Arredamento in stile vintage: idee e consigli

Pezzi unici e fascino retrò? Scopri come arredare la tua casa in stile vintage, donandole quell'affascinante tocco nostalgico.

idee e consigli per un arredamento in stile vintage.
Arredamento in stile vintage: idee e consigli
User Rating: 5 (3 votes)

 

L’arredamento in stile vintage è quella tipologia di design che dona alla tua casa fascino retrò, decorata con pezzi unici, con quel tocco nostalgico che riporta la mente indietro negli anni. Oggi sono sempre più le case degli italiani che seguono questo stile. Vediamo insieme gli elementi essenziali e tutti i consigli da tenere presente per avere una tipica casa in stile vintage.

 

Stile vintage: significato e origini

 

Chi ama lo stile vintage e lo sceglie per arredare la propria casa, prende spunto da diversi decenni del secolo scorso, a partire dagli anni Venti. Si parte dal 1929, quando di pensava al progresso e quindi l’arredamento era ricco di elementi glamour, si prediligevano gli effetti speciali e gli eccessi, influenzati da quella corrente artistica che noi tutti conosciamo come Art Decò. Nello stesso tempo prende il sopravvento anche il Bauhaus, con caratteristiche opposte, quindi con elementi minimalisti in legno, in vetro e in plastica.

Il grande cambiamento si avverte nel primo dopoguerra, infatti l’arredamento vintage che prende ispirazione da questo periodo si riconosce per i colori molto accesi, la tecnologia di ultima generazione e le linee sinuose. C’è l’avvento poi degli anni Sessanta, momento della storia caratterizzato da grande creatività, percettibile anche nel design. Si notano le sperimentazioni psichedeliche, i cenni alla pop art. Questo decennio è quello delle rivoluzioni, anche per quanto riguarda l’arredamento e il design della casa. Le pareti vengono dipinte con colori sgargianti come il rosso magenta, il verde mela e il giallo limone. Anche gli elettrodomestici vengono scelti con tinte forti e non bianchi e altro elemento caratteristico sono i divani e le sedie dal design bombato.

Negli anni Settanta si passa ad un massimo livello di sperimentazione e di eccesso per poi arrivare negli anni Ottanta, periodo in cui man mano si decide di tornare alla sobrietà.

 

Un arredamento fra stile vintage e antico.

 

Perchè arredare in stile vintage

 

Come arredare con gusto una stanza con mobili in stile vintage? Ci sono diversi modi per inserire bellissimi pezzi d’epoca in ogni stanza, una possibilità è quella di integrare l’arredamento moderno con pezzi dal fascino retrò: una lampada vintage oppure un lampadario simboleggiano un ricordo del passato che affiora nella memoria.

Inserire alle pareti del salotto delle stampe vintage accompagnate da un bel telefono antico oppure una vecchia radio da posizionare, in tutta la loro bellezza, su consolle in plexiglass rivendicando il fascino magico degli anni passati è un’ottima scelta. Ma anche in camera da letto trovano il loro spazio oggetti del secolo scorso: bauli vintage ricchi di fascino, un’imponente libreria sempre in questo stile e quadri antichi alle pareti.

Un portagioie ed una cornice dal sapore retrò sul comodino faranno acquisire originalità e un tocco personale in grado di infondere alla camera da letto uno stile unico. Infine anche la cucina può accogliere pezzi unici degli anni Cinquanta scovati nella soffitta della nonna, pensate a delicati servizi di piatti e di tazze, da abbinare alle tende vintage e all’orologio dal gusto antico. Ma la bellezza di un pezzo vintage si può apprezzare, a volte anche di più, pure in un ambiente moderno o dallo stile minimalista, è il caso per esempio di frigoriferi ma anche di tavoli e sedie vintage che possono essere inserite creando contrasto in un ambiente dal gusto industrial.

