Bagni per case al mare: idee e consigli

Se vuoi ristrutturare il bagno della tua casa al mare, leggi questa guida dove trovi idee e consigli dedicati ai bagni per case al mare.

Idee e consigli per ristrutturare i bagni di case al mare.
Bagni per case al mare: idee e consigli
User Rating: 5 (1 votes)

 

 

Quando si avvicina il mese più caldo dell’anno, le case estive riprendono vita. Ambienti confortevoli, freschi, dai colori e dagli arredi tali da rendere ogni momento rilassante, insieme ai propri amici o in famiglia. Se si intende fare dei lavori di restauro, spesso ci si concentra immediatamente sul bagno, in modo da andare a migliorarne il look, il design, l’atmosfera. Vediamo insieme tutti i consigli utili e alcune idee per realizzare un nuovo bagno per la casa al mare.

 

Bagni per case al mare: le caratteristiche

I bagni nelle nostre case al mare spesso sono differenti rispetto a quelli che abbiamo nella nostra abitazione in città. Si parte dalla scelta dei colori, giocando con tinte che possano ricordare l’ambiente marino e la spiaggia. Si prediligono quindi il blu, l’azzurro e il turchese, che si accostano all’idea del cielo terso, delle giornate estive, delle onde. Spesso si usano poi mobili di colore bianco, che risaltano e donano grande luminosità alla stanza.

 

Un elemento che sicuramente non può mancare è la doccia al posto della vasca da bagno. Questo perché è più pratica nella stagione calda, quando ci si dà una rinfrescata anche più volte al giorno. A volte nelle case al mare si sceglie di avere una doccia anche all’esterno, per risciacquare la sabbia dal corpo prima di entrare in casa. Si può inserire nel giardino o nel cortile, se disponibili, realizzando attorno anche delle caratteristiche costruzioni per la privacy, ad esempio con pietre o canne di bambù.

 

Anche la scelta degli accessori a tema è molto comune per i bagni delle case al mare, lo stile marinaresco è molto simpatico e allegro e consente di inserire elementi tipo specchi a forma di oblò, persiane che richiamano lo stile usato dalle cabine in spiaggia o molti altri accessori tipo corde da marinaio, elementi in legno, conchiglie.

 

Il bagno bianco e celeste di una casa al mare.

 

Bagni per case al mare: quali materiali

 

I materiali preferiti per realizzare i bagni per le case al mare sono innanzitutto le maioliche e i mosaici, il colore principale è sempre il blu. I rivestimenti per le pareti e per il pavimento in questo modo, magari alternati a ceramiche di colore più chiaro, creano giochi di colore molto piacevoli. Sono tornate di moda anche le cementine, dipinte a mano o con grafiche stampate, creano effetti speciali che piacciono molto. Sono stupende sulle pareti del bagno o anche solo nell’ambiente doccia.

 

Spesso, se la stanza non è molto grande, è consigliato scegliere una sola parete o porzione di parete da valorizzare con piastrelle in ceramica, per non appesantire troppo l’effetto. In alternativa ci sono anche delle carte da parati che riproducono le maioliche, decorazioni moderne e stilose, che tra l’altro ti consentono di risparmiare molto.

 

Spesso le case al mare non sono grandi e quindi bisogna ottimizzare gli spazi, si sceglie sovente di arredare il bagno in modo poco ingombrante, posando pavimenti in legno di teck, lo stesso delle barche, da usare anche come piatto doccia. La superficie unica e continua fa percepire lo spazio più ampio.

 

Il bagno di una casa al mare con rivestimenti in legno.

 

Bagni per case al mare: come arredarli?

 

Per arredare il bagno della casa al mare si possono scegliere mobili bianchi, soprattutto se l’ambiente è particolarmente sui toni del blu e dell’azzurro. Risaltano e danno luminosità, come abbiamo detto. Se invece preferite colori più sobri per l’ambiente, al posto del blu, allora scegliete le tinte sabbia, valorizzando semplicemente con qualche dettaglio, come il tappeto o i pensili colorati.

 

Ai semplici mobili da bagno, bellissimi anche in legno grezzo, si accostano perfettamente i complementi d’arredo in stile marinaro, le righe infatti sono tornate di moda. Bianche e blu, bianche e rosse oppure bianche e azzurre stanno bene sugli asciugamani ad esempio. Fate attenzione sempre a non esagerare.

 

Le conchiglie sono un altro must, grandi sopra una mensola, singole e incorniciate appese alle pareti o tante e piccole in vasi di vetro trasparenti con della sabbia. Fanno molto mare anche complementi e accessori in legno naturale o sbiancato insieme ai tappeti in corda. Tenete sempre e comunque un ambiente sobrio senza esagerare con le decorazioni.

 

Il bagno di una casa al mare con arredi in stile marino.

 

Ristrutturare il bagno di una casa al mare: a chi rivolgersi?

 

Se avete intenzione di procedere con il rifacimento del bagno della vostra casa per le vacanze, allora rivolgetevi ad un professionista esperto del settore, che saprà svolgere i lavori col massimo della serietà e assicurando i risultati che desiderate. Se volete osare e avete bisogno di un consiglio di un esperto di design, fate fare un sopralluogo e valutate insieme le migliori e più originali soluzioni.

 

La doccia del bagno di una casa al mare.

 

Ristrutturazione bagno di una casa al mare: come risparmiare?

 

I lavori di rifacimento del bagno sono spesso molto costosi, dipende anche dalla tipologia di interventi che si vuole fare.

 

Richiedere più preventivi per la ristrutturazione del bagno della casa al mare e confrontarli è il metodo più efficace per risparmiare, scegliendo quello che più convince per il rapporto tra la qualità e il prezzo.

 

Affidati a Edilnet, il migliore strumento online per richiedere preventivi degli esperti del settore.

 

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti