Casa a misura di anziano: come ristrutturare?

Immagine di anziani su casa appena ristrutturata e resa su misura per loro
Casa a misura di anziano: come ristrutturare?
Rating Utenti: 5 (13 voti)

 

Il numero di persone anziane che vivono sole è in continua crescita e anche la maggior parte degli incidenti coinvolge persone di una certa età e che convivono con le tipiche patologie dell’invecchiamento, come perdita di agilità, di reattività, di coordinazione ma anche calo della vista e dell’udito. Eppure, bastano alcune piccole accortezze per rendere la casa un ambiente confortevole e soprattutto più sicuro per l’anziano.

 

 

Le persone anziane, lo sappiamo bene, nel corso degli anni vanno incontro a problemi di equilibrio, diminuzione della forza fisica, limitazioni dei movimenti e altre situazioni che aumentano il rischio di incidenti domestici, soprattutto tra gli over 65.

 

Immagine di mani di anziano

 

Un’attenzione particolare nel ristrutturare la casa per renderla a prova di anziano è da prestare ai pavimenti, alle scale, all’arredamento, ma anche all’impianto di riscaldamento, ricordandosi che le stanze più a rischio di incidenti sono la cucina, la camera da letto ed il bagno. Vediamo un primo vademecum iniziale per una casa a misura di anziano:

 

  • non lasciare oggetti sparsi, in particolare sulle scale;
  • rimuovere tappeti, moquette danneggiata e altri ostacoli dal pavimento e lungo i percorsi abituali dell’anziano;
  • fare attenzione alle porte a vetri e ai mobili con vetrine;
  • illuminare adeguatamente gli ambienti;
  • rimuovere i mobili sporgenti e tutti gli ostacoli alla deambulazione.

 

In breve, rendere più sicura la vita domestica anche all’anziano è facile a patto da saper intervenire eliminando tutte le possibili fonti di rischio e sapendo accettare i limiti dell’età e la necessità, a volte, di ricevere un’adeguata assistenza dai famigliari.

 

Cosa significa adeguare la casa per l’anziano

 

Parlare di adeguamento della casa su misura per l’anziano significa, in particolare, svolgere le seguenti tre azioni:

 

  • eliminare le barriere architettoniche e rendere più fruibili gli spazi di vita, con particolare attenzione a dislivelli e scale, da superare con l’aiuto di un elevatore o di un montascale, ma anche all’arredo del bagno, alle porte ed ai portoni;
  • modificare l’alloggio in modo da permettere la convivenza con un familiare che abbia o possa avere patologie invalidanti e di conseguenza dover gestire tutte le problematiche legate all’assistenza;
  • ristrutturare l’edificio per dare vita a un’unità abitativa accessibile anche dall’anziano e della persona fragile a causa dei primi impedimenti fisici legati all’età che avanza.

 

Alcuni consigli per creare un ambiente sicuro

 

Vediamo, dopo questa introduzione generale, alcuni consigli per chi vuole creare un ambiente domestico accessibile e sicuro, limitando così i rischi di incidenti e creando i migliori presupposti per la propria vecchiaia o per gestire al meglio un genitore in età avanzata..

 

  1. Pavimenti

Per evitare cadute nell’anziano consigliamo di prestare molta attenzione al pavimento, dato che con l’età aumenta l’instabilità nei movimenti. Per prima cosa è bene rimuovere i tappeti, che potrebbero causare inciampi e eliminare tutti gli oggetti fuori posto. Da bandire anche la cera per pavimenti, che può essere sostituita con altri prodotti sgrassanti per evitare che la persona rischi di scivolare.

  1. Illuminazione

Con l’avanzare dell’età aumentano i problemi di vista e, pertanto, ristrutturando la casa per renderla a prova di anziano, si dovrà fare attenzione a rendere l’ambiente perfettamente illuminato, non solo di notte, ma anche di giorno. Vengono in questo caso in nostro aiuto i punti luce e le luci a led posizionate sul battiscopa o in zone particolarmente buie per la notte.

  1. Scale

Uno degli incidenti domestici più diffusi è la caduta dalle scale a causa della minore agilità dell’anziano. Nel caso non bastassero i corrimano, una solida maniglia di appoggio ed una buona illuminazione, il nostro consiglio è installare un montascale a poltroncina o un montascale elettrico per facilitare la salita e la discesa alla persona anziana.

 

Foto di montascale installato su una casa a misura di anziano

 

  1. Bagno

Parlare di casa a misura di anziano significa anche e soprattutto parlare della stanza da bagno. Anche qui, come per le scale, consigliamo di installare dei maniglioni vicino al WC ed al lavabo, soprattutto se l’ambiente è umido e si rischia di scivolare. Un altro consiglio per un bagno per anziani è incollare strisce antiscivolo o usare un tappeto di gomma sul piatto doccia.

 

Ristrutturazione del bagno effettuata su misura per anziano

 

  1. Camera da letto

In camera da letto è meglio scegliere letti bassi, sia per facilitare i movimenti sia per permettere all’anziano di rifare agevolmente il letto. Per quanto riguarda gli armadi, i più adatti hanno ante scorrevoli e vanno evitare scalette e bastoni per riporre gli abiti nei ripiani più alti, dato che potrebbero causare perdite di equilibrio nell’anziano.

  1. Soggiorno

In soggiorno e salotto è bene evitare gli spigoli e le poltrone troppo basse e morbide che rendono difficile sedersi e alzarsi o che creano instabilità, aumentando il rischio di pericolose cadute. Da evitare anche tappeti e passatoie e, se proprio si vuole arredare la stanza con questi elementi, è bene posarli su apposite reti antiscivolo.

  1. Apparecchi elettrici e fughe di gas

La persona anziana a causa dell’età è anche meno sensibile agli odori e, a causa delle perdite di memoria, rischia di lasciare aperto il gas senza sentirne l’odore. Per questo motivo nella casa a misura di anziano sono consigliati gli impianti di rilevazione incendi, oltre alla periodica verifica degli apparecchi elettrici, da posizionare sempre in punti facili da raggiungere.

  1. Sicurezza personale e truffe

Molti dei pericoli per l’anziano provengono dall’esterno della casa e ogni giorno si sente parlare di nuove vittime di truffe e rapine. In questi casi un valido aiuto viene dalla domotica, ossia dai moderni sistemi di videosorveglianza ed antintrusione monitorabili anche con lo smartphone della persona anziana e dei suoi familiari.

Non dimentichiamoci, infine, che una volta messa in sicurezza la casa è bene occuparsi della sicurezza personale dell’anziano, affidandosi ai sistemi salvavita o di telesoccorso che inviano richieste automatiche di aiuto in caso di cadute e geo-localizzano la persona in assenza di movimenti. Si tratta di soluzioni tecnologicamente avanzate per effettuare chiamate anche a più numeri contemporaneamente, velocizzando gli interventi.

 

Disposito per il telesoccorso per anziani e non

 

Piccoli dettagli che cambiano la vita

Rendere la casa a prova di anziano e ristrutturare l’ambiente per trasformarlo in un luogo comodo e sicuro per chiunque non significa, tuttavia, stravolgere l’arredo o la struttura delle stanze. Basta poco per scoprire dettagli pericolosi, dimenticandosi delle preoccupazioni e diventando protagonisti della propria vita, anche in età avanzata e quando cominciano a manifestarsi i primi limiti fisici.

 

Basta poco, come abbiamo visto, per avere una casa sicura eliminando i rischi di cadute o incidenti domestici a tutte le età.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

         

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)