Poliuretano a spruzzo, caratteristiche e vantaggi

Economico e resistente, il poliuretano a spruzzo è molto utilizzato in edilizia. Andiamo a scoprire le caratteristiche di questo prodotto straordinario!

poliuterano a spruzzo
Poliuretano a spruzzo, caratteristiche e vantaggi
User Rating: 5 (3 votes)

Il poliuretano a spruzzo è un prodotto molto utilizzato in edilizia. Perché? Quali sono i vantaggi? E’ un prodotto economico? Andiamo a scoprirlo.

Il poliuretano è un materiale della famiglia dei polimeri. I polimeri, come la lana, la cellulosa, l’amido, la gomma o le materie plastiche, si caratterizzano per la loro struttura a livello molecolare. poliuterano a spruzzo

Queste sostanze hanno origine dall’unione di centinaia di molecole dello stesso tipo, dette monomeri, che si collegano consequenzialmente tra di loro, a formare grandi catene molecolari, alle quali si possono aggregare ancora altre molecole.

Impiegato per la produzione di fibre sintetiche, il poliuretano è un materiale che oggigiorno trova largo impiego in diversi settori ed ambiti. Maggiormente sfruttato nel settore automobilistico ed in quello delle costruzioni, il poliuretano è adatto per l’isolamento termico degli edifici e per quello dei dispositivi frigorigeni.

Trova poi applicazione nell’ambito dell’arredamento e dei mobili, con particolare attitudine verso i rivestimenti ed i materiali adesivi. Anche nella produzione e confezionamento delle calzature il poliuretano oggi viene largamente impiegato.

Si tratta di un materiale molto versatile che proprio per le sue caratteristiche di rigidezza e duttilità allo stesso tempo è in grado di adempiere a diverse funzionalità, rappresentando un’ottima soluzione per vari contesti applicativi. Il Poliuretano è un elastomero ed un buon sigillante, oltre che un materiale moderno e sicuro.

 

Il poliuretano a spruzzo, di cosa si tratta

poliuterano a spruzzoIl poliuretano a spruzzo meglio conosciuto come schiuma poliuretanica, costituisce un’evoluzione del materiale soprattutto per le metodologie pratiche ed efficienti di posa in opera ed applicazione. Chiudere cavità, sigillare fessure e bloccare parti tra loro sono gli utilizzi più diffusi di questo prodotto.

Venduto in bombolette, il poliuretano a spruzzo si trova sotto pressione ed allo stato liquido all’interno di comuni contenitori in latta, in formati di vario genere.

Una volta erogata, la schiuma, che assume una colorazione giallastra ed una consistenza molto densa, ha la capacità di solidificarsi rapidamente al contatto con l’aria. Il materiale indurito presenta una struttura compatta e non fusibile, con massa espansa rigida e struttura a celle chiuse, avente origine dalla reazione esotermica della sostanza a contatto con l’atmosfera.

Una volta in opera la schiuma assume notevoli proprietà meccaniche raggiungendo elevate resistenze a compressione e alta permeabilità all’acqua ed umidità.

Il poliuretano a spruzzo è in grado di resistere a venticinque tonnellate/metro quadro e di garantire una resistenza all’acqua fino al 90%, grazie alla sua conformazione, costituita da una struttura a celle chiuse, che purtroppo non è completamente immune dalla resistenza al vapore.

La peculiarità della schiuma poliuretanica è sicuramente l’ottima adesione a tutti i più comuni materiali usati in edilizia, sia lisci che porosi, con la capacità di riempimento e penetrazione fino alle cavità più sottili ed inaccessibili.

Un’altra garanzia legata all’uso di questo prodotto è l’inattaccabilità da parte di microrganismi e muffe alla sostanza, che resiste ottimamente anche ad agenti chimici. Una volta indurita la schiuma poliuretanica rimane sufficientemente plastica ed elastica per essere lavorata, forata, tagliata e stuccata.

L’efficienza del prodotto è immediata a partire dal suo indurimento, che comunque è molto rapido dal momento della sua posa in opera. Il poliuretano è inoltre un materiale che resiste bene all’invecchiamento ed all’usura degli idrocarburi presenti nell’aria.
Completato il processo di polimerizzazione la schiuma diventa fisiologicamente e chimicamente inerte e insolubile con una durata garantita almeno per il tempo di vita dell’elemento su cui essa è stata applicata.

