Come si mette la moquette?

Posare una moquette è difficile? Certamente, richiede alcune competenze. Ecco una guida esaustiva per sapere come si mette la moquette.

come si mette la moquette
Come si mette la moquette?
User Rating: 5 (1 votes)

La moquette rappresenta una soluzione gradevole, un rivestimento capace di donare calore e un certo fascino ai locali. Posarla, però, non è affatto semplice. Se volete procedere con il fai da te, ecco una guida esaustiva sulla corretta procedure, sui materiali, sulle attrezzature e qualche consiglio per risparmiare.

 

 

Mettere la moquette: a cosa fare attenzione

Mettere la moquette è un’azione complessa, che richiede molta attenzione. Sono necessari, infatti, alcuni accorgimenti.

In primo luogo, è bene scegliere con accuratezza e precisione la tipologia di moquette. Alcune, infatti, si addicono a particolari tipologie di locali e solo a quelle. Per esempio, la moquette bouclé, che è realizzata in lattice, mal si sposa con ambienti sottoposti a calpestio continuo (come i corridoi) per via della presenza di ciuffi morbi e cedevoli.

taglio della moquette

Secondariamente, è bene procedere con cautela alle operazioni di taglio, e non solo per il rischio oggettivo di farsi male. Il consiglio, in questo caso, è di approssimare il taglio per eccesso, ossia ricavare delle porzioni di moquette leggermente più grandi del necessario. Una volta che si procede alla posa, infatti, sarà sempre possibile rifinirla, mentre se la porzione è troppo piccola, fosse anche di poco, si perderebbe l’intero rotolo.

 

Posare la moquette: gli attrezzi necessari

Chi intende procedere con la messa in possa della moquette deve procurarsi un certo numero di attrezzi. Ecco quali.

  • Strisce di fissaggio, necessarie per ancorare la moquette al bordo della stanza.
  • Cucitrice, necessaria per unire tra di loro le varie porzioni di moquette (se le dimensioni del rotolo non solo sufficienti)
  • Colla (a meno di utilizzare il metodo dell’aggraffatura).
  • Taglierina, per modellare i rotoli di moquette secondo le esigenze,
  • Metro, meglio se a nastro
  • Spatola, per appiattire le giunture tra le varie porzioni di moquette
  • Tenditore, per evitare bozzi e dossi.

 

Come si mette la moquette

Questi sono i passaggi per una posa perfetta della moquette senza colla.

  • Installare le strisce di fissaggio intorno al perimetro della stanza.
  • Posa dello strato inferiore, facendo attenzione a far aderire i bordi alle strisce di fissaggio.
  • Taglio della moquette. Come abbiamo già precisato, è bene assicurarsi che ci sia una parte in eccesso.
  • Cucitura degli eventuali porzioni di moquette aggiuntive (se un rotolo non basta).
  • Tagliare i margini in eccesso.
  • Applicare il tenditore per infilare i bordi della moquette tra le strisce e la parete.

Molto più semplice è la posa della moquette con colla. Si tratta, infatti, di tagliare la moquette alla bisogna (lasciando sempre un margine) e di stendere via via il rotolo. La corretta procedura prevede l’applicazione della colla sulla superficie “un po’ alla volta”. Si applica la colla e si srotola una parte della moquette, si applica la colla nella porzione di superficie successiva e si srotola un altro po’, fino ad arrivare ai bordi.

 

Posare la moquette: a chi rivolgersi

La scelta è tra posare la moquette in prima persona, nel segno del più puro dei fai da te, o rivolgersi a personale qualificato. La prima alternativa è consigliata, ovviamente, solo se sapete come fare o se avete una certa esperienza in merito.

posa della moquette

Se invece avete scelto di rivolgervi a personale qualificato, avete due possibilità: l’impresa edile o il libero professionista. Nel primo caso, sarete più o meno sicuro della bontà del lavoro, soprattutto se l’impresa è specializzata in rivestimenti. Nel secondo caso, si tratta pur sempre di una scelta consona alle esigenze, ma che richiede qualche accorgimento, o per meglio dire verifica sulle competenze del singolo. Da questo punto di vista, il passaparola, specie se ben referenziato, può essere una soluzione. Se il professionista è presente su internet, è utile fare riferimento alle eventuali recensioni degli ex clienti.

 

Dove comprare la moquette

La moquette è un bene facilmente reperibile. La si può acquistare, per esempio, nei centri commerciali dedicati al fai da te, che puntano sia sulla qualità che sulla quantità dell’offerta. In alternativa, ci si può rivolgere ai punti vendita fisici specializzati nelle fornitura per la tappezzeria. In questo caso, sarà possibile anche dialogare con un esperto e chiedere consigli sulla migliore moquette da applicare in base alle proprie esigenze.

Un’alternativa da prendere in considerazione è rappresentata dagli e-commerce generalisti. Il vantaggio consiste nel prezzo, che è in genere inferiore, sebbene leggermente, rispetto a quelli proposti nei punti venditi fisici, siano essi negozi o centri commerciali. Si segnala però uno svantaggio: non poter usufruire della consulenza di un esperto. Dunque, chi volesse acquistare una moquette online presso un e-commerce generalista è costretto ad andare a colpo sicuro, e avere ben chiaro in mente ciò di cui si ha bisogno (si potrebbero porre delle domande via mail al rivenditore, ma comunque la risposta non è assicurata).

 

Mettere la moquette: come risparmiare

Se avete deciso di fare per conto vostro, e di cedere alle lusinghe dei fai da te, l’unico di risparmiare è di acquistare attrezzatura e moquette a prezzi scontati. Il consiglio è di prendere visione di più cataloghi, in una prospettiva che comunque non predilige solo il basso costo ma anche sufficienti garanzie di qualità.

Se invece avete deciso di rivolgervi a personale qualificato, utilizzate l’arma del preventivo. Chiedete una panoramica dei costi a più imprese o liberi professionisti, comparate le cifre e le voci di spesa e scegliete l’offerta migliore dal punto di vista del rapporto qualità-prezzo.

 

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti