Costruire casa

Scelta del terreno, elaborazione del progetto, scelta dei materiali, formalità burocratiche...ecco le principali tappe da affrontare per costruire una casa.

costruire casa
Costruire casa
User Rating: 4.9 (11 votes)

 

Quando si ha intenzione di costruire casa occorre prestare particolare attenzione a diversi aspetti, per riuscire ad ottenere un risultato ottimale, che corrisponda ai vostri gusti ed alle vostre esigenze, ma anche che rispetti le norme vigenti.

  • Innanzitutto c’è la scelta del terreno, questa può comportare più tempo di quanto immaginiate, poiché sono numerosi i fattori da valutare.

costruire casa

Occorre riflettere ed analizzare attentamente:

  1. La posizione del terreno.
  2. La configurazione del terreno.
  3. La natura del terreno.
  4. L’esposizione del terreno.
  5. Se il terreno è isolato o facente parte di una lottizzazione.

 

  •  La seconda tappa, davvero importante, è quella che concerne le verifiche amministrative. In sostanza, prima di poter costruire casa occorre effettuare:
  1. Visura catastale presso il catasto.
  2. Certificato di destinazione d’uso presso il comune.

Tutto ciò servirà a conoscere la reale situazione legale del terreno e a non incorrere in brutte sorprese come pignoramenti o altro.

  •  Una volta divenuti proprietari del terreno, si prosegue con la terza tappa: l’elaborazione del progetto di costruzione.

 

costruire casa

E’ vivamente consigliato fare appello ad un architetto o comunque ad un professionista competente. Ovviamente voi potrete esporre le vostre idee, ma è sempre preferibile che sia un esperto ad eseguire il piano di costruzione.

 

costruire casa

costruire casa

  •  A questo punto, prima di iniziare con i lavori, è indispensabile ottenere il permesso di costruire. Questo permesso viene emesso dal comune e deve essere richiesto da chi è titolare di un diritto reale sull’immobile. La richiesta deve essere redatta sull’apposito modello fornito dal comune, accompagnata da una documentazione da presentare, prevista dalle norme vigenti. Se la costruzione che si andrà a compiere è conforme alle leggi vigenti, il permesso verrà rilasciato e l’avviso sarà notificato al richiedente.

 

 

  •  Una volta rilasciato il permesso di costruire, la quinta tappa, da non sottovalutare, è la scelta dell’impresa edile. Innanzitutto è consigliabile richiedere preventivi gratuiti da ditte della vostra zona, cosi da eliminare le aziende il cui preventivo non rientra nel vostro budget. Una seconda scrematura può essere effettuata consultando le foto di altri lavori e costruzioni realizzate dall’impresa, così da rendersi conto di come questa lavora e se le realizzazioni corrispondono al proprio gusto. Non tutti quelli che lo fanno sono realmente in grado di costruire casa! Non di rado apprendiamo dai giornali di persone vittime di truffatori, dunque questa tappa dedicata alla scelta dell’azienda è di vitale importanza…o il vostro sogno di costruire casa si trasformerà in un incubo!!!!

 

costruire casa

  •  Ultima tappa prima di iniziare finalmente a costruire casa è assicurare la costruzione. Per garantire le migliori prestazioni dovrete sottoscrivere all’atto un’assicurazione ‘vizi e difetti’ che vi coprirà durante tutta la durata dei lavori e per ulteriori 10 anni. In questa maniera potrete dormire sonni tranquilli ed essere tutelati di fronte ad eventuali difetti di costruzione!

 

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti