Mensole bagno: guida all’acquisto delle migliori

Una mensola in stile moderno per il bagno
Mensole bagno: guida all’acquisto delle migliori
Rating Utenti: 5 (13 voti)

È possibile arredare con le mensole per il bagno? La risposta è sì, perché questi oggetti, definiti in modo riduttivo complementi di arredo, possono essere non solo un’idea funzionale per spazi piccoli, ma anche un’opportunità per completare la stanza da bagno. In questo articolo, abbiamo selezionato le tipologie che riscuotono più successo a seconda delle varie esigenze.

 

Mensole bagno: come scegliere le più adatte?

 

Ma come si scelgono le mensole da bagno giuste? Lo si fa, rispondendo a due domande preliminari: “A cosa mi servono?” e “Quanto spazio ho a disposizione?”. La funzionalità, per la stanza da bagno, è il concetto essenziale al quale ispirarsi e sul quale modulare le proprie aspettative estetiche. Il che non vuol dire affatto rinunciare allo stile di arredamento che si preferisce, ma semplicemente adattare le configurazioni architettoniche verso nuove soluzioni. Ed è in questa ottica che entrano in gioco le mensole da bagno, che possono essere al contempo un complemento di arredo salva spazio e anche un elemento di arredamento in linea con lo stile scelto.

 

Esempi di mensole da bagno

 

In commercio esistono prodotti adatti alle più diverse esigenze, i quali – seppure con dimensioni, forme, colori, materiali e spessore differenti – rispondono comunque agli obiettivi di praticità e di comodità. Queste sono le tipologie di mensole da bagno più diffuse, insieme a qualche suggerimento su come abbinarle in termini di arredamento:

 

  • Mensole bagno in legno – Il legno, si sa, con la sua texture calda conferisce all’ambiente un tocco di accoglienza naturale. La disposizione architettonica della stanza, inoltre, definisce la destinazione d’uso delle mensole: se gli spazi lo consentono, la mensola in legno può essere il sostegno perfetto per il lavandino da appoggio.

  • Mensole bagno in vetro – Per uno stile minimal e dal gusto moderno nessun materiale è migliore del vetro, che può abbinarsi ad elementi di acciaio e richiamare, per esempio, una doccia tutta a vista completamente in cristallo. Inoltre il vetro, inalterabile con l’acqua, nella versione satinata, può svolgere una funzione antiscivolo per gli oggetti.

  • Mensole bagno di design: specchi a tutta parete, luci a led, sanitari sospesi sono elementi che compaiono spesso nell’arredo-design. In tale contesto anche i complementi devono essere a tono e si può optare per mensole colorate, oppure nere, dalla finitura lucida.

  • Mensole bagno bianche – Se le superfici sono ridotte, dovrai giocare con i colori per ampliarle visivamente. Ecco perché accessori dalle tonalità chiare e mensole bianche sono l’ideale come rimedio alla mancanza di spazio.

  • Mensole doccia – Si tratta di accessori che servono per appoggiare saponi, shampoo, balsamo e prodotti per l’igiene quotidiana. Indispensabili per rendere pratico e funzionale il box doccia.

 

A questo punto, non resta che scegliere il materiale che meglio si adatta al contesto e che sia naturalmente idrorepellente, oppure adeguatamente trattato per resistere all’umidità della stanza da bagno.

 

Come posizionare le mensole per il bagno?

 

Studia bene la disposizione degli spazi e ragiona, nei dettagli, su come vuoi arredare la stanza da bagno.

 

Se le mensole avranno una funzione per lo più decorativa, potrai dare libero sfogo alla fantasia e posizionarle per riempire i vuoti, creando movimenti sulle pareti e giocando con i colori abbinati oppure a contrasto. In questo caso potranno servire per accessori di arredo dal forte impatto visivo e potrai mettere in bella mostra diffusori per ambienti, candele profumate, piantine grasse etc.

 

Alcuni esempi di mensole per il bagno

 

Il più delle volte, però, le mensole svolgono anche una funzione pratica, come quelle usate per riporre i teli a vista e quelle che tradizionalmente sono vicine al lavabo per avere a portata di mano gli oggetti da bagno di uso quotidiano.

 

Inoltre, è possibile utilizzare una mensola da bagno come sostegno per gli elementi di arredo e i sanitari, per esempio per lo specchio e/o per il lavabo.

 

L’altezza del posizionamento dipende, ovviamente, dalla funzione svolta; mentre per quanto riguarda l’installazione può essere con ancoraggio al muro, tramiti viti, oppure con adesivo fornito in dotazione.

 

Quanto costano le mensole per il bagno?

 

Come avrai capito l’offerta per le mensole da bagno è ampia e adeguata a soddisfare le richieste più disparate in termini di materiali, spessore, modalità di installazione, colori e misure. Abbiamo sintetizzato un range di prezzi per le tipologie più richieste dai consumatori:

 

  • Mensola bagno legno per lavabo: da 45 € a 700 €

  • Mensola vetro bagno: da 9 € a 69 €

  • Mensola doccia (vari materiali): da 11 € a 55 €

 

Quali sono le mensole bagno più vendute?

 

La nostra mini classifica prende in considerazione le mensole da bagno in offerta, più visionate dai clienti che cercano online, a seconda delle specifiche caratteristiche di ciascuna marca:

 

 

Se anche tu stai cercando le mensole giuste per il tuo bagno, navigando alla ricerca della soluzione ideale, ti suggeriamo un semplice trucchetto per non farti sfuggire alcuna occasione. Via via che procedi, aggiungi al carrello ogni prodotto che attira la tua attenzione: così facendo eviterai di perdere il filo nell’ampia offerta. A fine navigazione avrai nel carrello tutte le mensole da bagno rispondenti a quello che cerchi e potrai portare alla cassa soltanto quelle che effettivamente soddisfano le tue esigenze.

 

Infine, ti segnaliamo alcune delle mensole bagno più acquistate online e con il maggior numero di recensioni positive, con spedizione gratuita e non:

 

 

Dove cercare le migliori occasioni per le mensole da bagno?

 

I negozi specializzati in complementi di arredo per la casa possono essere la risposta per chi cerca mensole di design e su misura. Per chi invece ha bisogno di mensole da bagno funzionali ed economiche, ma non vuole rinunciare comunque alla possibilità di soddisfare le proprie aspettative estetiche, i grandi siti ecommerce garantiscono un’ampia scelta. Ed è proprio l’agguerrita concorrenza di marche e modelli presenti online, che aumenta le possibilità del cliente di risparmiare con un acquisto appagante e confacente.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

         

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)