Arredamento in stile marino: idee e consigli

Vuoi ricreare la tipica atmosfera di mare nella tua casa, che ricorda le onde e i caldi raggi estivi? Per te una guida sullo stile marino!

Idee e consigli per un arredamento in stile marino.
Arredamento in stile marino: idee e consigli
User Rating: 4.9 (3 votes)

 

L’arredamento in stile marino prende sempre più piede nelle case, anche se è una tipologia di design molto particolare, dedicato ad una cerchia ristretta di persone, le stesse che amano il  mare e che vogliono riviversi l’atmosfera delle calde giornate estive sulla spiaggia, con il vento tra i capelli e il rumore delle onde, tutto l’anno nella propria casa. La nostra guida ti aiuta a capire le fondamenta di questo stile e come ricrearlo nella tua abitazione.

 

Stile marino: significato e origini

 

Lo stile marino è caratterizzato da tutti quegli elementi che ci ricordano il mare, complementi d’arredo dai colori chiari, scelta dei mobili in legno oppure nelle tonalità del blu e del celeste, tutto ciò che rievoca i colori del mare e del cielo limpido estivo. Non solo, questa particolare tipologia di design prende spunto dalle barche in legno o dalle grandi navi, dalle reti usate dai pescatori o ancora dalle piccole baracche in legno sulla spiaggia, il deposito dei lupi di mare.

Nasce dall’idea e dalla voglia di ricreare le tipiche ambientazioni marine anche in una normalissima casa, da rivivere non solo d’estate ma anche durante tutto l’anno. Questo, forse non ci crederete, ma è possibile anche in un cottage in montagna, in un monolocale in città o in un loft metropolitano, basta sapere scegliere le soluzioni adatte per disegnare un pezzo d’oceano attorno a te.

 

Un salone in stile marino.

 

Perché arredare in stile marino?

 

Lo stile marino viene scelto da chi ama la vita estiva e vuole rivivere quei sapori durante tutto l’anno, anche se abita in città e riesce a vedere il mare raramente. Se ti chiedi perché dovresti arredare la tua casa in stile marino, allora la risposta sta proprio qui: per portarti a casa i colori del mare, il suono dei gabbiani o delle conchiglie appoggiate all’orecchio o ancora la carezza della brezza sul viso.

Chi ama lo stile shabby per l’arredamento è avvantaggiato, perché si abbina benissimo a questo particolare tipo di design, che permette anche di giocare con tanti accessori che hanno un grande potere evocativo. L’importante è sempre comunque riuscire a mantenere un giusto equilibrio nel combinare tutti gli elementi preferiti, per mostrare una giusta dose di estetica, atmosfera e anche funzionalità.

 

Casa in stile marino: gli elementi essenziali

 

Vediamo di analizzare quali sono gli elementi essenziali dell’arredamento in stile marino, quelli che non possono assolutamente mancare. Partiamo dai colori, che giocano un ruolo importantissimo in questo contesto. I re delle cromie sono l’azzurro e il bianco, che ricordano i colori del mare e della spuma che formano le onde, oppure ancora del cielo e delle innocue nuvolette estive. Le pareti e i mobili, rigorosamente in legno, devono essere candidi per esaltare la luminosità degli ambienti, andando a riflettere la luce naturale proveniente dall’esterno. Per questo tipo di arredamento la regina è la cucina bianca, un tocco di stile irrinunciabile.

I tessuti possono essere scelti in differenti tonalità dell’azzurro, come ad esempio i tendaggi o le stoffe dei divani o delle poltrone, che spiccano sul bianco ma sono comunque molto leggere. Si possono altrimenti, o in aggiunta, inserire anche accessori di questo colore, come oggetti in vetro tipo vasi e centrotavola o bicchieri, tutto ciò che assicura movimento e spezza la monocromia del bianco, molto chiara e piatta.

Se si vuole differenziare un po’ l’ambiente e non essere monotoni, allora si possono aggiungere delle punte di altri colori pastello, che vanno a dare un po’ di energia e di cambiamento, senza allontanarsi da quella che è la base di questo stile. È preferibile scegliere tinte sul verde, giallo e lime, sempre comunque in accordo con il tema dell’estate, piuttosto che colori come il viola, il bordeaux e il rosso, associati alla stagione fredda e comunque che stonano parecchio con tutta la scelta cromatica.

 

Un esempio di casa in stile marino.

 

Mobili e complementi shabby sono i giusti alleati all’arredamento in stile marino, indispensabili per ricreare in casa il clima rilassante e vacanziero. Molto gettonati i tavolini e i comodini in legno bianco, che si alternano a pezzi al naturale, tutto con quel sapore di vissuto, di consumato dalle acque salate del mare.

È divertente giocare con la fantasia per diventare dei perfetti marinai nella propria casa e scegliere tutto ciò che evoca il mare, grazie alla propria capacità di reinventare. Tra gli accessori più utilizzati ci sono i ciocchi in legno, perfetti per creare la scaletta portasciugamani da tenere nel bagno oppure dei piccoli oggetti quotidiani o accessori da lasciare nelle varie stanze.

Molto utilizzati anche i complementi e le decorazioni in stile coastal, simboli del mondo navale, che arricchiscono ancor più gli ambienti casalinghi. Si possono inserire remi, timoni e ancore o anche oggetti più piccoli, come conchiglie e stelle marine, che portano subito la mente a quelle belle e rilassanti passeggiate mattutine sul bagnasciuga. Le più piccole possono essere usate per riempire vasi o ciotole da tenere come centrotavola oppure su una consolle, quelle più grandi invece come fermacarte o elementi unici e ideali per creare delle decorazioni speciali, magari anche utilizzando della sabbia che arriva direttamente dalla spiaggia. Le conchiglie si possono anche legare insieme con un filo per realizzare delle collane da appendere come scacciapensieri.

La chicca che può fare davvero la differenza è inserire una mappa geografica o delle cartoline, dal carattere tipicamente vintage, in bella mostra sul muro o appoggiate su un tavolo, come se si fosse sempre pronti a programmare un nuovo viaggio.

 

Una cameretta in stile marino.

 

Ristrutturare in stile marino: a chi rivolgersi?

 

Se vuoi ristrutturare e arredare la tua casa in stile marino, affidati a qualcuno di davvero esperto e competente, che sappia consigliarti gli elementi giusti per la tua casa, che siano in grado di ricreare la tipica atmosfera che stai cercando, seguendo i tuoi gusti e le tue esigenze.

Affidati sempre al parere di un professionista del settore, che farà un sopralluogo dell’ambiente che vuoi arredare e ti mostrerà le soluzioni migliori.

 

Arredare e ristrutturare in stile marino: come risparmiare?

 

Quando vuoi arredare e ristrutturare la tua casa, una delle maggiori preoccupazioni è la spesa da sostenere.

Per poter risparmiare, l’unica soluzione utile è richiedere più preventivi alle realtà della tua zona e confrontarli, scegliendo quello che presenta la migliore scelta, con il rapporto più soddisfacente tra la qualità e il prezzo.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE!

Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)