Come decorare le pareti con lo stucco veneziano

Da un amico hai ammirato un muro dipinto con stucco veneziano e non pensi ad altro?!? Fallo anche tu...ecco come decorare le pareti con lo stucco veneziano!

Come decorare le pareti con lo stucco veneziano
Come decorare le pareti con lo stucco veneziano
User Rating: 4.6 (15 votes)

Lo stucco veneziano consiste in una particolare tecnica di decorazione utilizzata per impreziosire l’aspetto delle pareti, infatti è adatta per arricchire e rendere maggiormente elegante e raffinato lo stile di un ambiente. Ma come decorare le pareti con lo stucco veneziano e quanto verrà a costare?Come decorare le pareti con lo stucco veneziano

Applicando questa tipologia di stucco si ottengono superfici levigate e lucide, inoltre esiste la possibilità di conservare anche degli effetti di rilievo. Intendete abbellire uno o più locali della vostra casa con questa tecnica? Sappiate che generalmente si sceglie di affidare questo genere di lavorazione a personale esperto, ma con una certa pratica nel ‘fai da te’ e seguendo i dovuti suggerimenti, potrete anche effettuarla con le vostre mani.

 Come fare lo stucco veneziano? Viene impiegata una miscela di acqua, calce aerea, grassello di calce ed una finissima polvere contenente marmo; tale composto può essere preparato al momento o acquistato già pronto, ma nel vostro caso è consigliabile procurarsi la mistura già preparata.

Come decorare le pareti con lo stucco veneziano? Presso un Centro per il bricolage dovete acquistare il seguente materiale:

-Stucco di calce per rasaturaCome decorare le pareti con lo stucco veneziano
-Vernice isolante
Pittura lavabile acrilica del colore desiderato
-Spatola in acciaio (oppure un pennello adatto)
-Apposito stucco per decorazione (che deve essere acquistato secondo il metodo di  stesura scelto: spatola o pennello)
-Apposita cera lucidante (facoltativa)
-Panni morbidi

Come decorare le pareti con lo stucco veneziano? Ecco come dovete procedere:

Come decorare le pareti con lo stucco venezianoInnanzitutto, se le pareti da trattare non sono già perfettamente lisce, provvedete a levigarle con una leggera rasatura usando stucco a base di calce, quindi  fatela asciugare bene. Stendete poi una base di isolante ed eseguite una seconda rasatura.

Ora continuate la lavorazione passando alla finitura: stendete una mano di tinta lavabile acrilica (seguite sempre le istruzioni sulla confezione per rispettare accuratamente i tempi di asciugatura dei prodotti impiegati) e procedete applicando lo stucco tramite spatola, andando sia verso destra e sia verso sinistra per ottenere il tipico aspetto di una pittura a macchia.

Trascorso il necessario tempo di asciugatura, terminate l’opera con la lucidatura spalmando una mano di apposita cera (con una soffice spugna),  successivamente passate un panno morbido sulle superfici.

Ricordate che la lucidatura non è indispensabile, ma serve per conferire alle pareti unCome decorare le pareti con lo stucco veneziano  aspetto particolarmente raffinato e perfettamente rifinito.

Potete anche optare per un sistema più facile usando il pennello e non la spatola: in tal caso occorre adoperare un particolare stucco che può essere steso anche sul legno, ma al termine è sempre indispensabile completare l’operazione lisciando perfettamente la superficie trattata con la spatola.

Colori stucco veneziano

Questa tipologia di pittura è disponibile in tantissimi colori. Avrete dunque l’imbarazzo della scelta e non sarà certo difficile trovare la tonalità che più faccia al caso vostro. Grazie all’unione tra le stupende sfumature che questa tecnica permette di formare ed il colore, potrete creare certamente degli effetti particolari e le vostre pareti saranno davvero uniche. 

Fino a qualche anno fa era molto più difficoltoso rintracciare delle tonalità particolarmente accese, data la natura del prodotto. la cui base è la calce, mentre oggi diverse aziende specializzate sono riuscite a creare anche colori maggiormente intensi

Per quanto riguarda la scelta dei colori potrete sì dar libero sfogo alla vostra fantasia, ma non perdete mai di vista lo stile dell’arredamento. Nel caso in cui questo sia classico si consigliano colori tenui, mentre con il moderno potrete anche osare con un colore acceso, magari un bel rosso. Attenzione però a non esagerare! Sarebbe bello ad esempio decidere di non pitturare tutte le pareti, magari una soltanto, creando così degli effetti particolari, oppure giocare con i colori intervenendo su delle nicchie murali, che potreste lasciare di una tinta diversa dal resto delle pareti. 

Ecco come decorare le pareti con lo stucco veneziano. L’intero  procedimento vi sembra complicato o faticoso e temete di non riuscire ad ottenere perfetti risultati?

In tal caso non vi resta che contattare un’impresa: nella vostra zona troverete certamente degli esperti professionisti a cui rivolgervi per avere consigli. Il prezzo dello stucco veneziano può essere variabile, ma mediamente si va dai 30 € al mq ai 45 € al mq.   Chiedete più preventivi gratuiti e senza impegno alle ditte della vostra zona, confrontate le loro offerte e scegliete la migliore. Solo così riuscirete a risparmiare!

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti