Come eliminare la muffa dagli armadi: rimedi

La formazione della muffa è un evento molto sgradevole, ma può capitare...dunque bisogna essere pronti e informarsi su come eliminare la muffa dagli armadi!

Eliminare la muffa dagli armadi
Come eliminare la muffa dagli armadi: rimedi
User Rating: 5 (8 votes)

Richiedi Preventivi Gratuiti

Dovete eliminare la muffa dagli armadi e vi serve qualche valido suggerimento? Continuate la lettura: vi elencheremo alcuni rimedi efficaci per cercare di  risolvere questo problema.

Le tracce di muffa su pareti e mobili rappresentano una realtà che purtroppo tende a verificarsi in maniera particolare nelle case poco soleggiate e scarsamente arieggiate, soggette quindi all’umidità; questo inconveniente può spesso impregnare gli indumenti di un tipico odore sgradevolmente pungente ed è indispensabile intervenire con rimedi efficaci, ecco perché è importante sapere come eliminare la muffa dagli armadi.Eliminare la muffa dagli armadi

Se nellEliminare la muffa dagli armadia vostra casa avete notato che vestiti, coperte e biancheria appaiono umidicci e presentano un pessimo odore penetrante e piuttosto acre, la prima mossa da fare è quella di svuotare gli armadi mettendo i vari capi all’aria aperta, oppure sistemandoli per qualche tempo in una stanza ben arieggiata. A questo punto occorre controllare accuratamente tutti i ripiani ed i cassetti posti in ogni armadio, poiché probabilmente vi si è depositata della muffa e in questo caso sarà bene eliminare la muffa dagli armadi.

Avete trovato su ripiani o sulle pareti degli armadi qualche alone grigio e minuscole macchioline scure simili a piccoli puntini? Allora si tratta di muffa causata purtroppo dall’umidità presente nella stanza: è quindi necessario trovare dei rimedi adatti per poterla eliminare. Innanzitutto provvedete a pulire le parti attaccate dalla muffa pulendole con una spugna bagnata e ben strizzata in acqua e candeggina (potete anche usare quella profumata), quindi asciugate bene le aree trattate.

Se preferite evitare la candeggina, esiste un altro valido rimedio: versate una tazza di aceto bianco in una bacinella piena d’acqua e procedete lavando le zone attaccate dalla muffa. Eventualmente, sulle parti lavate e asciugate (sia avendo usato la candeggina e sia l’aceto) passate un panno inumidito con poca acqua e qualche goccia di colonia alla lavanda. Al termine dell’operazione, fate prendere aria agli interni lasciando aperte almeno per mezza giornata tutte le ante aprendo anche le finestre. Ovviamente sarebbe bene eliminare la muffa dagli armadi in una bella giornata di sole!

Inoltre esistono anche prodotti specifici per rimuovere la muffa che, sebbene siano concepiti più per le pareti, possono essere usati pure negli armadi. Alcuni nostri lettori ci hanno segnalato, come particolarmente efficaci, questi prodotti detergenti acquistabili online:

Rubson – Spray anti-muffa Easy Service, 500 ml
Questo prodotto spray, in soli 10 minuti, è in grado di eliminare qualsiasi tipo di muffa. Inoltre, ci viene raccontato che ha anche un effetto ritardante, per cui ostacola il riformarsi di sgradite efflorescenze. A quanto pare la confezione è in lingua francese, tuttavia l’utilizzo è semplice e intuitivo.

Elimina muffa spray per pareti e giunti flacone 1 Lt
Questo spray cloro attivo è uno dei più amati dai nostri lettori per ripulire le superfici aggredite da spore e muffe. Oltre che eliminare le macchie determinate dalle muffe, ne previene la formazione.

Antimuffa Spray Z10, 250 ml
Lo spray antimuffa Z10 ha un aroma gradevole ed è dotato di uno spruzzatore ergonomico che ne rende ancora più semplice l’uso. Non necessita di essere diluito e può essere usato direttamente sulle superfici da ripulire.

Nel frattempo controllate i vari capi: lasciandoli esposti all’aperto o in una stanza ben arieggiata dovrebbero essersi adeguatamente asciugati perdendo così il tipico odore lasciato dall’umidità. In caso contrario provate a lasciarli ‘respirare’ per ulteriore tempo, ma se tali tentativi non dovessero bastare, evitate di inserirli ugualmente negli armadi: a questo punto è infatti indispensabile prima lavarli, eventualmente portando coperte, cappotti ecc. in lavanderia per un lavaggio a secco, altrimenti non riuscirete ad eliminare la muffa dagli armadi completamente.Eliminare la muffa dagli armadi

Per evitare che la muffa si riformi, dopo aver stirato i vostri capi lasciateli riposare sufficientemente: se si sistemano al chiuso quando sono ancora caldi o tiepidi, la leggera umidità da essi sprigionata potrebbe poco a poco a ricreare nuovamente depositi di  muffa. Almeno un paio di volte la settimana abituatevi a lasciare aperte le ante degli armadi per qualche ora durante la giornata, inoltre, provvedete ad inserire sui vari ripiani degli ottimi ed economici deumidificatori ‘fai da te’, preparando dei sacchettini di cotone pieni di riso o di sale grosso, oppure inserendovi dei gessetti bianchi: si tratta di elementi che assorbono facilmente l’umidità e che possono offrire un valido aiuto nel tenere lontana la muffa dagli armadi.

Se poi non avete voglia di cimentarvi con il “fai da te” potete sempre trovare in commercio moltissimi tipi di deumidificatori per armadi. Tanto per darvi qualche esempio, vi segnaliamo le soluzioni che sono state adottate da alcuni nostri lettori:

Deumidificatore ricaricabile MY drying agent TO go
Questo piccolo deumidificatore al silicato di calcio è una delle migliori soluzioni per prevenire l’insorgere della muffa all’interno di piccoli ambienti come può essere un armadio. Grazie ad un sensore si potrà sapere quando i sali sono saturi di umidità e, per ricaricarlo, basterà farlo asciugare al sole o nel forno. Veramente 10 e lode!

Wardrobe Dehumidifier confezione da 6 Sacchetti
Sacchetti deumidificanti concepiti appositamente per gli armadi e i guardaroba. Una nostra lettrice ci assicura che hanno svolto egregiamente la loro funzione nell’armadio della sua camera da letto, che poggia su di una parete a contatto con l’esterno.

Ansio deumidificatori per interni da appendere e in vaschette
Come i precedenti, anche questi deumidificatori sono perfetti per gli armadi e a base di sali igroscopici. Possono assorbire una quantità di acqua pari a tre volte il loro peso.

Deumidificatore Termo Elettrico 1byone
Questo deumidificatore elettrico a tecnologia Peltier ha una capacità di 400 ml ed è in grado di deumidificare ambienti di 10 mc. Dispone della comoda funzionalità di spegnimento automatico. L’unica pecca è che deve essere collegato ad una presa di corrente.

Mini Deumidificatore Senza Fili PYRUS
Mini deumidificatore portatile da 150 ml ideale per gli armadi e i piccoli spazi. Silenzioso e inodore può garantire l’assoluta salubrità del vostro guardaroba.

Qualora non siate riusciti ad eliminare la muffa dagli armadi, contattate un professionista della vostra zona, la spesa non è assolutamente alta, per sicurezza potete sempre chiedere più preventivi, così da poter risparmiare.

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti