Parquet in olivo: cosa sapere

Parquet in olivo: una guida completa per scoprire tutto ciò che si deve sapere sapere su questo tipo di pavimento.

Un parquet in olivo.
Parquet in olivo: cosa sapere
User Rating: 4.5 (225 votes)

Il parquet in olivo è una tipologia di pavimentazione particolarmente resistente, dotata di tonalità e colorazioni che vanno dal giallo al bruno scuro, quasi dorato: una delle scelte migliori che si possano fare in ambito edilizio, per motivi sia funzionali, sia estetici. Ecco alcune considerazioni in merito alle caratteristiche tecniche del parquet in olivo, a quale tipo di arredamento esso può essere associato, quali tipologie vi sono in commercio, quali sono i prezzi e come risparmiare.

 

 

Parquet in olivo: le caratteristiche

Durevole, resistente e molto compatto: è così che si presenta il parquet in olivo, una essenza in grado di soddisfare anche le necessità estetiche e funzionali della persona più esigente e bisognosa.

Una tipologia di pavimentazione, il parquet in legno di olivo, che presenta delle specifiche caratteristiche e particolarità sia per quel che riguarda la durezza, sia per quel che concerne naturalezza e resistenza, sia per quel che riguarda l’estetica. Funzionale e molto gradevole, ha anche dei pregi interessanti, che riguardano la possibilità di rendere questo pavimento resistente anche all’azione di tarli e batteri.

Vediamo, quindi, nello specifico, come si presenta il parquet in olivo:

  • Duro e compatto, caratteristica che lo rende uno degli elementi ideali per la pavimentazione.
  • Naturalezza e gradevolezza estetica, data dalle irregolari venature e dalla presenza di un movimento tortuoso dei motivi del legno, quasi come se si trattasse di movimenti artistici.
  • Resistenza agli attacchi di tarli e di batteri.
  • Ridotta conducibilità termica, che lo rende ideale sia in estate che in inverno.

dei listelli di un parquet in olivo.

 

Parquet in ulivo: con quale arredamento

Una delle caratteristiche del parquet in olivo che non abbiamo menzionato ma che merita uno specifico approfondimento, è quella relativa al fatto che esso può essere facilmente adattato non solo ad un genere specifico di arredamento, ma ad una serie di possibilità.

Adatto, quindi, a soluzioni di arredo sia classico che moderno, questo parquet è dotato di una bellezza molto impressionante, data dal colore – giallo, quasi dorato, con venature brune – ma anche dalla presenza di irregolarità e movimenti tortuosi nelle sue venature.

Questo significa che il parquet in olivo si adatta bene ad un arredamento minimalista e moderno, perché contrasta con lo stile lineare tipico di un arredo minimalista e squadrato, composto da movimenti geometrici e linearità. Ma significa anche che questo parquet si sposa bene anche con uno stile classico: in questo caso, i movimenti del parquet accompagnano l’eleganza e la tortuosità dei mobili di arredo classico. Ma non solo: le sue tinte sono adatte anche ad uno stile di arredo più geometrico.

 

Quale parquet in olivo? Le tipologie

Il parquet in olivo presenta le normali caratteristiche della pavimentazione in legno, tra cui alcune proprietà fisiche come la resistenza, la durezza, la rigidezza e la densità: queste sono delle caratteristiche chiaramente evidenti in tutte le tipologie di parquet di questa essenza che si possono trovare in commercio, anche se in alcune soluzioni – magari meno costose – potrebbero essere meno evidenziate.

Tra le tante tipologie di parquet in legno che possiamo trovare in commercio si ricordano sia delle diverse varietà di colorazione naturale – infatti, il colore va dal giallo al bruno – sia dei diversi giochi e movimenti che riguardano le venature del legno, che si presenta in maniera molto irregolare e tortuosa.

In genere, l’olivo si presenta nella sua unica modalità “rustica”, può ricevere alcuni trattamenti ma, per esempio, è una essenza che non può essere spazzolata. In commercio si può pertanto reperire il parquet in olivo sia con trattamento sbiancante, sia con trattamento impregnato, mentre per quel che riguarda le finiture si ricordano nello specifico una possibilità di verniciatura UV che rende il prodotto satinato oppure anche semilucido, una possibilità di oliatura UV o altre finiture che possono essere personalizzate a seconda della specifica esigenza del cliente.

 

Parquet in ulivo: pregi e difetti

Come abbiamo visto, il parquet in olivo presenta una serie molto interessante di caratteristiche che lo rendono uno dei migliori prodotti in assoluto di questo genere. Naturale, rustico, ma anche elegante e delicato: sembra impossibile reperire un parquet che possa avere tutte queste caratteristiche – apparentemente opposte – insieme, eppure ciò è possibile con un parquet in legno di ulivo.

Quali sono i pregi e i difetti del parquet in olivo?

Uno dei vantaggi essenziali di questo parquet è quello di essere un prodotto che si adatta facilmente ad ogni stile di arredamento in casa: dal classico al moderno, dall’eccentrico al minimalista, dal geometrico all’essenziale, ogni tipo di mobile si sposa bene con questa pavimentazione. Dal punto di vista estetico, poi, esso è dotato di colorazioni e tonalità, ma anche di essenze e di geometrie tortuose ed irregolari, che lo rendono assolutamente unico nel suo genere.

Inoltre, è un parquet molto compatto, durevole nel tempo e chiaramente resistente, e ciò fa di questo parquet una scelta interessante non solo in ambito domestico, anche per via della sua resistenza a tarli e batteri. Dotato anche di una ridotta conducibilità termica, questo parquet attutisce il calore eccessivo in estate e il freddo in inverno e, al contrario, permette di ottenere un buon calore durante la stagione fredda ed una buona sensazione di freschezza durante la stagione estiva. Ma non solo: esso è anche dotato di un buon isolamento acustico, che permette di attutire i rumori del calpestio e non solo.

Nel tempo, esso non si rovina particolarmente ma riesce a mantenere inalterate le sue caratteristiche anche per quel che concerne la sua colorazione.

Definire i difetti di un parquet in ulivo non è semplice, perché in effetti esso è davvero una essenza tra le migliori in commercio dal punto di vista domestico e non solo. Alcuni difetti relativi alla scelta di questo parquet sono, in fondo, i tipici dubbi relativi ad ogni tipo di parquet: una maggiore attenzione nella manutenzione e nella pulizia, ma anche nell’uso, possono evitare qualunque problema e rimediare a tutto ciò che di negativo potrebbe presentare il parquet in legno.

 

Parquet in olivo e riscaldamento a pavimento

Sposare l’eleganza e la tradizione tipiche di un parquet insieme all’ecologia ed alle nuove tecnologie potrebbe sembrare molto difficile. In realtà, però, anche quando si parla di pavimentazione in legno si può associare a quest’ultima una tipologia di riscaldamento innovativa e soggetta a miglioramento dal punto di vista ambientale ed economico, come appunto il riscaldamento a pavimento.

Sappiamo che, in linea di massima, il legno è un materiale predisposto soprattutto alla dilatazione ed al restringimento causati dalla variazione repentina delle temperature, e questo significa che non tutte le essenze possono essere adatte a questa soluzione. Le migliori essenze in assoluto sono soprattutto tipologie di legno che non subiscono variazioni particolari, come ad esempio il teak ed il rovere, ma anche una essenza come l’olivo può prestarsi abbastanza bene a questa specifica innovazione tecnologica ed ambientale.

le venature caratteristiche di un parquet in olivo.

 

Parquet in olivo: quali i prezzi

Il costo relativo alla pavimentazione in legno è variabile e dipende da una serie di fattori, tra cui la provenienza e la tipologia dell’essenza, la presenza di legno nobile, la tipologia del supporto ed il formato delle tavole, messa in posa, finitura scelta, presenza di un parquet di tipo tradizionale oppure prefinito.

In linea di massima, possiamo dire che il parquet in olivo tradizionale semivenato può avere un costoal mq di circa 25,00 € 30,00 € per i listelli, di 40,00 €45,00 € per i listoncini, o di 70,00 €75,00 € nel caso dei listoni. Per quel che riguarda, al contrario, un prodotto prefinito, si ha un costo di circa 50,00 €55,00 € per plancia.

 

Parquet in olivo: come risparmiare

Anche laddove il costo del parquet in olivo ci possa apparire eccessivo, in realtà risparmiare è al giorno d’oggi una possibilità reale. 

Essa è data nello specifico da Internet e da un uso funzionale e intelligente della rete: solo attraverso la lettura di prezzi e recensioni ed il confronto di più preventivi da parte delle varie aziende che trattano il prodotto, è infatti possibile fare una analisi ed una valutazione precisa dei costi e individuare così il miglior rapporto qualità prezzo.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti