Impianto elettrico da giardino

Avete bisogno d'installare un impianto elettrico da giardino? Ecco dei consigli su come procedere ed un'indicazione sulla spesa che andrete ad affrontare...

impianto elettrico per giardino
Impianto elettrico da giardino
Rating Utenti: 4.5 (153 voti)

Un buon impianto elettrico da giardino non ha solo la funzione di abbellirlo e impreziosirlo con affascinanti effetti di luce, ma può offrire ulteriori importanti vantaggi come ad esempio una maggiore sicurezza.

Impianto elettrico da giardino: perché è utile. impianto elettrico per giardino

Avete un giardino e intendete migliorarlo con un impianto elettrico da giardino?

Si tratta di un passo indubbiamente apprezzabile sotto diversi aspetti! Poter disporre di uno spazio verde all’aperto in cui rilassarsi o sbizzarrirsi coltivando qualche pianta oppure dei fiori, è sempre un grande fortuna, ma migliorandone sia l’aspetto sia la vivibilità e rendendolo maggiormente sicuro, si riesce sicuramente a valorizzarlo aumentandone il valore.

Come ognuno di noi sa bene, la luce permette di creare atmosfere particolari e spesso decisamente spettacolari, con effetti che a volte sanno rendere stupendo anche il giardino più modesto.

Un impianto elettrico da giardino può però essere semplicemente realizzato per poter illuminare adeguatamente i vialetti, e magari anche un’area in cui poter cenare all’aperto e ricevere gli amici nelle calde serate estive, ma non solo: una buona illuminazione contribuisce a scoraggiare l’eventuale intrusione di persone indesiderate, ed è proprio questo il motivo per cui l’impianto elettrico in giardino può offrire anche un buon livello di sicurezza!

L’utilità di impianto elettrico da giardino o comunque nelle aree che circondano la casa, è inoltre praticissimo per poter illuminare in maniera adeguata tali spazi anche nelle giornate invernali, cioè quando le ore di buio sono numerose, offrendo così maggiore tranquillità.

Impianto elettrico da giardino: come si procede.

impianto elettrico per giardino Quando si vuole illuminare un giardino ma quest’ultimo non risulta predisposto ad un impianto elettrico, occorre eseguire una serie di  scavi: essi servono per potervi inserire le tubazioni isolanti e le cassette di derivazione che devono contenere i cavi elettrici; è però utile aggiungere che in molti casi, negli spazi all’aperto la predisposizione per l’impianto elettrico viene effettuata mentre si eseguono dei sistemi di irrigazione.

Per realizzare gli scavi necessari all’interramento dell’impianto elettrico da giardino, ci si serve solitamente di un piccola macchina escavatrice; dopo aver praticato gli indispensabili scavi e dopo aver fatto passare ogni cavo elettrico nelle apposite tubature isolanti, per portare la luce in giardino occorre provvedere al collegamento delle lampade da giardino: queste ultime possono procurare sia luce fioca e soffusa, sia luce forte o concentrata su determinate aree del giardino.

I vari punti luce vanno collocati tenendo accuratamente conto del progetto, e tale schema deve essere elaborato da un tecnico abilitato.

Quali sistemi di illuminazione esistono? impianto elettrico per giardino

Quando si sceglie di creare un impianto elettrico per giardino, è certamente scontato pensare al sistema di illuminazione da utilizzare, sarebbe importante creare prima uno schema impianto elettrico. Possiamo affermare esistono vari metodi per dare luce ad uno spazio esterno, che qui provvediamo a dividere in 3 categorie:

impianto elettrico per giardino

1) illuminazione di base: fornisce luce nei punti principali del giardino senza occuparsi del fattore estetico.

2) illuminazione normale: fornisce luce durante le ore notturne con  faretti o lampioni collocati tra loro a distanza regolare, per poter garantire un’illuminazione uniforme all’intera area.

3) illuminazione artistica: non solo provvede innanzitutto ad illuminare il giardino, ma svolge anche una spettacolare funzione estetica, creando meravigliosi effetti di luce.

Impianto elettrico da giardino: quali soluzioni illuminanti scegliere.

Una volta eseguito l’impianto elettrico del giardino, come dispositivi illuminanti si possono scegliere elementi classici con lampade alogene oppure al LED: è importante ricordare che queste ultime possono far risparmiare elevate quantità di energia elettrica!

Per l’illuminazione del giardino è poi possibile utilizzare fari e faretti, lampioni di varie dimensioni: si tratta di soluzioni create per fornire un’adeguata illuminazione ad esempio a vialetti e stradine, ai lati di una piscina, per evidenziare una piccola fontana o un’aiuola oppure una pianta di particolare pregio, unendo l’utilità a piacevolissimi effetti scenografici.

Impianto elettrico da giardino: cosa impone la legge. impianto elettrico per giardino

Se state pensando di creare l’impianto elettrico del giardino affidandovi alla vostra passione e abilità nei lavori di ‘fai da te’, vi consigliamo di riflettere molto bene! Non dimenticate infatti che tale genere di impianto va eseguito nel rispetto di precise normative, occorre dunque tenere presente che ogni impianto elettrico (quindi anche quello del giardino!), per risultare correttamente ‘a norma’ e certificato deve essere eseguito da elettricisti abilitati: in tale maniera  potrà essere garantita sia la sua necessaria sicurezza e sia la dovuta efficienza.

Quanto costa realizzare un impianto elettrico in giardino?

impianto elettrico per giardino

Il costo totale per l’impianto elettrico va senza dubbio calcolato caso per caso, poiché è indispensabile conoscere le esigenze e le preferenze della clientela; inoltre la cifra da investire dipende inevitabilmente anche dall’ampiezza dell’area da illuminare e da quale genere di illuminazione viene adottata.

Occorre quindi chiedere un sopralluogo ad una ditta di elettricisti che provvederà ad inviare sul posto un professionista abilitato: quest’ultimo, dopo aver eseguito un’attenta verifica dell’area su cui lavorare, prendendo allo stesso tempo nota delle esigenze del cliente, saprà fornire all’occorrenza, utili consigli o suggerimenti sull’opera da eseguire, e potrà indicare con esattezza al cliente la spesa da sostenere per realizzare l’impianto elettrico in giardino. Ma è bene ricordare che per cercare di risparmiare, è consigliabile contattare più ditte presenti nella propria zona, chiedendo senza impegno dei preventivi accurati: confrontandoli ed esaminando le voci che riportano prezzi di materiali e manodopera, si potrà eventualmente individuare la proposta più conveniente.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE!

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)