Come pitturare le piastrelle con il fai dai te

Come pitturare le piastrelle con il fai dai te
Rating Utenti: 5 (11 voti)

State da tempo osservando il rivestimento del vostro bagno o della cucina e vi piacerebbe potervi permettere una bella ristrutturazione? Già, il tempo tende a lasciare il segno anche sulle migliori piastrelle, ma a volte le spese di casa si accavallano e non si può sempre provvedere ad eseguire lavori importanti. Vi piacerebbe rinnovare le vostre piastrelle senza doverle smantellare e senza dover spendere grandi cifre? Se vi sembra troppo bello per essere vero, sappiate che forse vi state sbagliando.

 

Se non siete pronti per affrontare la spesa di ristrutturazione ma siete stanchi delle vostre piastrelle, i prossimi passi sono dedicati proprio a voi: continuando la lettura potrete trovare una soluzione alternativa assolutamente meno costosa e decisamente molto più rapida.

 

Piastelle di un bagno gialle in tinteggiatura bianca

 

Non dovrete necessariamente ricorrere alla manodopera: con un po’ di esperienza nel ‘fai da te’, con un poco di olio di gomito ed utilizzando il materiale necessario, potrete anche riuscire a fare tutto da soli.

 

Bene, siete pronti?

 

Allora si inizia: non vi resta che provvedere alla scelta del colore e seguendo con attenzione qualche suggerimento e qualche indicazione, il risultato finale probabilmente vi sorprenderà!

 

Quali materiali occorrono per pitturare le piastrelle

 

Lo sappiamo bene: le piastrelle vecchie, magari anche un po’ sbiadite, possono purtroppo incupire ed conseguentemente intristire un ambiente. Avete dunque deciso di cambiare aspetto al vostro bagno o alla cucina e intendete procedere? Ottima decisione!

 

Ora dovrete iniziare a pensare all’occorrente che vi indicheremo nelle prossime righe, ma in caso di dubbi durante l’acquisto, il rivenditore di vernici saprà certamente fornirvi i dovuti suggerimenti.

 

Ecco quindi ciò che dovrete procurarvi:

 

Ecco quindi ciò che dovrete procurarvi:

 

– smalto per piastrelle

 

 

– prodotto aggrappante ad acqua

 

 

– rullo

 

 

– pennello

 

 

– nastro adesivo di carta

 

 

– fogli di giornale o teli di nylon

 

 

– cutter

 

 

Come procedere per pitturare le piastrelle

 

Dopo aver scelto la giusta quantità di pittura per piastrelle e di aggrappante (elementi da acquistare ovviamente secondo la dimensione della superficie da pitturare), provvedete a proteggere adeguatamente il pavimento e fissate bene il giornale o il nylon col nastro adesivo di carta: siate molto precisi in questa fase per evitare che gli eventuali schizzi di aggrappante vada a posarsi dove non dovrebbero, poiché sarebbe veramente difficile o addirittura impossibile eliminarli!

 

Rimuovete provvisoriamente eventuali copri-prese, mensole o altro e proteggete ciò che non può essere asportato (rubinetti, ceramiche ecc.) usando il nastro adesivo di carta.

 

Ora procedete pulendo adeguatamente le parti da pitturare e stendete l’aggrappante con il rullo, usando se occorre anche il pennello.

 

Al termine, lavate rullo e pennello, fateli asciugare e lasciate asciugare bene anche la superficie trattata.

 

Ora, dopo aver controllate che si sia bene essiccato il tutto, iniziate a dipingere le piastrelle stendendo uniformemente la prima mano di smalto.

 

Lasciate asciugare il colore per il tempo necessario seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, quindi stendete la seconda mano di smalto.

 

Quando il colore sarà perfettamente essiccato, iniziate ad asportare il nastro adesivo utilizzato per coprire le parti da proteggere.

 

Rimozione nastro messo per protezione per la tinteggiatura

 

Attenzione: quando esso si trova a filo delle piastrelle verniciate, abbiate cura di non levarlo con le mani ma tagliatelo sempre con il cutter: questo per non rischiare di tirare via anche parti di smalto. Infine, eliminate la copertura del pavimento.

 

Ecco, ora le vostre piastrelle saranno completamente rinnovate e sembreranno nuove di zecca!

 

A seguire inseriamo un utile video guida (dal canale di Edoardo Gonni) che mostra come un professionista pittura la piastrelle di un bagno.

 

 

Come risparmiare incaricando un professionista di dipingere le piastrelle

 

Tutto piuttosto semplice, non credete? Si, in effetti, pitturare le piastrelle con il ‘fai da te’ non consiste in un’impresa particolarmente difficoltosa, ma forse per alcuni di voi potrebbe magari non risultare facile. Infatti non è detto che ci debba sentire tutti quanti esperti in questo genere di lavori. Inoltre, a volte manca addirittura il tempo per dedicarsi alla ricerca del materiale necessario e per impegnarsi nell’esecuzione di un’opera.

 

Ma a tutto (o quasi!) c’è rimedio: chi non può occuparsene oppure chi preferisce evitare il rischio di fare pasticci o creare danni, può senza alcun dubbio affidare il compito ad un professionista. Ma…come si fa a risparmiare?

 

Intanto è bene ricordare che tramite Edilnet vi sarà possibile trovare personale serio e preparato pronto a darvi l’aiuto necessario, ma non solo: con Edilnet potrete ottenere fino a 4 preventivi gratuiti e senza impegno da altrettante ditte del posto! Avrete così la possibilità di ottenere un risparmio sulla cifra da investire confrontando le diverse proposte: potrete poi esaminare attentamente i prezzi del materiale ed i costi di manodopera riportati sui diversi preventivi, decidendo con tutta calma a quale ditta specializzata in tinteggiature possa essere maggiormente opportuno rivolgersi.

 

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)

Available for Amazon Prime