Parapetti di sicurezza permanenti: cosa sapere

Parapetti di sicurezza permanenti: cosa sapere
Rating Utenti: 5 (21 voti)

I parapetti di sicurezza permanenti sono dei dispositivi fondamentali in ambito industriale e civile. Come suggerisce il nome, garantiscono la sicurezza dei lavoratori (e non solo). Ne parliamo nell’articolo che segue, offrendo una panoramica su questi importanti dispositivi, qualche informazione sulle tipologie e sulla posa, alcune indicazioni per risparmiare senza correre il rischio di acquistare un prodotto di scarsa qualità.

 

Parapetto anticaduta in alluminio permanente

 

Cosa sono i parapetti di sicurezza permanenti e a cosa servono

 

I parapetti di sicurezza permanenti sono dei dispositivi che vengono solitamente installati sul bordo di coperture. Tipici di aree industriali, o civili se soggette a frequenti manutenzioni e quindi al transito di persone e materiali, il loro scopo è prevenire, anzi impedire la caduta di individui e oggetti. Stiamo parlando quindi di un dispositivo di protezione atto a salvaguardare in primis la sicurezza dei lavoratori che operano sulla copertura, e in secondo luogo delle persone che transitano al di sotto di queste.

 

La presenza dei parapetti di sicurezza permanenti consente l’accesso sulle coperture anche alle persone non formate per il lavoro in quota, sicché possono essere utili anche per garantire la possibilità di ispezione a soggetti non direttamente interessati alle attività di manutenzione.

 

Questo genere di parapetti, inoltre, è poco costoso, rapido e semplice da installare. L’unico vero svantaggio dei parapetti di sicurezza permanente è l’impatto sotto il profilo architettonico, e quindi estetico. Stiamo parlando di barriere fisiche, e quindi ben visibili.

 

Tipologie di parapetti permanenti

 

Esistono svariate tipologie di parapetti permanenti. Di seguito, elenchiamo quelli più diffusi.

 

  • Parapetti non autoportanti. In questo caso, i parapetti vengono ancorati alla copertura attraverso fissaggi meccanici come, tasselli, barre filettate e viti.

  • Parapetti autoportanti. In questo caso, i parapetti vengono installati senza forare e senza utilizzare viti, a garantirne la tenuta strutturale sono degli opportuni contrappesi.

 

La posa dei parapetti di sicurezza permanenti

 

L’installazione, ovvero la posa, segue procedure diverse a seconda della tipologia. È in ogni caso un compito che spetta a personale qualificato, in quanto è considerata un’attività ad alto rischio. In primis, perché semplicemente complessa. Secondariamente, perché va realizzata esattamente in prossimità dei bordi, che per ovvie ragioni è la parte più pericolosa della copertura, quella in cui il rischio di cadere è più elevato in assoluto.

 

Avviso di pericolo di caduta dall'alto

 

Ad ogni modo, la posa è parecchio più semplice se il dispositivo è autoportante, ovvero se il parapetto viene installato senza supporti tali da dover forare la copertura. Più semplice e, ovviamente, anche più rapida.

 

Parapetti di sicurezza permanenti: la normativa

 

La questione dei parapetti di sicurezza permanenti è stata disciplinata in modo ferreo dal legislatore. La normativa, in particolare, suggerisce la necessità di installare un parapetto su ogni copertura accessibile alle persone che sia a quota di almeno due metri dal suolo. Tale parapetto, poi, deve essere alto almeno 110 cm.

 

Per quanto riguarda le certificazioni, i parapetti permanenti fanno affidamento a determinate normative internazionali. Il riferimento è soprattutto alla certificazione di conformità EN14122-3.

 

Dove acquistare i parapetti di sicurezza permanenti

 

I parapetti di sicurezza permanenti sono dispositivi fondamentali per garantire la sicurezza del personale addetto alla manutenzione, e che quindi transita e sosta sulle coperture, nonché delle persone che attraversano la zona sottostante. Dunque, è consigliato prendere l’acquisto del dispositivo, e ovviamente la sua installazione, molto seriamente. In buona sostanza, occhio al fornitore che fornisce il parapetto e al personale che lo installa. Come compiere una buona scelta in questo senso?

 

In primo luogo, è consigliato rivolgersi a chi offre servizi integrati, ovvero si occupa di produzione, vendita e installazione. In questo caso, l’impresa possiede competenze estese e approfondite tali da consentire una adeguata efficacia, fase dopo fase.

 

Imprese di questo genere non mancano, una di queste è la Pegaso Anticaduta. L’impresa produce, vende e installa parapetti anticaduta dal 2008, sebbene sia stata impegnata nella sola produzione anche nei 20 anni precedenti. Opera in tutta la Lombardia offrendo soluzioni pratiche (es. il modello autoportante) e di rapida attuazione.

 

Il secondo consiglio è di valutare in prima persone se non le competenze almeno la professionalità la trasparenza e la capacità di assistenza dell’impresa che state valutando. Se potete, date anche un’occhiata ai feedback dei clienti, che sono la migliore cartina di tornasole.

 

Parapetti di sicurezza permanenti: come risparmiare

 

I parapetti di sicurezza possono costare anche molto. Non c’è nulla di cui stupirsi: devono essere resistenti, ben progettati e spesso coprono anche distanze considerevoli (ovviamente dipende dalla grandezza dell’edificio che sormontano). Si può parlare anche di migliaia di euro per i complessi industriali. Dunque, vi è l’esigenza di risparmiare. Il consiglio è di perseguire sì il risparmio, ma senza rischiare di mettere in secondo piano la qualità. Anche perché un parapetto “scarso” non assolve alla sua funzione, e quindi è del tutto inutile.

 

La domanda da porsi quindi è la seguente: come risparmiare e allo stesso tempo godere di un buon servizio? Ebbene, il metodo è lo stesso di sempre: brandire con saggezza l’arma del preventivo. Dunque, contattate più imprese specializzate in opere e sistemi anticaduta, chiedete a tutte il preventivo. Confrontate le ipotesi di costo e anche i feedback degli ex clienti, se ne avete accesso. Infine, individuate la soluzione migliore in termini di rapporto qualità prezzo.

 

Per velocizzare questo iter, fate riferimento alle piattaforme di confronto preventivo, che tra l’altro sono anche dei buoni punti di contatto domanda-offerta. Il migliore in circolazione, per parco imprese e precisione del motore di ricerca interno, è Edilnet.it.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

         

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione o la tua esperienza

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)