La muffa: problemi e soluzioni

La muffa è un problema causato generalmente dall'umidità, molto sgradevole perché antiestetico e soprattutto pericoloso per la salute! Ecco come risolvere.

La muffa: problemi e soluzioni
La muffa: problemi e soluzioni
User Rating: 4.5 (66 votes)

 

 

“A star fermi si fa la muffa…”

 

La muffa

sui muri non è solo un problema estetico ma anche un grave pericolo per la salute. Proviamo a capire come possiamo combattere contro di essa.

 

Tra le cause di muffa ci sono:

 

  • eccessiva umidità,
  • basso livello di ventilazione dentro le stanze,
  • congelamento dei muri.

 

Per capire come agire bisogna definire la causa del problema per ogni situazione concreta.

 

Laddove ci siano delle aree predisposte alla nascita della muffa, è sempre bene usare preventivamente dei trattamenti anti-funghi in modo che le spore non rimangano nei muri e non si riproducano. Questo discorso vale anche per i lavori di sbiancamento o verniciatura. Verniciare su una superficie già “malata” non risolve il problema, lo nasconde soltanto – temporaneamente!

 

Ottenere un flusso di aria fresca permette di prevenire la nascita dei funghi in luoghi tipicamente umidi come il bagno, o la cucina. Per questo, si può installare una ventilazione affluente-effluente, oppure un ventilatore da applicare nella parte bassa della porta d’entrata della stanza. Basta praticare il foro nel quale verrà installata la ventolina e applicarvi una griglia decorativa.

 

In cucina è generalmente consigliato di installare direttamente un canale d’aspirazione.

 

muffaNon esitate a chiedere un preventivo ai professionisti della zona per darvi una mano CLICCANDO QUI!

 

Se l’umidità è causata dal congelamento dei muri o del soffitto, bisogna realizzare un sistema di isolamento termico all’esterno della casa. Questo può prevenire la formazione dell’acqua e il processo di riproduzione dei funghi.

 

  • Prima di cominciare ad eliminare la muffa è consigliabile aprire le finestre e le porte per qualche ora per permettere ai muri e al soffitto di asciugarsi completamente. D’inverno si può usare un deumidificatore. Dopo che i muri sono asciutti e il sistema di isolamento termico è installato con successo, si può cominciare ad eliminare i funghi dalla superficie.

 

 

  • La muffa si elimina usando una spatola o una spazzola dura. Bisogna eliminare la massima quantità di muffa e li dove il fungo è entrato nel materiale di costruzione bisogna eliminare anche lo strato di intonaco. L’intonaco friabile deve essere eliminato al 100%.

 

 

  • Successivamente si dovrà trattare la superficie del muro con un prodotto chimico. Per assicurarsi di colpire tutti i funghi bisogna coprire con il trattamento una superficie un metro più grande di quella dove si vede la muffa.

 

 

  • La superficie deve essere trattata secondo le norme per l’uso, meglio se si fa 5-6 volte. Mentre fate il trattamento usate i guanti di gomma e una mascherina, mentre quando lavorate il soffitto sono molto consigliati gli occhiali protettivi.

 

  • La stanza si può usare non prima di due giorni dopo il trattamento.

 

Se desiderate installare un impianto di ventilazione bisogna farlo prima che le muri vengano trattati e che venga fatta la rifinitura finale.

 

Solo dopo la completa pulizia della parete si può procedere con lavorazioni come lo sbiancamento. Prima bisogna applicare un prodotto con proprietà antisettiche. Lo stucco per la rasatura si mette solo dopo aver finito di lisciare la superficie con almeno due strati. In questo caso la superficie del muro sarà dritta e protetta.

 

 

Dopo questi accorgimenti, si può anche verniciare il muro o mettere lo stucco decorativo. Per esempio lo stucco veneziano è una soluzione perfetta perché questo materiale è a base di resina acrilica, emulsione d’acqua, pigmenti naturali e agenti speciali con ingredienti attivi. Cosi il trattamento sara molto più resistente. Poi questo tipo di stucco copre i piccoli difetti dei muri.

 

Per concludere il lavoro si può trattare la superficie con una lampada antibatterica. La sua luce ammazza le spore della muffa e previene la sua formazione in futuro.

 

A chi rivolgersi per risolvere il problema della muffa?

 

Il problema della muffa è molto più diffuso di quanto si pensi. Molte persone sottovalutano i danni apportati dalla muffa e non intervengono tempestivamente andando così sempre a peggiorare la situazione. preventivo rimuovere muffa

 

E’ fondamentale invece agire immediatamente acquistando un prodotto che sia specifico e che assicuri di poter interrompere definitivamente la comparsa di questa spiacevole seccatura. In commercio, sia online che nei negozi tradizionali di bricolage, ne esistono diversi, è opportuno valutarne le caratteristiche e scegliere il più adatto al caso specifico.

 

A volte capita che la muffa scompaia per diverso tempo, ma nel momento in cui una persona crede di aver sistemato il tutto con il fai da te, ecco il dramma: il ritorno delle macchie! In questo caso è consigliabile rivolgersi ad un professionista, poiché potrebbero esserci motivi abbastanza gravi a provocare le spiacevoli macchie sul muro.

 

L’esperto interverrà con un accurato sopralluogo e, dopo aver effettuato una valutazione, proporrà il proprio preventivo. E’ sempre meglio ricevere più offerte, così da poter comparare i prezzi e scegliere l’azienda più onesta, che abbia il miglior rapporto qualità-prezzo.

Muffa

Per poter avere le idee più chiare si consiglia di visionare foto online di lavori passati eseguiti dalla ditta e leggere anche le opinioni lasciate da clienti precedenti, sempre indicative di correttezza e professionalità dei professionisti.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

1 Commento

  1. Articolo informativo di elevata qualità. easyprof

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE!

Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)