 

Casa in stile vintage: gli elementi essenziali

 

Per arredare una casa in stile vintage spesso ci si dedica ai dettagli, fondamentali infatti sono i complementi d’arredo e gli accessori di stampo retrò che si inseriscono perfettamente in una casa dal taglio moderno. La stanza più ricca di accessori è la cucina, dove si inseriscono spesso vecchi utensili recuperati da antiche case di molti anni fa. Oppure ancora si decora con vecchi servizi di porcellana, pentole in rame, credenze e cassettiere in legno, quei mobili tipicamente shabby o in stile provenzale. Molto usate anche le stoviglie colorate, e la cucina viene arricchita con frigoriferi e sgabelli in tipico stile anni Sessanta.

Un elemento che viene scelto abitualmente per abbellire il soggiorno è la radio vintage messa in mostra sulla libreria o ancora più affascinante il giradischi, oggetto ricco di charme senza tempo. Per quanto riguarda la camera da letto, invece, gli elementi principali sono il letto e l’armadio ma anche qui si pone maggiore attenzione ai dettagli, cioè le stampe, i cuscini, le tende, i quadri e gli specchi retrò, tutti elementi che rendono la stanza meravigliosa. Elemento caratteristico del bagno invece sono le piastrelle a scacchi e la vasca con i piedini, non quelle incassate che si usano oggi.

 

Arredamento vintage stile Anni '60.

 

L’arredamento vintage asseconda anche la passione di recuperare oggetti del passato e dar loro nuovamente vita, rivoluzionando in qualche modo il mondo del design. Ci sono degli elementi che non perdono il loro fascino con il passare del tempo, anzi assumono ancora più valore se vengono ricollocati in un ambiente moderno, che non segue gli schemi dell’epoca a cui appartengono.

I mobili vintage sono molto apprezzati anche per la loro capacità di parlare e raccontare la storia, facendo viaggiare con la mente in epoche e periodi in cui non abbiamo mai vissuto. Gli elementi d’arredo che riprendono lo stile degli anni passati focalizzano l’attenzione all’interno della stanza in cui vengono inseriti. Si tratta di mobili che oggi vengono cercati soprattutto dai più giovani, che amano principalmente l’allegria dei colori e le forme bombate, la loro bellezza unica e la versatilità, che lascia sempre gli ospiti a bocca aperta.

Ci sono elementi vintage che raccontano un po’ anche delle nostre passioni, i giradischi o le vecchie radio già citati, ad esempio, rivelano il gusto per la musica, le stampe e gli oggetti cult invece quello per lo stile americano della metà del Novecento. Molto ricercati anche i cuscini ispirati alla pop art o altri elementi che prendono spunto dal surrealismo. Ci sono molti negozi di oggetti vintage e aumentano costantemente, oltre ai mercatini dell’usato che sono la meta preferita degli appassionati di questo stile.

 

Arredamento vintage in stile Anni '80.

 

Ristrutturare in stile vintage: a chi rivolgersi?

 

Se hai deciso di ristrutturate la tua casa in stile vintage, allora evita di improvvisare e rivolgiti sempre a un professionista del settore, che saprà consigliarti le migliori alternative a seconda dei tuoi gusti e delle tue esigenze, facendo un sopralluogo iniziale e valutando gli ambienti da ristrutturare e arredare, proponendoti le soluzioni che fanno al caso tuo.

 

Arredamento vintage in stile Anni '70.

 

Arredare e ristrutturare in stile vintage: come risparmiare?

 

Chiaramente arredare e ristrutturare la propria casa in stile vintage richiede sempre un dispendio di denaro, per questo motivo si è sempre alla ricerca della migliore alternativa per risparmiare.

In questo senso, l’unico metodo che consente di spendere meno è quello di richiedere dei preventivi ai migliori professionisti della zona, confrontandoli e appoggiandosi poi a quello che presenta il miglior servizio, con un rapporto ottimale tra la qualità dell’offerta e il suo prezzo.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE!

Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)