5 idee per una piscina interrata

5 idee per una piscina interrata
Rating Utenti: 5 (29 voti)

Costruire una piscina interrata in giardino è il sogno di molte persone. Avere un punto di ristoro così esclusivo, specialmente nelle calde giornate estive, è un lusso ad oggi più accessibile che in passato, ma scegliere potrebbe non essere così semplice come sembra.

 

 

Ecco quindi cinque idee irrinunciabili: tra la forma e la giusta scelta dei materiali… poi, se vuoi conoscere tutti i dettagli di costo per costruire una piscina interrata,ti rimandiamo alla nostra apposita guida.

 

 

La Piscina Interrata in Acciao Inox

 

Cominciamo da una soluzione moderna e sicuramente di impatto: una piscina interrata in acciaio inox. Si tratta di una soluzione perfetta se lo spazio a tuo disposizione non è tantissimo: i pannelli in acciaio permettono di muoversi più agevolmente e modellare le dimensioni e la forma della piscina a tuo piacimento.

 

L’acciaio è infatti un materiale che permette un’installazione più semplice rispetto ad altre possibilità: inoltre, in termini di manutenzione si tratta proprio di una scelta in totale relax.

 

È molto difficile che possa deformarsi e soprattutto è meno soggetta alla corrosione dell’acqua: non dovrai quindi preoccuparti eccessivamente dello stato della tua piscina per diverso tempo.

 

Una piscina interrata realizzata in acciaio.

 

 

La Piscina Interrata in Vetroresina

 

Un’altra soluzione immediata è quella della costruzione di una piscina interrata in vetroresina. È una scelta che deve tenere conto però di diversi fattori: dalla scarsa profondità a dimensioni ridotte, per non parlare dei problemi di usura che potrebbero insorgere nel tempo e costringere a una manutenzione non indifferente.

 

Il colore della vasca di una piscina in vetroresina, inoltre, tende a sbiadire nel tempo, a causa del sole e del cloro, quindi sarà necessario riverniciarla ad un certo punto. Parliamo di un materiale delicato che, peraltro, subisce le pressioni del terreno. Per evitare ciò, una soluzione è quella di tenere la piscina piena d’acqua anche in inverno: non è il massimo, dato che durante la stagione più fredda di certo non si utilizzerà (a meno che non installi un sistema di riscaldamento), ma potrebbe prevenire problemi che altrimenti sorgerebbero in futuro.

 

D’altro canto, scegliere una piscina interrata in vetroresina avrebbe il vantaggio importante dell’economicità rispetto le soluzioni tradizionali, una velocità di installazione quasi sorprendente, un impatto estetico moderno e funzionale e non richiede grossi scavi sul terreno. Oltre che un punto di fresco ristoro, diventerebbe quindi un oggetto di design chic per la vostra casa con giardino, che garantirebbe peraltro un’ottima personalizzazione sulla forma.

 

Piscina interrata in vetroresina in un giardino.

 

 

La Piscina Interrata in Muratura

 

Passiamo adesso a una possibilità che sta via via sempre più passando di moda, specialmente a causa dei costi da sostenere. Parliamo delle piscine interrate in muratura, che rispetto le soluzioni in acciaio e in vetroresina, costringono ad affrontare una spesa sensibilmente maggiore, anche se d’altro canto garantisce una malleabilità del materiale superiore sotto tutti i punti di vista.

 

Questo apre a un ventaglio di possibilità per quanto riguarda la personalizzazione: da una buca per tuffi a una profondità importante, fermo restando ovviamente che sia compatibile con la predisposizione e lo spazio a disposizione nel proprio giardino. Se sei alla ricerca di una soluzione veramente duratura e che richieda pochissimi interventi su base annuale, allora il cemento può fare per te.

 

Piscina interrata in muratura con forma circolare.

 

 

La Piscina Interrata Interna

 

Se invece volessi sfruttare un grande spazio interno che non usi e renderlo un punto di ristoro, come una SPA in casa? Ecco che puoi scegliere di installare la tua piscina interrata direttamente all’interno dell’abitazione. Più che in estate, può essere un piacevole momento di relax invernale.

 

In questo caso puoi pensare a diverse possibilità, ma secondo il nostro suggerimento dovresti prima di tutto dare spazio a un sistema di riscaldamento dell’acqua, così da poterla utilizzare nei mesi più freddi per un caldo benessere.

 

A corredo, è possibile scegliere tra diversi accessori: una chiusura a tapparella per mantenere la temperatura dell’acqua, ad esempio, una deliziosa mini cascata a parete, un sistema di simulazione della corrente nel caso volessi allenarti e, perché no, il classico idromassaggio.

 

I costi dipendono anche in questa situazione dai materiali e dagli oggetti extra scelti, ma per un punto di ristoro interno alla casa sono soldi spendibili con molto piacere.

 

Spettacolare esempio di piscina interrata interna.

 

 

Piscina Interrata Infinity Pool

 

Chiudiamo con una soluzione a dir poco suggestiva, purtroppo non a portata di tutti, ma che i più fortunati potrebbero avere il piacere di realizzare. Parliamo della piscina interrata “infinity pool”: siamo di fronte ad un sistema pensato per sfruttare un punto del terreno più degradante rispetto ad altre zone, magari posto anche a una leggera altezza.

 

L’idea è quindi quella di posizionare il sistema di scolo in un luogo non visibile: in questo modo, si ha l’impressione che la piscina continui all’infinito, come se non avesse mai un’interruzione. L’effetto ottico garantito è eccezionale, specialmente se la propria casa dovesse trovarsi di fronte a una spiaggia o a un piacevole panorama collinare o montano.

 

La scelta dei materiali fa la differenza anche qui in termini di costi e ovviamente il tutto dipende dalle proprie preferenze per quanto concerne, ad esempio, profondità e frequenza di manutenzione. In ogni caso, sarebbero spese ben ripagate da un risultato finale invidiabile.

 

Una piscina interrata con effetto "infinito".

 

 

Come risparmiare per costruire una piscina interrata?

 

Le cinque idee che ti abbiamo proposto sono solo uno spunto per capire come e dove costruire la piscina interrata nel tuo giardino. Ti starai sicuramente chiedendo, in termini di cifre, quale sarebbe la spesa effettiva da sostenere per il tuo spazio di assoluto relax.

 

La soluzione migliore, come sempre, è quella di affidarsi a strumenti per il confronto di vari preventivi online: Edilnet ti viene incontro con un sistema che ti permette di ricevere contemporaneamente varie offerte per consentirti di decidere in autonomia e senza fretta. Non esitare quindi a provarlo, così da ricevere il prima possibile i preventivi di cui hai bisogno.

 

Chiudiamo con un dettaglio: la costruzione di una piscina interrata ha anche il bisogno di ottenere permessi specifici per essere realizzata. Se non sei pratico in merito, ti consigliamo di rivolgerti all’Ufficio Tecnico del Comune del territorio di tua competenza per essere sicuro di non sbagliare e non incorrere poi in pesanti sanzioni pecuniarie.

 

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)