Come costruire un muretto di recinzione

Vorreste delimitare i confini dello spazio antistante casa vostra con una barriera per una maggiore sicurezza? Vi basterà costruire un muretto di recinzione

Costruire un muretto di recinzione
Come costruire un muretto di recinzione
User Rating: 3.9 (56 votes)

Avete uno spazio all’aperto che intendete delimitare? Allora seguite i prossimi passi: vi diremo come costruire un muretto di recinzione.

Quando si desidera circoscrivere una proprietà (casa, giardino, cortile ecc.) realizzando una solida barriera tra una zona privata e altre aree circostanti, una scelta sicuramente ottima può essere quella di costruire,  se possibile, una recinzione in muratura: costruire un muretto di recinzione può infatti rappresentare un ottimo sistema per racchiudere adeguatamente uno spazio.

Ma come si fa a costruire un muretto di recinzione?Costruire un muretto di recinzione

Intanto occorre precisare che nel momento in cui si decide di costruire un muretto di recinzione, occorre sempre accertarsi di agire nel pieno rispetto delle norme previste dal proprio Comune, specialmente quando nelle aree interessate esistono vincoli paesaggistici o di altro genere. E’ quindi necessario recarsi presso l’Ufficio tecnico comunale di zona per descrivere il proprio progetto e per ottenere le dovute informazioni. Per costruire un muretto di recinzione non è detto che si debba necessariamente chiedere l’intervento di un professionista: con una certa manualità in questa tipologia di lavori è infatti possibile dare libero sfogo alle proprie capacità nell’arte del ‘fai da te’, provvedendo ad effettuare con le proprie mani i passi necessari per ottenere un perfetto risultato.

Costruire un muretto di recinzioneInnanzitutto occorre preparare una base adeguatamente solida sulla quale poter distribuire il carico del manufatto evitando il rischio di eventuali cedimenti: il terreno su cui costruire il muretto deve risultare quindi ben livellato e stabile.

Per muretti di modesta dimensione è bene munirsi di piccone e badile e  praticare uno scavo formando un solco profondo almeno 35/40 centimetri e largo circa 30; si procede poi effettuandovi una gettata di calcestruzzo sino a raggiungere il livello del suolo (per poterlo operare in maniera precisa è utile conficcare verticalmente dei listelli sul fondo dello scavo).

Utilizzando un lungo bastone bisogna successivamente mescolare bene l’impasto all’interno del solco per permettergli di distribuirsi in maniera adeguata inserendosi anche ogni più piccolo spazio vuoto.Costruire un muretto di recinzione

Per costruire un muretto di recinzione preciso è consigliabile utilizzare due corde da tendere ai 2 lati dello scavo, le quali devono essere larghe quanto lo spessore del muretto. Poi si procede iniziando a stendere sulla base ormai asciutta uno strato di malta su cui applicare la prima fila di mattoni (tra un mattone  e l’altro bisogna sempre lasciare circa un centimetro di spazio).

Si continua quindi l’opera stendendo ulteriori strati di malta su cui poggiare altre file mattoni, sino a raggiungere l’altezza desiderata (per un muretto ‘fai da te’ è bene non superare il metro). Se occorre spezzare dei mattoni, vi si deve eseguire un’incisione con una punta utilizzando poi scalpello e martello agendo lungo la linea incisa. Importante: è bene sfare spesso uso di una livella per verificare di procedere in altezza con precisione.

Appena terminata l’opera, si potrà decidere se lasciare i mattoni a vista per un effetto particolarmente rustico oppure se si intende completare il lavoro con intonaco e tinta per esterni, questo dipende da come volete che sia il vostro muro di cinta.

Quanto costa costruire un muretto di recinzione?Costruire un muretto di recinzione

Se intendete costruire un muretto di recinzione con le vostre mani non vi sono spese relative alla manodopera, ed i costi dipendono ovviamente dalle dimensioni del manufatto.

Per farsi comunque un’idea va detto che un mattone forato può costare indicativamente dai 40 ai 60 centesimi, mentre possono servire circa70/80 centesimi per quello pieno; acquistandone però una determinata quantità è probabile riuscire ad ottenere prezzi maggiormente vantaggiosi.

Se invece si decide di affidare il lavoro a personale esperto, è bene contattare nella propria zona qualche ditta specializzata chiedendo dei preventivi: sarà così possibile risparmiare scegliendo la proposta maggiormente conveniente.

 NOTA: tutte le informazioni, i prezzi, i costi da noi forniti hanno carattere puramente indicativo.
Ogni prezzo è variabile per condizioni economiche, di tempistiche, di mercato e di località.

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti