Come costruire un garage in legno?

Hai accumulato tanti oggetti che non sai più dove mettere? Oppure vuoi un garage per la tua nuova auto? Allora scopri come costruire un garage in legno.

Come costruire un garage in legno.
Come costruire un garage in legno?
User Rating: 4.9 (5 votes)

 

Avete accumulato tanti oggetti che non sapete più dove mettere? Oppure volete semplicemente un posto in più per sistemare la vostra auto o le biciclette e il motorino? Allora potete optare per la costruzione di un garage in legno. È molto semplice, basta dotarsi dell’attrezzatura giusta e seguire i nostri consigli.

 

I vantaggi di un garage in legno

Il garage in legno ha un duplice vantaggio, in primo luogo è un’ottima soluzione estetica, in secondo luogo ha massima efficacia come rifugio per l’auto. Dal punto di vista del gusto, la struttura in legno ha fascino rispetto ad una classica in cemento, grazie al colore, alle sue sfumature e alla possibilità anche di aggiungere delle decorazioni originali.

Per quanto riguarda invece la funzionalità, il legno è un materiale molto resistente, efficiente e sicuro; riesce quindi ad essere perfetto per riparare i propri veicoli e per mantenere la temperatura ambientale.

Un garage prefabbricato in legno.

 

Costruire un garage in legno: cosa serve?

Per costruire un garage in legno serve acquistare le pareti laterali o delle griglie in legno, munirsi di martello, viti e bulloni. In alcuni centri specializzati per il fai da te si trovano i kit che contengono tutto ciò che occorre per la struttura in legno. Vengono vendute le travi già trattate e tutto il resto del materiale.

Quello che si compra serve per assemblare inizialmente 4 travi, quelle per realizzare la tettoia, in modo che garantiscano un dislivello e facciano defluire l’acqua. Dopodiché bisognerà fissare i pali sul terreno, per poi procedere con il fissaggio della tettoia agli stessi, ma vediamo insieme ogni singolo passaggio.

 

Come si costruisce un garage in legno?

Per costruire un garage in legno è necessario partire dalle basi, per poi proseguire nella costruzione dell’edificio dal basso a salire. In questo modo si gettano quindi le fondamenta e si dà una forma definita ai pavimenti e alle pareti. È utile scriversi un piano da seguire durante la lavorazione, una parete dovrà prevedere la porta del garage e un’altra la finestra, se volete. Meglio dare la priorità alla parete di fondo e poi costruire quella anteriore, infine inserire le laterali.

Arriva una delle fasi più complesse e delicate, l’inquadramento corretto del tetto, il pezzo più importante, che tiene unita tutta la struttura in legno. Serve fissare le travi, che danno robustezza e staticità al tetto e quindi all’intera costruzione. È un passaggio che necessita della massima attenzione e precisione, la struttura inizia a prendere forma. Va installata anche la grondaia per lo scolo dell’acqua, preferibilmente prima di rivestire completamente il tetto con le tegole scelte.

In questo momento avete lo scheletro del garage in legno pronto, potete procedere con la copertura con i materiali che preferite, ovviamente devono essere adatti all’esterno e resistenti agli agenti atmosferici e al tempo. Questo è il passaggio che vi permette di dare il look finale al vostro edificio, basta poi installare gli intradossi tra le travi e i vari raccordi.

Se non avete comprato un kit precostruito per la realizzazione delle porte, allora le dovete creare voi. Servono delle grandi tavole in legno, da tagliare secondo le misure fissate e calcolando bene gli scarti, perché la porta si apra senza restare incastrata nel telaio o rigare il pavimento. Prima di affiggere la porta, è necessario installare le cerniere e, se gli oggetti che andranno nel vostro garage in legno hanno un certo valore, allora serve anche acquistare una serratura robusta dalla ferramenta e installarla per stare al sicuro.

Per inserire anche le finestre, se decidete di comprare quelle già finite, dovrete preoccuparvi solo del montaggio, operazione sicuramente più semplice. Se invece le volete realizzare con il metodo fai da te, allora ricordate di prendere le misure con estrema precisione per il taglio, anche in questo caso considerate lo scarto per incastrarle nel formato della finestra. Terminato ciò, il vostro garage è pronto!

 

Un garage realizzato in legno massello.

 

Realizzare un garage in legno: a cosa fare attenzione?

Per costruire un garage in legno, è necessario prestare attenzione ad alcuni piccoli accorgimenti. Innanzitutto, prima di procedere con la costruzione, assicuratevi di avere richiesto e ottenuto tutti i permessi previsti dal regolamento del vostro Comune di residenza. Il vostro progetto può iniziare a prendere forma solo dopo aver sbrigato tutte le eventuali questioni burocratiche.

Altra cosa importantissima è partire dalle fondamenta, stabilendo dove deve essere realizzato il vostro garage in legno, quali dimensioni dovrebbe avere e dove acquistare tutto il materiale necessario, una volta che vi sarete accertati di tutto ciò che serve.

Delle buone fondamenta sono indispensabili perché determinano la stabilità di tutta la struttura in legno, serve quindi scavare e ricoprire di ghiaia, per poi costruire il piano del telaio che formerà la base del garage. Attenzione a prendere le misure con estrema precisione, per evitare che si presentino errori nei vari step di realizzazione del lavoro. Per fare ciò tenete sempre a portata di mano un metro e una livella.

 

Un garage in legno con doppio posto auto.

 

Come costruire un garage in legno: a chi rivolgersi?

Se volete costruire un garage in legno, assicuratevi allora di acquistare il materiale necessario o la struttura prefabbricata in un centro specializzato, a cui potrete anche richiedere dei consigli per lo sviluppo del progetto.

Se non siete pratici di fai da te, allora affidatevi ad un professionista o ad un amante di questo tipo di progetti, che riesca a portare a termine autonomamente e in maniera estremamente precisa il lavoro che desideri.

 

Costruire un garage in legno: quali i costi?

Solitamente, come abbiamo visto, per costruire un garage in legno esistono in commercio delle strutture prefabbricate. Nella scelta è importante valutare alcune caratteristiche come lo spessore del legno e la sua robustezza, o ancora la sua capacità isolante e la resistenza agli agenti atmosferici. Per lo spessore, meglio valutare le strutture non inferiori ai 35 mm.

Chiaramente costruire un garage in legno ha dei costi inferiori rispetto alla realizzazione di un garage in muratura. Una struttura di circa 30 mq, solitamente, ha un prezzo medio che si aggira attorno ai 5.000 euro. Valutate però dei costi di manutenzione più elevati, per il colore e i trattamenti per l’isolamento.

 

Costruire un garage in legno: come risparmiare?

L’unico modo per risparmiare nella costruzione di un garage in legno è richiedere prezzi e preventivi ai professionisti della vostra zona, per poi confrontarli e scegliere la migliore soluzione in base al rapporto tra la qualità e il prezzo.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti