Cementite: cos’è, come si usa e quali sono i pro e i contro

Cementite: cos’è, come si usa e quali sono i pro e i contro
Rating Utenti: 4.8 (22 voti)

Le superfici in legno sono semplicemente meravigliose. Pavimenti in parquet, rivestimenti e mobili offrono alle case atmosfere infatti calde e accoglienti. Il bello del legno è che può poi essere personalizzato senza problemi grazie alle molte tinte disponibili oggi in commercio. Importante però ricordare di trattare il legno con la cementite prima della verniciatura. Andiamo insieme a scoprire che cos’è la cementite, come si utilizza e quali sono i vantaggi che comporta, una guida completa che speriamo possa esserti utile.

 

Cementite trasparente per legno in posa

 

Cementite: cosa è?

 

La cementite è una vernice di fondo per il legno, da utilizzare quindi prima della verniciatura. Di solito la si applica su pavimenti, rivestimenti, travi a vista, scale in legno, ma è molto utile anche nel caso in cui si voglia rinnovare qualche mobile, le porte di casa oppure gli infissi. È una vernice molto coprente, che permette di uniformare e opacizzare ogni superficie in legno e che crea un film protettivo di elevato spessore.

 

Cementite: a cosa serve?

 

Come abbiamo appena affermato, la cementite permette di uniformare e opacizzare le superfici in legno e allo stesso tempo di proteggerle. Proprio per questo motivo è ideale come trattamento pre verniciatura, così che sia poi possibile colorare pavimenti, rivestimenti e mobili in modo semplice e veloce, ottenendo un risultato impeccabile, un colore infatti uniforme al massimo grado possibile.

 

Non solo, grazie alla cementite è possibile trattare in modo efficace eventuali danni presenti. Consente infatti di coprire le macchie e di riempire eventuali crepe, graffi e segni del tempo, rendendoli del tutto invisibili. Con la cementite è poi possibile intervenire anche sugli aloni, sia sugli aloni gialli causati dalla nicotina che su quelli causati da infiltrazioni di acqua oppure da un tasso di umidità particolarmente elevato.

 

Attenzione però. Nel caso in cui vi siano evidenti problemi di muffa, è importante non utilizzare subito la cementite. Questo prodotto infatti andrebbe solo a coprire la muffa presente, senza eliminarla. In questo caso è quindi prima di tutto necessario pulire in modo accurato la superficie, eliminare tutta la muffa, trattare la superficie con un prodotto antimuffa. Solo a questo punto è possibile aggiungere anche uno strato di cementite.

 

Cementite: caratteristiche tecniche

 

  • Composizione: cemento multistrato e polveri di marmo. A questo composto sono poi uniti dei pigmenti organici di varia tipologia.

 

  • Effetto: opaco.

 

  • Peso specifico: 1,58 kg/l.

 

  • Colore: bianco, tendente al paglierino.

 

  • Essiccazione al tatto: tra le 4 e le 6 ore.

 

  • Essiccazione in profondità: circa 24 ore.

 

 

Cementite: quali tipologie?

 

La cementite è disponibile oggi in commercio in due diverse tipologie:

 

  • Cementite ad acqua. La versione con base acquosa ha una coprenza di medio livello. È indicata quindi soprattutto nel caso di superfici che non presentano macchie o danni particolarmente evidenti. Si asciuga con estrema velocità, perfetta quindi anche per chi ha poco tempo a disposizione per effettuare i lavori in casa. Da ricordare che andrebbe stesa con un pennello a setole sintetiche. Il bello della cementite ad acqua è che si tratta di un prodotto amico dell’ambiente in cui viviamo dato che è poco inquinante. È amico anche della nostra salute, proprio perché non sono presenti sostanze chimiche potenzialmente pericolose nella sua composizione.

 

  • Cementite a base di solventi. La versione con base di solventi è indicata nel caso di superfici che hanno danni evidenti, così come nel caso di superfici outdoor, che devono quindi necessariamente stare a diretto contatto con le intemperie per lunghi periodi di tempo. Si asciuga molto lentamente e andrebbe stesa con un pennello a setole naturali.

 

È importante ricordare che in commercio è disponibile anche la cementite spray. In realtà la percentuale di cementite presente in questo prodotto è minima, da utilizzare quindi per piccoli lavoretti, per qualche ritocco, per rinnovare un mobiletto e simili. Si tratta senza dubbio di un prodotto però molto pratico, semplice da utilizzare, con un’applicazione mirata e pulita.

 

Cementite: vantaggi e svantaggi

 

Viste le considerazioni che abbiamo prima avuto modo di fare, ecco una lista dei vantaggi dell’utilizzo della cementite:

 

  • Uniformare e minimizzare eventuali danni.

 

  • Coprire le macchie.

 

  • Rendere possibile una semplice e impeccabile stesura della vernice.

 

Ci sono anche degli svantaggi che è necessario prendere in considerazione? L’unico svantaggio è che le venature naturali del legno non sono più visibili una volta passata la cementite sulla superficie, dato che è un prodotto molto coprente. Ovviamente si tratta di uno svantaggio solo per coloro che vogliono ottenere un effetto naturale e dal sapore rustico.

 

Cementite: come usarla?

 

Nel caso del legno grezzo, è possibile utilizzare la cementite direttamente sulla superficie. Nel caso in cui invece il legno non sia grezzo, ma già trattato o verniciato, è necessario intervenire con la carta vetrata in modo da riportarlo al suo originario aspetto. Solo a questo punto è possibile intervenire con la cementite.

 

Dopo aver diluito la cementite seguendo le indicazioni presenti sulla confezione, è possibile stenderla direttamente con un pennello oppure con un rullo. Nel caso in cui si debba intervenire su superfici molto ampie, come ad esempio l’intera pavimentazione di una stanza o di tutta la casa, è possibile anche utilizzare il compressore.

 

Molto importante ricordare che quando si utilizza la cementite è necessario proteggersi quanto più possibile. Oltre ad una tuta da lavoro per coprire gli abiti, è bene quindi indossare anche i guanti e una mascherina per coprire sia la bocca che il naso.

 

Cementite fatta in casa: è possibile?

 

Realizzare la cementite in casa non è certo semplice ed è anzi assolutamente sconsigliabile. È possibile preparare casomai un fondo a base di gesso. Online sono disponibili molti tutorial che spiegano passo passo come fare. Queste basi sono un buon fondo per mobili di piccole dimensioni oppure nel caso in cui si debba intervenire su una porzione di superficie poco ampia.

 

Cementite: dove comprarla?

 

La cementite è un prodotto di semplice reperibilità che può infatti essere acquistato in ogni negozio di vernici, nei grandi magazzini dedicati al fai da te e hobbistica, nelle ferramenta, nelle mesticherie. Persino i supermercati più forniti ne hanno sicuramente alcune versioni a disposizione.

 

È possibile però acquistare la cementite anche online. L’acquisto sul web è senza dubbio consigliabile. Online infatti sono sicuramente disponibili molte più versioni di cementite tra cui scegliere, ad un costo inferiore rispetto a quello applicato dalle tradizionali rivendite. Inoltre online si ha modo di fare i propri acquisti comodamente seduti davanti al computer di casa oppure da tablet e smartphone, in ogni momento, anche quando i negozi della città sono tutti chiusi. Ecco alcuni dei migliori tipi di cementite (in offerta) più recensiti e più acquistati online – con spedizione gratuita e non:

 

 

Verniciare con la cementite: a chi rivolgersi?

 

I vantaggi dell’utilizzo della cementite sulle superfici in legno sono indubbi. Come abbiamo poco fa avuto modo di vedere, si tratta anche di un prodotto abbastanza semplice da applicare. Nonostante questo, non è detto che il fai da te sia una buona scelta.

 

Se sei un esperto di vernici e pennelli, puoi anche provare, ma ricorda che è facile commettere degli errori che, seppur piccoli e a prima vista banali, possono mettere a repentaglio la resa estetica del tuo lavoro. Meglio fare affidamento su dei professionisti del settore. Solo dei veri imbianchini specializzati sanno infatti come utilizzare la cementite al meglio e come far sì che il lavoro che devi effettuare in casa sia impeccabile. Inoltre facendo affidamento su dei professionisti hai delle garanzie. Nel caso in cui qualcosa vada storto, non ci rimetterai neanche un centesimo!

 

Verniciare con la cementite: come risparmiare?

 

Sì, fare affidamento su dei professionisti è la scelta migliore che tu possa fare. Sappiamo perfettamente però che questo ti preoccupa. Dopotutto infatti i professionisti hanno un costo, che in alcuni casi può essere anche molto elevato. Prova a richiedere dei preventivi su Edilnet. Avrai la possibilità di scoprire come risparmiare sui lavori con la cementite e sulla verniciatura di ogni tua superficie in legno!

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)