Betoniera cemento: guida all’acquisto della migliore

Come acquistare la betoniera giusta? Tipologie, caratteristiche e prezzi delle betoniere migliori attualmente in vendita sul mercato.

Betoniera cemento: guida all’acquisto della migliore
Rating Utenti: 5 (27 voti)

La betoniera è la macchina edile per eccellenza pensata per impastare e miscelare della malta o del calcestruzzo. Si tratta di un attrezzo a dir poco fondamentale nei lavori di edilizia: ne esistono di diversi tipi e dimensioni, ognuno adatto ad esigenze differenti. Abbiamo selezionato i migliori modelli acquistabili sui principali siti di e-commerce.

 

Una betoniera per il cemento in funzione

 

Betoniera cemento, quali sono le sue caratteristiche?

 

La betoniera può essere di tipo fisso, quando bisogna eseguire grandi lavori di cantiere, oppure mobile per lavorazioni di piccole dimensioni. In certi casi, può anche essere montata su un autocarro per trasportare la miscela direttamente sul luogo in cui andrà utilizzata.

 

La piccola betoniera è composta dal cosiddetto bicchiere, un contenitore dove versare i vari elementi da miscelare, dal motore elettrico per il sistema di rotazione, solitamente trifase (i modelli più piccoli montano un monofase), dal sistema di ribaltamento per consentire lo svuotamento del composto e da un supporto carrellato per spostare l’attrezzo dove necessario.

 

Il carico degli ingredienti avviene manualmente con l’ausilio di una pala o di un secchio. Sulle betoniere più grandi viene montata invece una tramoggia, una sorta di contenitore a forma di cono capovolto che rilascia verso il basso i materiali montati dall’alto. Per ragioni di sicurezza, è importante che sulla betoniera sia posto un pulsante di emergenza a fungo che interrompa immediatamente qualsiasi passaggio di corrente all’interno dell’attrezzo.

 

Un pulsante di arresto betoniera

 

Betoniera cemento, quali tipologie è possibile acquistare?

 

Il mercato delle betoniere offre differenti tipologie che si adattano ad altrettanto diverse esigenze. Quella che sta diventando sempre più diffusa è la betoniera elettrica, che si distingue per un corpo leggero, scarsa manutenzione, funzionamento pressoché immediato e prezzi relativamente contenuti.

 

Il grande svantaggio rispetto a una tradizionale betoniera termica riguarda l’alimentazione elettrica: questa tipologia infatti non ha bisogno della corrente per funzionare e presenta inoltre modelli più solidi, capaci quindi di supportare un maggior numero di ingredienti, oltre alla possibilità di essere trasportati facilmente da un punto a un altro del cantiere.

 

Infine, per necessità particolari si può optare per una betoniera autocaricante. In questo caso abbiamo infatti una macchina che, tramite un sistema formato da una benna ed una pompa, riesce a caricare autonomamente gli ingredienti da miscelare. È una soluzione pensata per chi ha bisogno di spostare regolarmente il composto e per questo può essere trasportata agilmente su asfalto o sterrato.

 

Quanto costa la betoniera cemento?

 

Esattamente come per la varie tipologie, anche le fasce di prezzo delle betoniere variano a seconda delle proprie esigenze. La capacità del bicchiere, il tipo di motore e del lavoro da fare sono aspetti che influenzano particolarmente sul costo finale del macchinario.

 

Il prezzo di una betoniera elettrica può infatti oscillare da circa 180 euro, per i modelli più piccoli, fino ad arrivare a oltre 400-500 euro nel caso di macchinari dotati di bicchiere con alta capacità ed altre caratteristiche che conferiscono maggiori performance.

 

Dove comprare una betoniera cemento al miglior prezzo?

 

Adesso che vi siete fatti un’idea sulle betoniere e sulle varie tipologie disponibili sul mercato, è arrivato il momento di capire quale modello sia il più adatto alle vostre esigenze e che abbia soprattutto il miglior rapporto qualità-prezzo. Qual è il modo migliore quindi per risparmiare il più possibile sull’acquisto senza portarsi a casa un macchinario inefficace? Vi suggeriamo un metodo collaudato.

 

Il primo passo è quello di dare uno sguardo alle differenti proposte che potete trovare sui principali siti di e-commerce online e inserire nel carrello i modelli più interessanti. A cosa serve? Prima di procedere all’acquisto finale potrete fare un raffronto immediato sulle betoniere che hanno destato il vostro interesse: avrete un modo immediato di confrontare prezzo, caratteristiche d’uso, tipologia e tutto ciò che vi sia utile per procedere al checkout.

 

Il vantaggio di un carrello in un negozio online è proprio questo: poter inserire tutto quello che potete potenzialmente acquistare e solo alla fine rimuovere ciò che infine non risponde del tutto alle vostre esigenze e comprare esclusivamente il pezzo che desiderate.

 

Per darvi una mano abbiamo selezionato alcune delle migliori marche di betoniere con cui iniziare la vostra ricerca:

 

  • VidaXL: marchio specializzato nella rivendita online su campo internazionale di una vasta gamma di prodotti, con fascia di prezzo variabile a seconda del modello scelto.
  • Eberth: uno dei marchi più diffusi sui principali portali e-commerce, fornito di un ricco catalogo per una vasta gamma di scelta.
  • Maberg: marchio presente nel mercato dal 2007, offre un catalogo completo di betoniere e accessori d’uso, con pezzi di ricambio facilmente reperibili online.

 

Scorrere tra i prodotti di queste marche vi permetterà di avere un quadro generale abbastanza completo delle possibilità disponibili all’acquisto. Con il “trucco” del carrello sarete in grado di confrontare immediatamente prezzi e servizi extra, come sconti e spedizione gratuita. Ecco alcune delle migliori betoniere (in offerta) più recensite e acquistate online:

 

 

Qualche consiglio sulle betoniere per il cemento

 

Una volta fatto il vostro acquisto è bene prendere qualche accorgimento per assicurarsi che la propria betoniera duri a lungo nel tempo. Innanzitutto, assicuratevi di tenere sempre ben pulite le pareti interne e delle relative pale che effettuano il mescolamento degli ingredienti. Le eventuali eccedenze di materiale devono essere puntualmente rimosse, aiutandosi magari con uno scalpello. Infine, controllate periodicamente il corretto funzionamento del motore, facendovi aiutare possibilmente da un esperto per evitare che si usuri troppo in fretta.

 

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)