 

Dove e come si applica il poliuretano a spruzzo

La schiuma poliuretanica è facilmente reperibile in commercio e venduta in bombolette spry pronte all’uso. La miscela liquida di poliuretano contenuta nelle bombolette è detta prepolimero ed è costituita da isocinato e paliolo che risultano semi reagenti tra loro in una sostanza propellente. poliuterano a spruzzo

La sostanza liquida che esce dalla bomboletta a mezzo dell’apposito applicatore, solidifica per effetto del passaggio allo stato gassoso del propellente. Il passaggio di stato della sostanza chimica ad alto potere calorifico, genera nel liquido un’espansione che forma delle bolle di gas, dando origine alla schiuma poliuretanica che poi indurirà per gli effetti precedentemente descritti.

La velocità di espansione di questo tipo di schiuma dipende dalla temperatura a cui si trova: maggiore è la temperatura ambiente, minore sarà il tempo con cui il propellente passerà allo stato gassoso. Come accennato in introduzione, il poliuretano è un ottimo materiale isolante e sigillante.

L’alto potere coibentante della schiuma poliuretanica è favorito dalla bassa conducibilità termica del materiale che è in grado di garantire elevate prestazioni anche con strati sottili di materiale. Il poliuretano a spruzzo in questo senso non ha rivali e la sua capacità di isolare termicamente è maggiormente ampliata dalla possibilità di applicare il fluido anche in punti inaccessibili, particolarmente difficili o non omogenei.

La sigillatura, la chiusura di cavità e fessure e l’adesione fra elementi sono le maggiori lavorazioni per cui il poliuretano a spruzzo viene impiegato.

L’azione collante e adesiva della schiuma, nonché la sua rapida modalità di applicazione e di celere ottenimento dei risultati sono caratteristiche che favoriscono il suo impiego sui fondi irregolari.

Purché asciutte e pulite le superfici da sottoporre a schiumaggio sono quelle dove vi sia presenza di tubazioni, cavi, cablaggi elettrici ed altro. Inoltre l’elasticità e la perfetta adesione del materiale consentirà al materiale di supporto di assorbire i normali movimenti senza generare danni.

Nello specifico le schiume poliuretaniche si possono utilizzare per sigillare ed isolare serramenti e cassonetti, riempire e sigillare giunti, scanalature, e passaggi di tubature. Sono adatte per eseguire e completare rivestimenti termici ed acustici, per fissare scatole elettriche.
Anche la correzione dei ponti termici è spesso effettuata a mezzo del poliuretano a spruzzo, così da isolare da eventuali spifferi e rumore.

poliuterano a spruzzo

 

I vantaggi del poliuretano a spruzzo

Oltre ad essere un materiale versatile, resistente e duttile, con un campo di applicazione molto ampio, il poliuretano a spruzzo presenta altri vantaggi che ne incrementano l’efficacia funzionale.

E’ compatibile con l’uomo poiché non è dannoso, è facilmente smaltibile e riciclabile. E’ pratico e facilmente utilizzabile anche da chi è meno esperto.

Viene venduto in prodotti specifici secondo il tipo di finalità a cui è assoggettato ed il rapporto qualità prezzo è sicuramente molto vantaggioso. Il potere funzionale di questo prodotto oltre ad essere elevato per la sua resistenza, durabilità, permeabilità, salubrità e rapidità di posa in opera, si implementa anche grazie alla sua capacità di adattarsi a qualsiasi materiale e condizione ambientale.

Ha un’ottima resistenza alle basse temperature ed ai cicli gelo-disgelo, mentre viene classificato in classe 1 in termini di resistenza al fuoco. La schiuma poliuretanica opera ottimamente in ambienti che presentano temperature comprese tr i 40 ed i 90 gradi.

poliuterano a spruzzo

Quanto costa il poliuretano a spruzzo

poliuterano a spruzzoIn commercio esistono varie marche di schiuma poliuretanica e vari prodotti che differiscono in base a specifica composizione ed utilizzo a cui sono destinati.

Ogni specifico prodotto viene venduto in bombolette con apposito applicatore in dimensioni e contenuti di varia misura.

Si trovano schiume riempitive, sigillanti o fissanti adatte all’uso per serramenti piuttosto che per pannelli di materiale vario.

Ciò che differenzia il prezzo tra i vari prodotti è la maggior rapidità di indurimento dell’uno rispetto ad un altro.

Anche la richiesta di un prodotto più resistente al fuoco o con più o meno bassa ed alta capacità di espansione ne implementa il prezzo.

In genere i prezzi del poliuretano a spruzzo sono compresi tra i 5 € per una bomboletta da settecentocinquanta ml ai 10 € per quelle di un litro, a salire per quantitativi maggiori fino a 30 € per i contenitori da cinque litri.

 

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti