Le 5 case di legno più belle al mondo (uniche e affascinanti)

Un guida con le 5 case in legno dal design e lo stile da imitare

Le 5 case di legno più belle al mondo (uniche e affascinanti)
Rating Utenti: 5 (27 voti)

Se le case in legno sono il tuo chiodo fisso dai un’occhiata a queste cinque costruzioni in giro per il mondo realizzate da grandi studi di architettura. Le case in legno non sono solo affascinanti e accoglienti, ma sono anche una soluzione intraprendente. Un altro punto a loro favore è che sono anche molto rispettose dell’ambiente e sostenibili.

 

  1. The Woodhouse – Danimarca

 

1. The Woodhouse - Danimarca

 

Questo complesso è situato sulla costa nord-occidentale dello Jutland danese, a poco più di mezzo miglio dal Mare del Nord. Come si può dedurre facilmente il design di The Woodhouse è stato fortemente influenzato dai boschi circostanti. Fasce di finestre incorniciano i panorami mozzafiato degli alberi, mentre sulla terrazza, gli ospiti possono ammirare la splendide vista che dà sul prato fino alla foresta.

 

Rivestito in pannelli di abete Douglas, The Woodhouse è costituita da una casa principale, una dependance e una terrazza che collega le due strutture. La casa principale comprende una moderna cucina a pianta aperta e un’area soggiorno, un bagno e la camera da letto principale, dotata di terrazza privata con vista panoramica sulla foresta. La dependance comprende altre due camere da letto, un bagno e un soppalco, perfetto per far dormire i bambini.

 

La zona giorno open space si apre al paesaggio naturale su due lati attraverso finestre che si estendono vertiginosamente. Le pareti bianche e i pavimenti in legno chiaro conferiscono allo spazio un’atmosfera minimalista, una stufa a legna e travi a vista completano perfettamente l’insieme. Il colore dorato dei rubinetti della cucina e le luci aggiungono un tocco di lusso.

 

Infine, questa come le altre case in legno sono un’ottima scelta in quanto sono più leggere delle case di cemento e richiedono meno energia e investimenti.

 

  1. Pocket-house – Inghilterra

 

2. Pocket House Inghilterra

 

Questa casa forse non sembra neanche inglese eppure si trova in Inghilterra, nello specifico a Londra.

 

Per Nicola e Ty Tikari dello studio di architettura Tikari Works, il loro primo progetto è stata la loro casa. I due hanno costruito la loro casa semi-sotterranea – chiamata Pocket House – a East Dulwich, nella city, su un terreno di circa 80 metri quadrati. Hanno lavorato su quello che in precedenza era il sito di un garage per auto. Fedele al suo nome, Pocket House ha sfruttato al massimo l’imprinting accogliente.

 

Con oltre la metà della casa con due camere da letto sotto il livello della strada, un sprazzo di luce di fronte alla proprietà consente alla luce del giorno di inondare il seminterrato sottostante. L’esterno della casa è coperto dal legno a doghe, che offre privacy pur consentendo alla luce del sole di penetrare gli spazi interni.

 

La proprietà è stata selezionata per i Wood Awards 2019 e non è difficile capire perché. La cucina e la zona pranzo al piano terra sono separate dall’ingresso della casa da un innovativo baccello in legno contenente servizi igienici e ripostigli. Al primo piano, troverai il soggiorno principale a pianta aperta, mentre due camere da letto circondano un cortile incassato nel seminterrato.

 

In tutto l’interno, cemento, abete Douglas e abete rosso si mescolano con mattoni a vista per un’atmosfera ariosa e contemporanea. Le allegre porte di grandi dimensioni e le pareti pieghevoli sovvertono le aspettative e aggiungono interesse alla casa, mentre ripostigli, scrivanie e scaffali sono abilmente integrati nelle pareti.

 

  1. Chimney House – Slovenia

 

3. Chimney House - Slovenia

 

Quando la riqualificazione diventa arte.

 

In una piccola città che si piega tra le dolci colline della campagna slovena, Dekleva Gregoric Architects ha progettato una casa che trae la sua configurazione formosa da un camino tradizionale. Dekleva Gregorič Arhitekti, uno studio con sede a Lubiana, ha progettato Chimney House per una coppia che vive nella città slovena di Logatec. Reinterpretando i tradizionali fienili in legno spesso visti in Slovenia, gli architetti hanno incorporato un lungo lucernario a forma di camino che corre lungo l’intero tetto della casa, consentendo alla luce del giorno di filtrare all’interno, mentre incornicia la vista mozzafiato del cielo.

 

Progettato per rispecchiare l’architettura della vicina chiesa del XVI secolo, la forma del lucernario è stata creata estendendo il camino dalla stufa al centro della casa lungo la linea del tetto. L’esterno della proprietà di circa 700 metri quadrati è rivestito in larice oliato, che rispecchia il paesaggio forestale circostante.

 

Come sostiene in proposito Jure Grohar: “L’architettura è spesso “separata” in componenti architettoniche e tecniche, il cui aspetto tecnico è solitamente inteso come una banale necessità, o addirittura un ostacolo nell’esprimere un’idea architettonica “pulita”. In questo caso l’aspetto “tecnico” diventa la sfida e una delle basi più importanti del progetto. Storicamente, il camino è uno dei primi elementi tecnologici apparsi in architettura, insieme al camino: fonte di calore, luce e preparazione del cibo sono diventati il centro della casa. Il camino con il suo “camino” dà un significato, in modo arcaico, alla cucina e alla zona pranzo, lo spazio centrale dell’abitazione. … Il volume della casa ha, in un certo senso, una forma archetipica, trasformata dal profilo del camino”.

 

Al centro dell’edificio c’è il focolare e il camino, da cui l’edificio prende la sua forma. L’interno stesso è illuminato da uno spettacolare lucernario che percorre tutta la lunghezza della casa: aprendolo verso il cielo. Spettacolare, davvero.

 

  1. Knothole House – Giappone

 

4b. Knothole House - Giappone

 

Facciamo un salto in Oriente con una costruzione davvero affascinante. Non giudicate alla prima occhiata perché vi lascerà a bocca aperta. Nella Terra del Sol Levante, nella tristemente famosa Hiroshima, si erge questa casa in legno che ha trasformato degli elementi poveri in chic.

 

Knothole House è una semplice casa in legno di circa 300 metri quadrati in una città di mare nella prefettura giapponese di Hiroshima. La proprietà è stata costruita per un pittore e sua moglie come dependance della loro casa esistente, poiché desideravano uno spazio abitativo extra che potesse essere facilmente aperto per sfruttare al meglio l’ambiente rurale circostante.

 

Uno strato di policarbonato traslucido sul tetto tiene fuori la pioggia, mentre il resto del tetto è coperto con pannelli in acciaio per soddisfare le normative antincendio. Invece di utilizzare travi di legno per sostenere la struttura, sono state installate funi di canapa – un’opzione più economica – che sono state inserite e fessurate attraverso i nodi. Le luci sono infilate lungo le corde di canapa in modo che possano essere facilmente spostate. Pannelli in policarbonato traslucido ricoprono i pannelli del tetto, così la luce entra in casa attraverso i numerosi buchi dei nodi, come un cielo stellato.

 

4. Knothole House - Giappone

 

“Sebbene questi tipi di costruzione rappresentino la fascia povera nella tradizione giapponese, in questo caso invece simboleggiano una ricca esperienza spaziale. Crediamo che questo sia un esempio di ‘povero è di più'”, hanno affermato alcuni dei migliori architetti partner di Edilnet.

 

I lucernari knothole forano due terzi di questo tetto, ma un rivestimento esterno di policarbonato traslucido assicura che la pioggia non entri attraverso di essi. Il resto del tetto è rivestito con pannelli in acciaio, per soddisfare le normative antincendio. Fantastico, no?

 

  1. Haus am Moor Austria

 

5. Haus am Moor - Austria

 

Torniamo in Europa, per esplorare una costruzione davvero esemplare in Austria. La Haus am Moor è una residenza privata con un monolocale annesso a Krumbach. Basata sulle case tradizionali del quartiere di Bregenz, la residenza a due piani ha una semplice pianta rettangolare con un ripido profilo spiovente e un ponte di legno infilato al centro.

 

Lo studio austriaco Bernardo Bader Architects ha utilizzato 60 alberi per produrre tutto il legno necessario per la casa con il minimo spreco. Oltre alle pareti, il legno ha fornito materiale per porte, pavimenti e anche alcuni mobili.

 

È nata così una casa moderna ispirata all’architettura tradizionale e il cui esterno ricorda un fienile rurale nella forma e nel colore. Rivestito in olmo e abete, l’esterno è stato progettato per cambiare nel tempo, alterandosi e assumendo una bellissima tonalità argentea. Durante la costruzione, il team di costruzione ha portato alla luce uno strato di argilla che si trova sotto le fondamenta. L’argilla è stata pressata per formare mattoni che sono stati essiccati all’aria in loco e utilizzati per la struttura del pavimento sotto le doghe di legno.

 

Progettato da Bernado Bader Architekten, l’interno della casa è rivestito in cemento e legno proveniente dalla foresta del proprietario. Abbracciando una filosofia “root to tip” (traducibile come dalla radice alla cima), la costruzione utilizza ogni parte dei 60 alberi di abete rosso, abete e olmo nelle pareti, nei pavimenti, nei soffitti, nelle porte e persino nei mobili.

 

Decorato in uno stile minimalista, il legno rustico a vista si trova accanto al cemento levigato in cucina. La casa è stata progettata attentamente per resistere agli aspri inverni austriaci grazie ad un focolare centrale a legna e ad una pompa geotermica che sfrutta direttamente il calore della terra.

 

Come risparmiare per avere una casa in legno?

 

Se ti sei incuriosito e vuoi saperne di più, leggi la nostra guida “tutti i prezzi per realizzare una casa di legno”. In termini di materiali utilizzati, il costo del legname è inferiore, ma non di molto. Inoltre, sia che si utilizzi legno o mattoni, il resto dei costi di costruzione sarà lo stesso. Fondazioni, impianti idraulici, fognature, strade di accesso e simili costeranno altrettanto indipendentemente dal telaio.

 

L’unico modo per risparmiare è farlo bene, coinvolgendo un’impresa di professionisti che sappiano guidarti e consigliarti in ogni fase del progetto. Non rivolgerti al primo nome sulla lista, confronta più preventivi e parla con i responsabili per saperne di più. Se non hai tempo, o voglia, chiedi ad Edilnet di fare la selezione per te e trovare il professionista che fa al caso tuo!

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

         

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)