Tappetino da bagno: guida all’acquisto del miglior modello

Un tappetino da bagno color marrone
Tappetino da bagno: guida all’acquisto del miglior modello
Rating Utenti: 5 (37 voti)

Il tappetino da bagno abbellisce e protegge. L’accessorio del quale ci occupiamo in questa guida, infatti, limita il rischio di scivolamento e di cadute, ci isola dal pavimento quando siamo a piedi nudi e arreda la stanza da bagno, grazie alle molteplici varietà di modelli in commercio. E allora divertiamoci a sceglierlo con gusto e attenzione alla praticità.

 

Un tappetino da bagno color grigio

 

Come si sceglie il miglior tappetino da bagno? Consigli pratici

 

Per trovare il tappetino da bagno che soddisfi tutte le tue esigenze, dovrai prestare attenzione in particolare a questi aspetti sia del prodotto, sia dello spazio nel quale sarà posizionato:

 

  • Sicurezza: scegliere un prodotto che riduca o, meglio ancora, che azzeri il rischio di cadute da scivolamento, deve essere la prima qualità dell’oggetto sulla quale soffermarsi. Per garantire aderenza al pavimento, alcuni tappeti da bagno sono realizzati con la parte sottostante in materiale ‘aderente’, altri invece si attaccano al suolo con delle ventose. Si parla in questi casi di tappetino da bagno antiscivolo che può essere sistemato anche all’interno della vasca da bagno o sul piatto doccia.

 

  • Comfort: che sia morbido con effetto velluto, in schiuma memory foam; oppure soffice per lo spesso strato di cotone; oppure con cuscinetti massaggianti per ripristinare la circolazione dei piedi, il contatto con il tappetino da bagno deve essere in ogni caso piacevole e assicurarci una sensazione di asciutto e di pulito.

 

  • Manutenzione: per evitare l’accumulo di polvere e di sporco da umidità, con conseguente formazione di batteri che possono entrare in contatto con la nostra pelle, il tappetino da bagno deve essere lavabile in lavatrice ad alte temperature. Se lo scegliamo in materiale rigido controlliamo che possa essere igienizzato con appositi prodotti.

 

  • Collocazione: dove si mette il tappetino da bagno? Sarebbe meglio, se lo spazio è sufficiente, posizionarne uno davanti alla doccia / vasca e uno sotto il lavandino, mentre – come detto – si può dotare la vasca oppure la doccia di un tappetino antiscivolo con ventosa per evitare pericolose cadute.

 

 

Quali sono le tipologie del tappeto da bagno?

 

Le più comuni tipologie di tappetini da bagno in vendita si differenziano per le seguenti caratteristiche:

 

  • Materiale: il tappetino da bagno in cotone è particolarmente apprezzato per la naturalezza al tatto e per la capacità di assorbire l’acqua; stesso effetto natura e grande impatto estetico per il tappetino da bagno in legno, come per esempio il bambù o l’acacia. Anche i tappetini da bagno sintetici, resistenti ai frequenti lavaggi e facili ad asciugarsi, riscuotono la loro fetta di gradimento fra i prodotti del settore. Sono invece in tessuto non tessuto, 100% fibre vegetali, i tappetini da bagno usa e getta, venduti in confezioni con più pezzi e particolarmente indicati per luoghi pubblici, come per esempio la toilette di un bar o quella di una camera di albergo. Si tratta di un tappetino monouso che può essere utilizzato fin quando non si sporca, per essere gettato senza lavaggio; un prodotto comodo e pratico che garantisce con un lato l’assorbimento dell’acqua e con l’altro, in non tessuto, ne evita la dispersione.

 

  • Forma e colori: l’aspetto estetico ha la sua importanza negli accessori del bagno e il tappetino non fa eccezione. In commercio sono disponibili modelli tondi, rettangolari, angolari o quadrati, a forma di frutto o di animale, colorati, bianchi o neri etc.

 

  • Dimensioni: lo spazio a disposizione e il posizionamento degli elementi e dei sanitari determina la dimensione del tappetino da bagno, tenendo presente, come regola generale, che il tappeto dovrebbe avere dello spazio libero intorno. Un tappetino lungo e stretto, stile ‘passatoia’, si addice ad un bagno piccolo, un bel tappeto tondo può posizionarsi sotto il lavandino in un bagno di dimensioni più ampie.

 

 

Quanto costa il tappetino da bagno?

 

Nella tabella che segue sono indicati i prezzi medi per i tappetini da bagno. Le forbici di prezzo sono dettate dalle caratteristiche del prodotto, per esempio dalle dimensioni, dal tipo di essenza per il tappeto in legno, dalla maggiore o minore personalizzazione (p.e. forma, colori etc.):

 

 

 

 

 

Dove comprare il tappetino da bagno più conveniente?

 

A questo punto, con tutte le informazioni a disposizione, non ti resta che cercare il tappetino giusto per il tuo bagno. Per avere un’idea complessiva dei diversi modelli e delle tipologie di prodotti in commercio, resta sempre valida la scelta di iniziare dai grandi ecommerce. La ricerca online, infatti, permette di impostare filtri e di vedere i dettagli delle schede prodotto. Lo svantaggio è quello di rischiare di perdere il filo durante la navigazione, facendosi attrarre dalla ricca varietà di proposte, come un novello Ulisse incantato dalle sirene.

 

Per evitare distrazioni e rimanere focalizzati sull’acquisto abbiamo testato il metodo del ‘carrello selettivo’. In che cosa consiste? Bisogna aggiungere al carrello ogni singolo tappetino da bagno che soddisfa in parte o totalmente i requisiti cercati, ad esempio prezzo, caratteristiche e design. Così facendo, a fine navigazione, ti troverai nel carrello una selezione di prodotti fra i quali sarà sicuramente più facile individuare il tappetino migliore per il tuo bagno.

 

Per facilitarti ulteriormente in questa ricerca abbiamo scelto per te i tappetini da bagno più venduti online, fra i quali è possibile trovarne alcuni anche in offerta e con spedizione gratuita:

 

 


 

grazie-icona

Grazie!

– Se questa mini guida con i consigli per scegliere il miglior tappetino da bagno ti è piaciuta, condividila pure con i tuoi amici.

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

         

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)