Arredamento in stile vintage: idee e consigli per risparmiare

Pezzi unici e fascino retrò? Scopri come arredare la tua casa in stile vintage, donandole quell'affascinante tocco nostalgico.

Arredamento in stile vintage: idee e consigli per risparmiare
Rating Utenti: 5 (42 voti)

L’arredamento in stile vintage è quella tipologia di design che dona alla tua casa fascino retrò, decorata con pezzi unici, con quel tocco nostalgico che riporta la mente indietro negli anni. Oggi sono sempre più le case degli italiani che seguono questo stile. Vediamo insieme gli elementi essenziali e tutti i consigli da tenere presente per avere una tipica casa in stile vintage.

 

 

idee e consigli per un arredamento in stile vintage.

 

Stile vintage: significato e origini

 

Chi ama lo stile vintage e lo sceglie per arredare la propria casa, prende spunto da diversi decenni del secolo scorso, a partire dagli anni Venti. Si parte dal 1929, quando di pensava al progresso e quindi l’arredamento era ricco di elementi glamour, si prediligevano gli effetti speciali e gli eccessi, influenzati da quella corrente artistica che noi tutti conosciamo come Art Decò. Nello stesso tempo prende il sopravvento anche il Bauhaus, con caratteristiche opposte, quindi con elementi minimalisti in legno, in vetro e in plastica.

 

Il grande cambiamento si avverte nel primo dopoguerra, infatti l’arredamento vintage che prende ispirazione da questo periodo si riconosce per i colori molto accesi, la tecnologia di ultima generazione e le linee sinuose. C’è l’avvento poi degli anni Sessanta, momento della storia caratterizzato da grande creatività, percettibile anche nel design. Si notano le sperimentazioni psichedeliche, i cenni alla pop art.

 

Questo decennio è quello delle rivoluzioni, anche per quanto riguarda l’arredamento e il design della casa. Le pareti vengono dipinte con colori sgargianti come il rosso magenta, il verde mela e il giallo limone. Anche gli elettrodomestici vengono scelti con tinte forti e non bianchi e altro elemento caratteristico sono i divani e le sedie dal design bombato.

 

Negli anni Settanta si passa ad un massimo livello di sperimentazione e di eccesso per poi arrivare negli anni Ottanta, periodo in cui man mano si decide di tornare alla sobrietà.

 

Un arredamento fra stile vintage e antico.

 

Perchè arredare in stile vintage

 

Come arredare con gusto una stanza con mobili in stile vintage? Ci sono diversi modi per inserire bellissimi pezzi d’epoca in ogni stanza, una possibilità è quella di integrare l’arredamento moderno con pezzi dal fascino retrò: una lampada vintage oppure un lampadario simboleggiano un ricordo del passato che affiora nella memoria.

 

Inserire alle pareti del salotto delle stampe vintage accompagnate da un bel telefono antico oppure una vecchia radio da posizionare, in tutta la loro bellezza, su consolle in plexiglass rivendicando il fascino magico degli anni passati è un’ottima scelta. Ecco alcune dei migliori stampe vintage da parete (in offerta) più recensite e più acquistate online – con spedizione gratuita e non:

 

       

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)