Pavimenti in ceramica, perché sceglierli

I pavimenti in ceramica offrono tanti vantaggi e molte persone li stanno scegliendo per la propria casa. Perché sono preferibili? Cerchiamo di scoprirlo...

pavimenti in ceramica
Pavimenti in ceramica, perché sceglierli
User Rating: 4.4 (6 votes)

Negli ultimi decenni si è potuto assistere ad una progressiva diffusione di pavimenti in ceramica nelle abitazioni e negli altri edifici.

In particolare si registra una forte presenza del gres porcellanato, un tipo di ceramica con ottime caratteristiche per quanto riguarda resistenza e durabilità.pavimenti in ceramica

Marca Corona è una ditta che da più di un secolo è leader nel settore della ceramica, grazie ad una costante innovazione, che l’ha portata ad essere nei primi posti in ambito mondiale per qualità di pavimenti, rivestimenti e mosaici.

Le ultime collezioni lasciano davvero senza fiato e ce n’è per tutti i gusti! 4D che va a creare un effetto tridimensionale, essences 1741, in cui l’eleganza del legno si unisce a particolari geometrie, essences extra, collezione in gres porcellanato che va a richiamare il legno in differenti stili e street, innovativa gamma ispirata agli spazi urbani. Queste le novità per cui c’è solo l’imbarazzo della scelta!

 

Perché questo materiale è così apprezzato? Semplice! Attraverso la ceramica non solo è possibile realizzare grandi superfici molto solide, ma l’investimento necessario per l’acquisto e la posa non è più alto dei tradizionali pavimenti e rivestimenti.

Inoltre, la facilità nel ricreare diversi aspetti sulla smaltatura della ceramica permette di riprodurre il legno, il parquet, la pietra e molto altro creando un piacevole effetto ottico.

 

I vantaggi

I vantaggi di questo tipo di prodotto possono essere riassunti essenzialmente inpavimenti in ceramica

Resistenza

La ceramica è nota per la sua elevata resistenza all’abrasione, all’usura, alle condizioni atmosferiche, all’umidità e ai raggi UV.

Versatilità

La ceramica è da sempre un prodotto caratterizzato da ampia versatilità, basta anche solo pensare alla modularità e all’ampia varietà di formati, colori e finiture in cui viene venduta. Questo le rende perfette per adattarsi alle esigenze estetiche di chiunque.

Atossicità

Qualsiasi rivestimento in ceramica ha un notevole vantaggio: non assorbe odori o altre sostanze contaminanti e non rilasciano alcuna sostanza perché si tratta di materiali inerti. In più il modo in cui vengono posate, con adesivi privi di solventi, le rendono sicure e non infiammabili.

Praticità

Le piastrelle in ceramica sono molto pratiche da pulire: basta semplicemente utilizzare un po’ di acqua e sapone per mantenere inalterata la loro bellezza nel tempo.

Conducibilità

Grazie alla sua specifica conducibilità termica la piastrella in ceramica è l’ideale in caso di riscaldamento a pavimento. La ceramica è anche nota per la sua autoregolazione termica: una volta raggiunta l’equilibrio tra temperatura ambiente e pavimento ceramica cessa di cedere calore all’ambiente.

 

Il tipo di cottura

 

pavimenti in ceramicaLa ceramica si distingue in base alla cottura. Le materie prime utilizzate per produrre piastrelle ceramiche sono soprattutto argilla, sabbie, terre naturali. Il tutto viene cotto in fornaci.

Le ceramiche monocottura sono sicuramente le più economiche, perché risultano dalla cottura contemporanea del supporto e dello smalto. Hanno un’ottima resistenza al calpestio.

Le ceramiche bicottura prima si cuoce il supporto e poi viene aggiunto lo smalto. Questo permette di ottenere prodotti più brillanti e molto leggeri. Però si tratta di un tipo di piastrelle notevolmente più delicate, e più adatte al rivestimento di pareti. Le maioliche, il cottoforte e le terraglie fanno parte di questa categoria.

Le ceramiche bicottura prima si cuoce il supporto e poi viene aggiunto lo smalto. Questo permette di ottenere prodotti più brillanti e molto leggeri. Però si tratta di un tipo di piastrelle notevolmente più delicate, e più adatte al rivestimento di pareti. Le maioliche, il cottoforte e le terraglie fanno parte di questa categoria.

Il Gres Porcellanato è in assoluto il tipo di piastrella più resistente. In questo caso vengono selezionate una miscela di argille, quarzi e altri minerali per produrlo.

Un pavimento in gres è l’ideale per ambienti dove c’è molto passaggio.

pavimenti in ceramica

 

L’enorme varietà di decorazioni e texture

Sul mercato c’è ormai ampia scelta di piastrelle in ceramica che si differenziano per la forma e per le decorazioni in superficie.

 

La scelta può essere fatta tra i tradizionali formati quadrati o rettangolari, oppure tra soluzioni innovative come listoni e mosaici pre-assemblati. Ultimamente sono tornati anche molto in auge gli elementi a forma esagonale ripresi dagli stili di inizi ‘900.

 

Nuovi tipi di lavorazioni consentono la riproduzione di qualsiasi tipo di colore, trama, decoro o effetto materico. Molti scelgono anche piastrelle effetto pietra o legno. Questa tipologia di prodotti può essere ottenuta utilizzando la stampa digitale ink-jet.

Il risultato è eccezionale: vengono appositamente creati per riprodurre uno specifico materiale ingannando efficacemente l’occhio.

Per esempio le riproduzioni sono così fedeli che i pavimenti rispecchiano nel dettaglio le venature e le fibre del legno con i nodi in modo originale e variabile per non replicare la stessa texture.

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti