Panchine da giardino: cosa occorre sapere prima dell’acquisto

Le panchine da giardino sono un complemento d’arredo irrinunciabile: materiali, stile, prezzi, come pulirle e dove acquistarle.

Panchine da giardino: cosa occorre sapere prima dell’acquisto
Rating Utenti: 5 (27 voti)

Come scegliere le panchine da giardino? Questo complemento d’arredo è perfetto per lo spazio esterno, perché permette di rilassarsi al sole durante le belle giornate. Se state pensando di rivedere gli arredi del vostro giardino, valutate l’acquisto delle panchine: dalle tipologie fino ai costi, una guida su cosa sapere prima di comprarne una.

 

Una panchina da giardino: come scegliere la migliore

 

Panchine da giardino: caratteristiche

 

Valorizzare il giardino con le panchine è un’idea molto carina e anche abbastanza poco costosa. Le caratteristiche delle panchine da giardino posso variare a seconda della tipologia dei materiali, più o meno resistenti. Avere uno spazio green da poter sfruttare nelle giornate di primavera o d’estate aiuta l’umore, fa bene alla mente e rivitalizza la pelle, grazie al sole.

 

La panchina è considerata un complemento d’arredo funzionale ed estetico, che ben si inserisce in un contesto urbano o domestico. Sono tre le caratteristiche di una buona panchina da giardino: il materiale, la resistenza e lo stile. Per quanto riguarda il materiale, ognuno offre pro e contro, per esempio il legno è perfetto dal punto di vista estetico, meno per quanto riguarda la resistenza agli agenti atmosferici.

 

Il complemento dovrebbe essere molto solido, abbastanza per garantire la sicurezza di chi si siederà. Lo stile di una panchina, invece, dipende dalle nostre esigenze e dalla tipologia del giardino.

 

Panchine da giardino: tipologie

 

In fase di acquisto di una panchina da giardino, ci si rende subito conto che le tipologie sono diverse: non solo per quanto riguarda l’estetica, ma soprattutto per i materiali impiegati per la loro costruzione. Per esempio, tra i materiali più diffusi, troviamo il ferro battuto, la ghisa, il legno o la pietra. Non mancano panchine da giardino in acciaio, plastica o alluminio. Scegliere il materiale significa allo stesso tempo investire sull’effetto estetico che otterrete.

 

  • Panchine da giardino in ghisa: la ghisa è un materiale molto sfruttato per le panchine, che sovente si trova insieme al legno, per un effetto finale esteticamente gradevole;
  • Panchine da giardino in plastica: la plastica è un materiale poco resistente, tuttavia i costi di una panchina in questo materiale si riducono. È una scelta economica, che deve tuttavia essere valutata nel contesto;
  • Panchine da giardino in alluminio: l’alluminio è un materiale molto valido. Una volta lavorato, conferisce alla panchina uno stile vintage e particolare, ma soprattutto la rende impermeabile e resistente;
  • Panchine da giardino in acciaio: tra i materiali più resistenti, l’acciaio è tra le scelte stilistiche più alla moda per l’arredo esterno, soggetto spesso alle intemperie;
  • Panchine da giardino in legno: il legno ha un fascino che potremmo definire “immortale”. Crea un angolo di bellezza rustica nel vostro giardino, con un tocco quasi da “chalet”;
  • Panchine da giardino in pietra: tra i materiali più resistenti agli agenti atmosferici e alle intemperie, troviamo la pietra, “elegantemente antica”, ideale per un giardino molto curato;
  • Panchine da giardino in ferro battuto: è romantico, di grande ispirazione ed è di stile inglese, il ferro battuto in giardino difficilmente è messo da parte. Il ferro battuto è un elemento molto presente nello stile vintage, è resistente e senza tempo.

 

Una panchina da giardino in ferro battuto

 

Quanto costano le panchine da giardino?

 

Qual è il costo medio delle panchine da giardino? Il prezzo del complemento d’arredo può variare in base ai materiali: una panchina in plastica, per esempio, può costare 40,00 euro, mentre una panchina in alluminio ben strutturata costa fino a 150,00 euro. La scelta dipende da voi e dal vostro budget. Una panchina in legno, naturalmente, non deve costare poco, altrimenti potrebbe risultare piuttosto scadente e rovinarsi dopo pochi mesi dall’acquisto. Anche per le panchine da giardino, dunque, si applica il concetto di una spesa intelligente, per evitare di doverle sostituire nell’immediato futuro.

 

Dove collocare la panchina da giardino?

 

La zona in cui inserirete la panchina da esterni deve essere arieggiata, possibilmente non sotto il sole cocente, in modo tale da poterla utilizzare a qualsiasi ora del giorno. Sarebbe preferibile collocarla sotto gli alberi. Se avete un patio, avrete la possibilità di ricreare una zona relax in cui potervi godere il vostro magnifico giardino.

 

Una panchina per esterni può essere posizionata in molte zone del giardino, a seconda del proprio utilizzo o gradimento: per esempio, potreste volerla inserire in un contesto appartato, in modo tale da rilassarvi lontani da occhi indiscreti. Se avete abbastanza spazio, potete posizionare la panchina da giardino sotto il gazebo, con un effetto estetico davvero magnifico. (Potrebbe interessarti leggere anche la nostra guida per conoscere il procedimento per realizzare un gazebo)

 

Come pulire una panchina da giardino?

 

Una volta che avete scelto e collocato le vostre panchine, è bene approfondire la pulizia e la manutenzione. Tenete presente che il metodo di pulizia di una panchina da esterni cambia a seconda del materiale con cui è costruita. Non potete utilizzare gli stessi prodotti per pulire il legno o il ferro battuto. Il legno, poi, è un materiale estremamente delicato, che necessita di cure e attenzioni. In genere, per pulire la panchina, è necessario utilizzare un panno umido e cambiare il prodotto detergente a seconda del materiale.

 

Dove comprare le migliori panchine da giardino?

 

Arriviamo al punto della questione: dove si può comprare una buona panchina da giardino, che duri, sia esteticamente gradevole e offra il massimo del comfort e del relax? Su Vidaxl.it è possibile valutare delle panchine da giardino e potersi fare al contempo un’idea su quale materiale scegliere. Gli attuali modelli di panchine da esterni presenti sul mercato soddisfano le esigenze di qualsiasi consumatore.

 

Come si può risparmiare sull’acquisto di una panchina da giardino? Tra i trucchi migliori, si possono scegliere i prodotti online, inserirli nel carrello e valutare i prezzi più concorrenziali. Un metodo che può tornarvi utile sotto molti aspetti, soprattutto perché è come realizzare un proprio “catalogo delle possibilità”. Una volta che avrete sott’occhio i modelli di panchine da giardino che vi interessano maggiormente, sarà molto più facile decidere quale acquistare.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)