Bordi ABS: utilizzi, vantaggi e differenze con i bordi in vero legno

Bordi ABS: utilizzi, vantaggi e differenze con i bordi in vero legno
Rating Utenti: 5 (31 voti)

I bordi per mobili sono delle sottili strisce utilizzate per decorare gli arredi in modo unico e originale. Tra le diverse tipologie di bordi realizzati in diversi materiali, finiture e texture in grado di conferire effetti estetici differenti ci sono in bordi ABS che offrono agli artigiani del mobile una soluzione dalle notevoli proprietà tecniche.

 

Bordi ABS Vantaggi e Differenze

 

I bordi per mobili rappresentano elementi decorativi determinanti nel definire l’estetica di un arredo e vengono applicate ai mobili per renderli maggiormente attraenti.

 

Nel dettaglio, il bordo serve a ricoprire i lati di un pannello per avvicinarsi il più realisticamente possibile all’essenza del mobile su cui è montato, abbinandosi esteticamente. L’applicazione del bordo avviene per mezzo della bordatrice, una macchina che viene utilizzata nella lavorazione del legno.

 

In commercio esistono differenti tipologie di bordi per arredamento, che si differenziano per materiali, spessori e dimensioni, tra le quali quella più diffusa è quella dei bordi ABS che vengono utilizzati per la realizzazione di numerose tipologie di semilavorati destinati all’industria del mobile come ante, tavoli, piani da lavoro e molto altro.

 

Sul mercato esistono diverse aziende produttrici, specializzate nella realizzazione di bordi ABS che offrono collezioni variegate per l’applicazione su differenti tipologie di superfici per mobili.  Per visionare le ultime novità di prodotto del mercato è possibile visitare Furnishing Idea, il portale web – raggiungibile all’indirizzo furnishingidea.it – dedicato all’industria del mobile e ai produttori di bordi in ABS

 

Cosa sono i bordi in ABS e perché sono molto utilizzati?

 

I bordi ABS sono considerati da artigiani e mobilieri una soluzione raffinata e versatile il perfetto completamento dei rivestimenti decorativi negli arredi. 

 

I bordi ABS presentano caratteristiche tecniche molto ricercate dagli interior designer, in quanto sono molto resistenti all’usura e versatili nelle diverse applicazioni. Difatti costituiscono un prodotto dai molteplici impieghi nella produzione di mobili per ufficio, bagno e cucina.

 

L’ABS (acrilonitrile-butadiene-stirene) è infatti, un pregiato materiale plastico molto diffuso nell’industria del mobile che mostra un’ottima resistenza all’usura superficiale, all’impatto termico e meccanico e presenta un basso assorbimento di umidità.

 

Queste caratteristiche dell’ABS fanno dei bordi ABS molto facili da lavorare e da smaltire, al punto da rappresentare una soluzione di prima scelta per numerosi progettisti e produttori. Inoltre, i bordi ABS possono essere richiesti in diverse dimensioni e spessori e possono essere applicati su pannelli truciolati, pannelli MDF e compensati utilizzando specifici impianti di bordatura.

 

Bordi ABS Vantaggi e Differenze

 

Quali sono le principali tipologie di bordi per mobili e quali le diverse applicazioni?

 

Quali sono le più importanti tipologie di bordi per mobili disponibili in commercio? Oltre ai bordi ABS esistono altre soluzioni che è possibile prendere in considerazione per valorizzare i propri arredi.

 

  • Bordi PVC

 

I bordi PVC rappresentano la scelta ideale per chi ricerca un giusto compromesso tra qualità e prezzo. Questa tipologia di bordi per arredo, difatti, è costituita da un materiale plastico dagli alti standard di resistenza, stabilità, impermeabilità e manutenzione. Stiamo parlando del Polivinilcloruro, un materiale economico che però resiste molto meno alle alte temperature.

 

  • Bordi in laminato

 

I bordi in laminato vengono applicati a pannelli laminati per consentire una continuità di finitura.   Questa tipologia di bordi in laminato consente ad architetti, designer e produttori di mobili di conferire ai mobili un design brillante e personalizzare in modo ancor più creativo gli ambienti.

