello di azzurro, verde, rosa e lilla non possono mancare. Inoltre, per i tessuti scegli motivi decorativi dolci e femminili: fiori, quadretti, righine sottili o trame grezze renderanno la tua casa veramente shabby chic.

Tessuti confortevoli – qualsiasi tessuto deve essere naturale e leggero al tatto. Cotone, lino e mussola sono dei classici, magari lasciando intravedere trame più grezze e arricchendoli con  delicati merletti e asole ricamate. Tappezzerie, drappi, tovaglie e lenzuola, cuscini messi alla rinfusa (con piccoli dettagli da sarta come plissè e costine) daranno uno splendido tocco da casa della nonna.

Abbinare elementi diversi – lo shabby chic celebra l’arte di accostare elementi diversi, come se si fosse eredidata un’intera collezione di vecchi oggetti. Crea connessioni fra le linee, le forme e le dimensioni di oggetti diversi fra loro in modo che nella stanza si venga a creare un’atmosfera di affascinante eclettismo.

Aspetto e patina – in una casa shabby chic le superfici lucide e brillanti sono fuori posto come le scarpe di vernice con il pareo. Ogni arredo deve avere un aspetto leggermente consumato: superfici in legno o acciaio con qualche graffio, leggere incrinature su porcellane e cineserie, vernici leggermente sbiadite e scrostate non faranno altro che aggiungere stile alla tua casa shabby chic. Un effetto macchiato sulle pareti aggiungerà intensità allo stile di ogni ambiente.

Tesori di seconda mano – i migliori posti dove poter trovare oggetti adatti per arredare una casa in stile shabby chic sono i mercatini vintage, dell’usato e dell’antiquariato. Andare a caccia di vecchie stoviglie e arredi per mercatini sarà divertentissimo: oggetti simili aiuteranno a creare quell’atmosfera retro’ tanto cara allo shabby chic.

 

 

Cucine Shabby Chic: qualche consiglio per rendere la tua cucina veramente shabby

 cucina shabby chic

Tutte le cucine sono il vero cuore della casa dove le persone si riuniscono per cucinare e mangiare insieme. Le cucine in stile shabby chic sono ambienti particolarmente caldi e invitanti, ideali per rilassarsi e fare qualche chiaccherata con le amiche. Vuoi qualche idea per rendere più accogliente la tua cucina? Trai ispirazione dalle più famose cucine shabby chic!

Bottiglie alle finestre – una soluzione usata in molte cucine shabby chic per dare colore e movimento a tutto l’ambiente è quella di appendere bottigliette o vasetti di vetro alle finestre. Li potrai usare per mettere dei graziosi fiorellini di campo e, così, rallegrare l’ambiente con una miriade di gioiosi colori.cucina shabby chic

Usa mobili da giardino – nelle cucine shabby chic non è raro trovare vecchi tavolini vintage da giardino, rigorosamente bianchi e in ferro battuto, al posto dei più classici tavoli di legno: senza dubbio daranno un tocco di originalità anche alla tua cucina.

Usa mobili vintage – vecchie credenze e armadietti, riverniciate di colori pastello e con qualche venatura di legno sporgente, non mancano mai nelle vere cucine shabby chic. Non ti sarà difficile trovarne in qualche mercatino delle pulci.

Tazze in bella vista – una splendida rastrelliera a giorno per disporre in bella vista le tazze da te’ è una delle più belle soluzioni adottate nelle cucine shabby chic per creare l’effetto da “casa della vecchia nonna

Tendine dappertutto – nelle cucine shabby chic si fa largo uso di tende e tendine, anche al posto delle ante di credenze e armadietti. Orli ricamati, trame naturali e colori delicati daranno un ulteriore tocco shabby chic a tutta la tua cucina.

 bagno shabby chic

 

Bagni Shabby Chic: degli angoli di benessere per tutta la famiglia

 

I bagni shabby chic sono concepiti per essere delle vere e proprie oasi di piacere dove abbandonare tutte le preoccupazioni della giornata. Segui i nostri consigli e scopri come trasformare il tuo bagno in chiave shabby chic.bagno shabby chic

Colori – la gamma dei colori nei bagni shabby chic spazia dal bianco alle tonalità pastello di colori neutri come l’azzurro, il beige e il rosa confetto. L’ideale sarebbe cospargere di macchie pastello un ambiente prevalentemente bianco: asciugamani e mobiletti in varie tonalità di azzurro e rosa risalteranno meravigliosamente sul fondale bianco delle pareti.

