Pesciolini d’argento: quali sono i rimedi che funzionano?

Vuoi sapere quali sono i metodi più efficaci per eliminare i fastidiosi pesciolini d'argento dalla tua casa? Scopri tutto nella nostra guida.

Pesciolini d’argento: quali sono i rimedi che funzionano?
Rating Utenti: 4.7 (37 voti)

I pesciolini d’argento sono degli insetti che amano gli ambienti umidi e caldi, in realtà innocui, ma molto fastidiosi quando di insinuano delle nostre case. Sono utili perché eliminano gli acari della polvere e della muffa, ma non è piacevole averne l’invasione in casa, vediamo i rimedi per eliminarli.

 

 

Una guida ai rimedi per i pesciolini d'argento.

 

Cosa sono i pesciolini d’argento?

 

Il nome scientifico dei pesciolini d’argento è Lepisma Saccharina, si tratta di insetti purtroppo molto comuni nelle case. Hanno il corpo argentato, per questo vengono chiamati così, e tante zampette.

 

Si annidano in ogni angolo della casa, amando molto gli ambienti umidi e caldi. Spesso quindi possiamo trovarli in bagno, sotto i lavandini o anche alla base del frigorifero. Sono innocui e non fanno assolutamente male alla nostra salute, però sono fastidiosi perché pian piano invadono la casa e poi hanno la brutta abitudine di rosicchiare oggetti come tessuti, tappezzeria, libri e quadri.

 

I pesciolini d'argento si trovano sempre in casa.

 

Dove si annidano i pesciolini d’argento?

 

I pesciolini argento, come abbiamo detto, sono assolutamente innocui per la salute dell’uomo, anche se molto fastidiosi da trovare in casa. Il nome è stato dato loro per il colore che li caratterizza ed è anche molto grazioso, in realtà però sono dei veri e propri piccoli vermetti con tantissime zampette e delle antenne, non proprio così carini da vedere in casa, sono molto ghiotti di amidi.

 

Ecco perché purtroppo può capitare di trovarseli in vecchi libri, in cassetti o in angoli nascosti di armadi o porte. A loro piace vivere nelle abitazioni umane e detestano la luce, quindi stanno nascosti tutto il giorno e poi escono durante la notte. La carta da parati è il peggior elemento che si può avere in una casa invasa da pesciolini d’argento, la mangiano letteralmente, come anche i tessuti dei nostri vestiti, la tappezzeria e la colla che tiene insieme le pagine dei libri.

 

Quali rimedi contro i pesciolini d’argento?

 

Il primo modo per riuscire a contrastare la presenza di questi fastidiosi insetti in casa è l’igiene. Infatti più un ambiente è pulito e minore è la possibilità che questi insetti sgradevoli si proliferino. Sono attratti da ambienti umidi e caldi, per questo motivo è fondamentale anche contrastare appunto l’umidità, garantire il ricambio d’aria in tutte le stanze.

 

Se ti accorgi di avere pesciolini d’argento in tutta la casa e vuoi eliminarli, allora ti sconsigliamo di ricorrere a elementi chimici e insetticida, sarebbero più le controindicazioni rispetto ai vantaggi, anche perché i pesciolini d’argento staranno al riparo da queste sostanze finché non si sentiranno al sicuro. Staranno quindi chiusi negli armadi o nelle intercapedini della tua casa senza farsi vedere finché sentiranno odore di “veleni” nell’aria.

 

Bisogna allora approfittare e usare quello che più amano, quindi un primo esempio è l’amido. Ecco perché la patata è uno dei migliori rimedi naturali per eliminare i pesciolini d’argento. Basta usarla come esca, sistemandone dei pezzetti negli angoli dove si annidano, sopra ad un pezzo di carta o della pellicola trasparente. Appena li vedrete sul foglio li potrete intrappolare.

 

I pesciolini d’argento sono molto attratti anche dai sapori dolci. Quindi si possono attirare anche usando del miele o dello sciroppo. Basta spalmarne un po’ su della carta e aspettare che arrivino per raccoglierli insieme al foglio. Un altro metodo invece, forse il più drastico, è quello di usare una sostanza creata mischiando dello zucchero e del bicarbonato di sodio. I pesciolini d’argento arriveranno in men che non si dica attirati dall’odore dolce dello zucchero, inizieranno a mangiare il composto e quindi moriranno perché il bicarbonato sarà letale per loro.

 

Un pesciolino d'argento su di una parete.

 

Rimedi contro i pesciolini d’argento: a cosa fare attenzione?

 

Come ormai avrai capito i pesciolini d’argento non sono dannosi per l’ambiente, anzi, si nutrono anche di acari della polvere e della muffa che invece non fanno bene alla nostra salute. Sono comunque sgradevoli, non è proprio piacevole vedere questi essere bruttini, viscidi e con tante zampette scorrazzare per casa. Potrebbero essere presenti anche in ambienti ricchi di muffa, poco areati e molto umidi.

 

Ci sono anche degli accorgimenti che possono aiutarti ad evitare la proliferazione dei pesciolini d’argento in casa. Per prima cosa si possono usare delle esche e delle trappole nei punti strategici, come quelle che abbiamo appena visto, quindi le patate o sostanze dolci, piuttosto che il pane.

 

Si possono anche infilare in un vaso di vetro per intrappolarvi gli insetti. Un altro segreto è quello di deumidificare la tua abitazione, visto che questi orrendi esseri sono attratti dagli ambienti stagnati e umidi. Puoi quindi arieggiare la casa e magari installare un deumidificatore se la situazione è più problematica. Per ultima cosa, le spezie e gli oli essenziali potrebbero essere un altro toccasana (potrebbe interessarti leggere la nostra guida all’acquisto dei migliori diffusori di oli essenziali). Ad esempio l’alloro e la lavanda sono odori che i pesciolini d’argento odiano e quindi un ottimo rimedio naturale per tenerli lontani dalla nostra casa.

 

Eliminare i pesciolini d’argento: a chi rivolgersi?

 

A volte la situazione diventa complessa e quindi tutti i rimedi che abbiamo appena descritto non sono più efficaci per eliminare i pesciolini d’argento dalla propria casa. Te ne accorgerai perché, poco dopo aver provveduto a “catturarne” alcuni, ne vedrai subito altri e poi altri ancora.

 

In questo caso allora, se il problema continua, devi assolutamente affidarti ad un’azienda che si occupi di disinfestazioni professionali, cerca tra i migliori della tua zona per un lavoro a regola d’arte, evitando che il problema si ripresenti nuovamente.

 

lepisma saccharina, comunemento chiamata "pesciolino d'argento".

 

Eliminare i pesciolini d’argento: come risparmiare?

 

Se i metodi naturali che abbiamo descritto non sono serviti a eliminare i pesciolini d’argento dalla tua casa, allora devi rivolgerti ad un vero e proprio professionista del settore delle disinfestazioni.

 

Richiedi e confronta più preventivi degli esperti della tua zona, è l’unico modo che ti consente di risparmiare, scegliendo l’alternativa migliore in base al rapporto tra la qualità e il prezzo.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

         

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)