Come costruire un soppalco in legno?

Come costruire un soppalco in legno?
Rating Utenti: 5 (22 voti)

Un soppalco è uno spazio elevato che si trova a metà piano. Per le caratteristiche della sua costruzione dona stile ed eleganza all’ambiente. Inoltre è un buon modo per ottenere un po’ di spazio in più in casa. Come realizzare un soppalco in legno?

 

Una guida su come costruire un soppalco in legno bello come questo.

 

 

 

Costruire un soppalco in legno in una stanza: i materiali

 

Se hai una stanza spaziosa con un’altezza di circa 3 metri, sarebbe una buona idea costruire un soppalco in legno per sfruttare al meglio lo spazio. Anche se di solito è una costruzione complessa, vediamo di capire in modo semplice come realizzare un soppalco in legno in una stanza.

 

I materiali da utilizzare:

 

  • Piastre di fissaggio a parete.
  • Viti di varie lunghezze.
  • Staffe metalliche a quattro bulloni per trattenere i listelli di legno.
  • Tavole di legno.
  • Chiodi.
  • Martello.
  • Pittura per legno.

 

Puoi trovare tutti questi materiali nei moltissimi negozi specializzati in bricolage e fai da te, che offrono prodotti di tutti i tipi e prezzi. E’ importante rivolgersi a chi offre il miglior rapporto qualitá prezzo.

 

Hey Casa, negozio online di bricolage e fai da te, offre una vastimissima scelta di prodotti di qualitá ad ottimi prezzi.

 

 

Soppalco in legno: cosa considerare?

 

Prima di progettare il soppalco in legno, è necessario considerare i seguenti punti, poiché da essi dipende la buona riuscita del lavoro:

 

L’altezza

A meno che la tua casa non abbia soffitti alti, è probabile che non sarai in grado di stare in piedi nel loft di legno che costruisci. Tuttavia, è importante studiare lo spazio a disposizione in altezza per non commettere errori.

Se lo spazio è limitato, potrai giocare con gli elementi: posizionare la scala nella parte con la minore pendenza del tetto ed i mobili nella parte con la maggiore pendenza.

 

Le scale

Non c’è soppalco senza una scala, quindi è importante considerare che tipo di scala installerai: a scomparsa, appoggiata al muro, a chiocciola, etc…. se vuoi farti un’idea o trovare ispirazione leggi il nostro articolo “Scale interne: cosa sapere?“. In definitiva, la scelta dipenderà dallo spazio disponibile, dal design del soppalco in legno, dalla funzionalità e integrazione con il resto degli elementi, dallo stile della casa.

 

Le finestre

L’installazione di finestre consente di illuminare e ventilare il soppalco e se il tetto è spiovente, puoi avere una luce dall’alto posizionando finestre sul tetto. Ovviamente se vuoi utilizzare il soppalco come semplice magazzino non hai bisogno di installare finestre.

 

Il pavimento e le pareti

Ovviamente la scelta dei colori dipende dai tuoi gusti. In generale ricorda che le tonalitá piú chiare danno una sensazione di leggerezza ed inoltre aiutano ad “ampliare” lo spazio. Attenzione con i colori piú forti e decisi perché danno la sensazione di spazi piú piccoli ed in questo caso potrebbero essere non molto indicati. Ad ogni modo é sempre bene scegliere in base allo stile della casa.

 

Soffitto

Il design del tetto dipenderà dalla struttura originale. Questa parte del tuo soppalco in legno può essere molto originale se il tetto è spiovente, dato che puoi lasciarla a vista se ha travi o uno stile rustico. In caso contrario, puoi anche optare per toni chiari per dare una sensazione di spaziosità e chiarezza.

 

I mobili

Questo punto della progettazione di un soppalco in legno è soprattuttto il risultato di un gusto personale, anche se in generale, essendo lo spazio disponibile limitato, é sempre preferibile non sovraccaricare il soppalco di mobili. Chiaramente se la casa ha un design antico andrai ad arredare con mobili dello stesso stile, mentre invece in un appartamento moderno si opterá per un arredo piú minimal.

 

 

Come costruire un soppalco in legno: le fasi

 

Per costruire un soppalco in legno consigliamo di seguire questa procedura:

 

  • Segnare dove andranno le staffe metalliche sul muro.
  • Montare le staffe metalliche sulla parete e regolarle molto bene con le viti.
  • Posizionare le travi in legno sui supporti in metallo.
  • Una volta posizionate ed ancorate le travi di legno parallele al pavimento, posizionare i pannelli in legno.
  • Dipingere a proprio piacimento.

 

 

La manutenzione di un soppalco in legno

 

Come tutti sappiamo, il legno è un prodotto naturale che fornisce un ottimo calore, ma richiede una certa manutenzione per evitare che venga intaccato dall’umidità o dalle termiti che mangiano il legno. C’è un’ampia varietà di tipi di legno, alcuni più teneri e alcuni legni più duri. A seconda della tipologia scelta o consigliata, richiedono più o meno manutenzione.

 

Sarebbe importante ad esempio dipingerli ogni pochi anni per evitare che l’umidità penetri e faccia marcire il legno o che gli insetti possano fare il loro nido o che i tarli possano mangiarlo, causando una perdita di solidità strutturale del soppalco in legno.

 

 

 

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)