 

  • Bordi in legno

 

I bordi in legno vengono considerati la soluzione più richiesta in commercio per la loro capacità di conferire agli arredi naturalezza nell’effetto estetico e per la loro semplicità di lavorazione.  Infatti, i bordi in legno vengono largamente impiegati per la fabbricazione di mobili moderni, dall’estetica accattivante.

 

  • Bordi melaminici

 

I bordi melaminici sono rivestiti da un materiale sintetico costituito da fogli di carta sottilissima impregnata di resina termoindurente.  Questa particolare tipologia di bordi è particolarmente adatta per punti soggetti a una ridotta sollecitazione e rappresentano un‘alternativa economica ai bordi in plastica.  Le caratteristiche principali dei bordi melaminici sono la semplicità di lavorazione e la facilità d’uso e di applicazione sul mobile.

 

Arredamento: bordi ABS o bordi in vero legno?

 

Tra le diverse tipologie di bordi per mobili i bordi in vero legno e in bordi ABS sono quelle più gettonate tra i falegnami e gli artigiani del mobile.

 

Anche i bordi in vero legno vengono considerati una soluzione di prima scelta per la loro versatilità e per le loro caratteristiche uniche nell’estetica.  Difatti il legno rappresenta un materiale ricco di fascino in grado di dare un valore aggiunto a qualsiasi progetto d’arredo. Secondo gli ultime tendenze d’arredo i bordi in vero legno vengono largamente impiegati per impreziosire gli arredi perché restituiscono una sensazione di benessere e calore all’interno degli ambienti.

 

I bordi in vero legno vengono realizzati in diverse essenze di legno: frassino, rovere, massello, acero, faggio, noce e ciliegio.

 

Per i pannelli in legno vengono prodotti anche i bordi in legno impiallacciato, che offrono artigiani, falegnami e mobilieri una soluzione in grado di conferire agli arredi autenticità e quel senso di naturalezza piacevole alla vista e al tatto.

 

Volendo riassumere i vantaggi che i bordi in vero legno offrono a falegnami e mobilieri potremmo sicuramente far riferimento alla capacità di donare ai mobili un aspetto naturale e di qualità e di essere durevoli nel tempo e molto facili da lavorare.  

 

D’altra parte, i bordi in ABS offrono con le loro finiture e versatilità cromatica a soddisfare numerose esigenze di personalizzazione dei progetti d’arredo.   A seconda dello stile d’arredo che si desidera ricreare nei proprio ambienti, i mobilieri possono scegliere soluzioni dai colori e dalle sfumature più calde o più fredde.

 

I bordi ABS dai colori caldi o più freddi sono caratterizzati da cromie che tendono al beige e al marrone, capaci di adattarsi e inserirsi in modo armonioso in ambienti di ogni stile.

 

Mentre i colori più freddi, ad esempi tendenti al blu, vengono scelti quando si vuole comunicare tranquillità e calma, ad esempi in ambienti come la zona notte.

 

Dal punto di vista delle finiture i bordi ABS riescono a imitare la superficie di un altro materiale, come il legno, il marmo, l’alluminio, il metallo, la pietra valorizzando maggiormente gli arredi.

 

Cosa valutare nella scelta dei bordi per mobili per l’interior design?

 

Il design e l’elevata qualità del prodotto finito rappresentano fattori di grande importanza per chi fabbrica mobili da cucina, mobili zona living e mobili per il bagno.

 

Per cui anche la scelta dei bordi per mobili deve essere effettuata con massima attenzione per non rischiare di rovinare l’estetica finale del mobile. In primo luogo, bisognerà considerare l’effetto stilistico che si desidera ottenere negli ambienti, valutando gli aspetti cromatici, di design e funzionali.

 

Anche la scelta delle finiture non può essere trascurata. I bordi per mobili possono presentare diverse finiture: finiture in metallo, legno, alluminio, marmo, etc…

 

La scelta della finitura deve prendere in considerazione l’effetto che si vuole ottenere per uniformare il bordo al materiale del pannello su cui viene applicato. Ogni finitura, inoltre, donerà diverse sensazioni al tatto e alla vista: i materiali potranno essere più o meno ruvidi, lisci e alla vista offrire opacità o lucentezza a seconda delle esigenze d’arredo.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)