Sanitari – se pensi di cambiare anche i sanitari e gli elementi del bagno, non dimenticare che una vasca da bagno a vista è uno dei tratti più caratteristici dei bagni shabby chic. Sarà il luogo ideale dove rilassarsi sorseggiando una tisana.

Illuminazione – un’illuminazione calda e soffusa è un altro elemento tipico delle stanze da bagno in stile shabby chic. Utilizzare lampadari e candelabri in ferro battuto, con qualche candela sul bordo della vasca da bagno, ti aiuterà a creare nel tuo bagno un’atmosfera estremamente rilassante e intima.

Mobili – nei bagni shabby chic si fa largo uso di mobili e mobiletti. Anche in questo caso il bianco e le tonalità pastello dovranno essere prevalenti, magari anche con qualche motivo floreale realizzato a stencil. Non dimenticare che nello shabby chic l’effetto antico e patina è fondamentale per ogni mobile e complemento d’arredo.

Tessuti – i bagni shabby chic sono ambienti in cui tessuti e tendaggi regnano sovrani: asciugamani color pastello con splendidi merletti, tende shabby chic di lino ricamate a fiorellini e qualche cuscino daranno un tocco di femminilità e classe in chiave shabby chic al tuo bagno.

Piastrelle – pur se nei bagni shabby chic il bianco è il colore preferito per le piastrelle di rivestimento delle pareti, l’aggiunta di qualche motivo floreale o a ghirigori completerà lo stile dell’ambiente.

Dettagli di stile – nei bagni shabby chic si può sempre notare una grande attenzione ad ogni piccolo dettaglio. Rosoni sul soffitto, staffe in ferro battuto per le mensole, maniglie dalle forme inusuali o portacandele da parete sono tutti elementi che contribuiranno a creare una bellissima atmosfera nel tuo bagno.

Fiori – in ogni bagno shabby chic che si rispetti non possono mancare dei fiori. Se non hai molto tempo a disposizione potresti mettere dei fiori finti, magari in un bel vaso vintage di porcellana cinese.

bagno shabby chic

 

Camera da letto Shabby Chic: come creare un grazioso angolo di piacere

camera shabby chicUna camera da letto shabby chic tende a ricreare un’atmosfera romantica e rilassante dove le tinte pastello e i decori dei complementi d’arredo si fondono in un magico tutto. Per rendere anche la tua camera da letto un luogo di magico piacere in pieno stile shabby chic, poni attenzione a questi piccoli dettagli:camera shabby chic

Copertine: copertine e copridivani sono una delle principali caratteristiche di una camera in stile shabby chic. Questi elementi possono essere utilizzati anche per rivestire mobili e sedie dando loro, con poco sforzo, un nuovo look.

Mobili dipinti: altra caratteristica delle camere da letto shabby chic è la presenza di mobili dalle forme retro’ dipinti con tonalità pastello. I segni del tempo dovranno essere ben visibili: in questo modo la tua camera shabby chic susciterà immancabili sensazioni di familiarità e calore. 

Un’illuminazione speciale luci soffuse emanate da lampade di cristallo ti aiuteranno a rendere ancor più romantica e ovattata l’atmosfera della tua camera da letto shabby chic.

Cuscini – altro elemento che non può mancare in una camera da letto shabby chic sono i cuscini. Sparsi un po’ dappertutto e realizzati con tessuti a motivi floreali contribuiranno a rendere comoda e confortevole la tua camera da letto shabby chic.

Quadri shabby chic- esistono dei quadri in perfetto stile shabby che non devono assolutamente mancare! 

Ecco qua la perfetta casa shabby chic! Un’idea che potrebbe interessarvi per il periodo natalizio: uno splendido albero di natale shabby chic! Potreste dare un tocco di classe ed eleganza ulteriore al vostro arredamento shabby! Per avere ulteriori consigli sul miglior arredo è bene contattare arredatori che vi proporranno le loro idee. Fatti fare più preventivi così da scegliere quello che più ti piace!

camera shabby chic

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI DA AZIENDE SPECIALIZZATE DELLA TUA ZONA! Scopri come >>>
X

Richiedi Preventivi Gratuiti