Arredamento in stile arabo: idee e consigli

Arredamento in stile arabo: idee e consigli per avere veramente una casa da "Mille e una Notte".

Idee e consigli per una casa in stile arabo.
Arredamento in stile arabo: idee e consigli
User Rating: 4.7 (6 votes)

 

Quando si tratta di arredare la propria casa, molte persone iniziano ad entrare in confusione perché, pur avendo le idee chiare sul risultato che desiderano ottenere, spesso non sanno come ottenerlo e in che modo combinare e rappresentare in realtà ciò che sta nei loro pensieri. Questo, spesso, è un timore abbastanza comune nell’arredamento in stile arabo: vediamo, quindi, significato ed origini di questa modalità di arredare casa, perché scegliere questo arredamento, quali sono i suoi elementi essenziali, ed a chi bisogna rivolgersi, anche in un’ottica proiettata al risparmio.

 

 

Stile arabo: significato e origini

L’arredamento in stile arabo, per essere considerato tale, dovrebbe in qualche modo ricordare la fiaba “Mille e una notte”, e quindi farci immediatamente entrare in quel magico mondo fatto di colori, di mistero, di intelligente uso delle tonalità e dei chiaroscuri, e del sapiente utilizzo dei profumi. Insomma, un modo per dire che una casa arredata secondo i dettami di questo stile la si deve anche “sentire”, oltre che vedere, appunto.

Ma cosa significa scegliere questo metodo di arredamento per la propria casa? Chi desidera fregiarsi degli elementi essenziali dell’arredamento arabeggiante, deve ricordare che un punto essenziale è sicuramente la necessità di abbandonare ogni aspetto minimalista. Perché arabo significa anche abbondanza, in quel che riguarda la scelta sia degli arredi, sia dei complementi e delle decorazioni: tutto ciò che viene inserito nella lista degli elementi arabi per l’arredamento è appunto uno stile sfarzoso e ricco, ma nello stesso tempo ben flessibile, e quindi adatto sia ad una necessità di orientamento classico che moderno.

 

Il render di un salotto in stile arabo.

 

Perché arredare in stile arabo

La premessa appena fatta in merito allo stile arabo serve, appunto, per indicare due cose. La prima è che con questo tipo di arredamento possiamo tranquillamente scegliere una declinazione che ricordi allo stesso tempo sia l’eleganza e lo sfarzo (con elementi classici, e mobili che in questo senso si adattano bene a questa necessità), sia la modernità. In questo ultimo caso, possiamo quindi scegliere anche un mobilio moderno da accostare agli elementi essenziali dello stile arabo, che vedremo di seguito.

Ma perché arredare secondo i dettami di questo stile?

Se tra i nostri gusti rientrano elementi come l’uso dei colori, delle tonalità vispe ed accese anche per quel che riguarda le decorazioni, se ci piacciono aspetti come l’utilizzo sapiente dell’illuminazione, con lampade tipiche dell’uso arabo, se i cuscini, i tessili, i tappeti rappresentano anche una nostra idea di complemento d’arredo, sicuramente lo stile arabo è quello giusto.

 

Casa in stile arabo: gli elementi essenziali

Vediamo, quindi, quali sono gli elementi essenziali di una casa che viene arredata seguendo i dettami di questo stile e cosa va inserito (o non inserito) per evitare di sbagliare. Fermo restando che poi ognuno ha dei gusti propri personali, che vanno rispettati e che devono sempre servire per declinare le nostre esigenze oltre che quelle di rispetto dello stile stabilito, è bene sapere che alcuni elementi sono imprescindibili e che appunto non possono e non devono mai mancare in una casa arredata con questa modalità.

Abbiamo menzionato l’uso dei tessili, che è uno degli aspetti davvero fondamentali che ci ricorda d’impatto una casa arredata in questo stile. I tessili non sono visti solo come suppellettili o semplici elementi decorativi, ma vengono invece considerati come elementi essenziali ed importanti per definire esattamente una casa arredata secondo lo stile arabo. E qui va fatta la massima attenzione specialmente alla combinazione dei tessili con i colori, ricordando quindi che se è vero che tappeti e tessili non devono mai mancare per adornare ogni singola stanza, è anche vero che l’uso del colore che viene preferito è fondamentale.

 

Gli interni di una casa in stile arabo.

 

Infatti, l’uso del colore è di una importanza innegabile, anche per quel che riguarda altri elementi, come cuscini, tendaggi, lenzuola oppure foulard per divani. È meglio scegliere tonalità accese, come il viola, il rosso, l’arancio o il porpora, per definire esattamente gli aspetti di una casa arredata secondo i dettami dello stile arabo in ogni sua forma. Il colore vibra ed è protagonista anche in altri aspetti, come ad esempio le pareti, le piastrelle, i tessuti dei divani, e chiaramente anche altre decorazioni. Inoltre, un elemento essenziale è l’uso del colore dorato, che rappresenta sfarzo ed è sinonimo di ricchezza, e che deve essere combinato in maniera sapiente ed intelligente con l’utilizzo di materiali naturali, tra cui il legno.  Da non dimenticare, però, anche l’uso della ceramica e del marmo.

Ampio spazio poi va dato all’illuminazione, intesa sia nel senso pratico del termine, sia nel senso decorativo: famose sono le classiche lampade marocchine, intarsiate e decorate, per rendere ancora più ricca la nostra casa arredata in stile arabo.

 

Ristrutturare in stile arabo: a chi rivolgersi?

Chi è esperto nel settore dell’arredamento e dell’interior design può sicuramente essere in grado di svolgere autonomamente la scelta di suppellettili, elementi di arredo, mobili e decorazioni per arredare la propria casa nello stile arabo.

Se però si vuol essere certi del risultato e non si vuole sbagliare, è bene affidarsi a persone competenti, come un architetto esperto anche in arredamento ed architettura d’interni. Egli sarà infatti la figura adatta a coniugare le esigenze di arredo con la struttura e le reali prospettive della casa, senza sbagliare.

 

Il render di una sala da pranzo in stile arabo.

 

Arredare e ristrutturare in stile arabo: come risparmiare

È possibile chiaramente che, dovendo rivolgersi ad una persona qualificata e formata nel settore, ci si ritrovi a dover spendere più del previsto.

La spesa per l’arredamento di una casa in stile arabo può essere tuttavia limitata dalla scelta intelligente di affidarsi ad Internet per i preventivi: infatti, affidarsi ad un portale di richiesta preventivi e poter analizzare il portfolio lavori dei vari professionisti, è molto importante perché consente di ottenere un risultato sempre più orientato al rispetto del rapporto qualità prezzo.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE!

Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)