Come utilizzare i deumidificatori al meglio

Deumidificare è un buon modo per combattere l'umidità, ma è bene sapere come utilizzare i deumidificatori. Seguite questi utili consigli per non sbagliare!

Come utilizzare i deumidificatori
Come utilizzare i deumidificatori al meglio
Rating Utenti: 4.5 (62 voti)

 

Come probabilmente tutti sanno, i deumidificatori sono apparecchi creati per regolare l’umidità dell’aria negli ambienti. Vengono prodotti sia in versione portatile (da preferire se le stanze da asciugare sono più di una) e sia come elementi da installare in maniera permanente, ma il loro compito risulta essere sempre il medesimo: devono provvedere a ridurre l’umidità presente in un locale contribuendo a controllare gli allergeni e le varie cause dei problemi respiratori.

 

Conseguentemente a ciò, il comfort generale della casa tende sicuramente ad aumentare. L’argomento è di vostro interesse e volete saperne qualcosa in più?

 

Deumidificatore portatile compatto

 

Bene, nei prossimi passi vi spiegheremo come utilizzare un deumidificatore correttamente per poterlo sfruttare nella maniera migliore. Forse può sembrare scontato dirlo, ma sappiate che per acquistare il deumidificatore ‘giusto’, come fattore iniziale dovete considerare le dimensioni della stanza in cui intendete collocarlo. Misurate quindi il locale e munitevi di un deumidificatore adeguato, controllando la capacità dell’apparecchio e chiedendo eventualmente un consiglio al venditore.

 

Per quanto ci riguarda, ci sentiamo di consigliarvi questi deumidificatori portatili, generalmente adatti a soddisfare le esigenze di ambienti di medie dimensioni.

 

Olimpia Splendid 01919 Dolceclima Silent – Deumidificatore compatto e facile da usare ha una capacità di deumidificazione di 14 litri al giorno, ci viene assicurato che non è molto rumoroso e che può essere usato tranquillamente anche nella zona notte.

 

 

De’Longhi DEX12 Deumidificatore multifunzione – Di facile utilizzo e dotato di scarico per l’acqua di condensa, ha una tanica di raccolta con la capacità di 2,1 litri. Dispone anche di una comoda funzione “Laundry”, utile per l’asciugatura del bucato.

 

 

Argoclima Dry Digit 17 – In grado di deumidificare fino a 17 litri ogni giorno, dispone di moltissime funzioni e ha un bellissimo design.

 

 

Mitsubishi MJE12CHS1 – Questo deumidificatore portatile Mitsubishi ha dimensioni molto ridotte (38,4 x 18,3 x 57 cm), tuttavia la tanica da 3,8 litri di capacità lo rende un dispositivo adatto per ambienti di medie dimensioni.

 

 

Se poi siete alla ricerca di un dispositivo fisso dal buon rapporto qualità prezzo, ci è stato segnalato questo climatizzatori da parete con funzione deumidificatrice:

 

Condizionatore Climatizzatore Hisense New Easy 9000 Btu – Ottimo condizionatore fisso da parete con funzione deumidificante. Dispone di sensori in grado di garantire una gestione “intelligente” delle temperature.

 

 

Come utilizzare i deumidificatori, la scelta

 

Tenete comunque conto che i deumidificatori vengono suddivisi secondo la superficie dell’ambiente in cui devono agire ma anche secondo la quantità di umidità presente: per fare un esempio, se in un ambiente di 100 mq avvertite un pungente odore di muffa non esitate ad utilizzare un deumidificatore da 16-18 litri.

 

Ricordate inoltre che inserendo un apparecchio piccolo una stanza grande, esso impiegherà molto più tempo a svolgere il suo compito, mentre scegliendone uno di capacità adeguata, svolgerà il suo dovere in maniera molto più veloce. Abbiate però sempre cura di prestare attenzione ai consumi energetici: per non ricevere inaspettate e sgradevoli sorprese, prima dell’acquisto chiedete al venditore di materiale termoidraulico di fornirvi le dovute informazioni in merito.

 

Come utilizzare i deumidificatori

 

Come utilizzare i deumidificatori al meglio

 

Dopo aver scelto il modello adatto, abbiate l’accortezza di accenderlo soltanto quando avvertite l’umidità nel locale, usatelo invece più spesso se vi accorgete che al tatto le pareti risultano decisamente umide. Non dimenticate poi che il deumidificatore rappresenta un valido aiuto per migliorare determinati stati di salute, poiché può offrire notevoli benefici a chi soffre di asma, allergie o malattie da raffreddamento.

 

Immagine di deumidificatore portatile di nuova generazione

 

Cercate sempre di non montarlo in punti raggiunti facilmente dalla polvere e per ottenere una sua maggiore efficienza, accertatevi che sia sempre presente una buona circolazione dell’aria, lasciando attorno ad ogni suo lato una ventina di centimetri di spazio. I locali in cui esso viene maggiormente utilizzato sono i bagni, i seminterrati o gli ambienti caratterizzati da muri molto spessi e scarsamente soleggiati, ma in ogni caso è sempre consigliabile usare questo apparecchio in una stanza le cui porte e finestre siano ben chiuse.

 

Infine, è utile precisare che i deumidificatori sono molto efficaci anche per tenere asciutti gli interni delle barche ferme in porto. Ecco come utilizzare i deumidificatori! Se avete dubbi chiedete ad un esperto di impianti di climatizzazione, che saprà consigliarvi al meglio.

 

Se decidete di acquistare un deumidificatore richiedete comunque più preventivi gratuiti prima di effettuare l’acquisto. Le ditte della vostra zona vi faranno un’offerta, potrete così scegliere la migliore e risparmiare!

 


 

 

Pubblichiamo una testimonianza ricevuta da un lettore del blog per “Come utilizzare i deumidificatori” :

 

Ciao io mi chiamo Adele.
Che bello questo sito. Ci sono tante cose interessanti da leggere e per informarsi e poi a me piace leggere quello che riguarda la casa e quello che si può fare per farla diventare più bella e moderna. Io abito in un paesino vicino a Limone Piemonte e stavo giusto cercando su internet qualche informazione per mettere dei nuovi deumidificatori nella mia casa perché quelli che ho non vanno mica bene! Qui qui siamo in una zona di montagna molto bella con tanto turismo e se si sta molto bene, però anche se c è l’aria è buona e quando è estate c è il sole caldo l’umido nelle case delle volte si fa sentire. In casa mia anche c’è dell’umidità specialmente in cantina ma anche nella camera da letto che è meno soleggiata delle altre stanze.
Di deumidificatori l anno scorso me ne hanno venduto tre di un tipo che secondo me non è quello che va bene perché l’umidità io la vedo sempre come prima. Però mi sa tanto che ho sbagliato io che ho chiesto qualcosa di non tanto caro e ho subito comprato i deumidificatori che mi hanno detto invece dovevo chiedere in più negozi così magari mi davano delle dritte. Meno male che sono capitata qui così poco fa così stando bella comoda davanti al computer ho chiesto dei preventivi gratis per capire bene i costi e appena mi arrivano i prezzi che ho chiesto dalle ditte che mi devono rispondere, prima di comprare altri deumidificatori mi voglio far dare anche dei consigli. Mia suocera mi ha detto che ho sbagliato a comprare delle cose che costano poco e senza sapere se sono quelle giuste e che delle volte invece di risparmiare dei soldi si fanno delle spese che non servono a niente. Mi dispiace dirlo ma stavolta ha ragione lei.

Adele.

 


 

 

Vuoi raccontarci la tua esperienza? Contattaci commentando questo articolo nella sezione commenti. Pubblicheremo on-line il tuo contributo dopo un controllo senza nessun riferimento personale.

Se vuoi trovare un’azienda specializzata della tua zona – richiedi un preventivo gratuito online.

 

Richiedi un preventivo online! (✔ gratis e senza registrazione)

       

1 Commento

  1. Salve, io vorrei chiedere se possibile un parere un po’ specifico. Con i miei colleghi stiamo pensando di prendere un deumidificatore per l’ufficio. Facendo qualche ricerca online sono finita sul vostro sito Edilnet che mette a confronti vari modelli. A occhio e anche guardando il prezzo, dato che ce lo dividiamo in quattro, mi sembrava che il Trotec fosse la scelta migliore. Però non so se sia abbastanza per un ufficio-appartamento da tre stanze.
    Voi cosa ne pensate? Meglio uno più potente?

Rispondi a Cornelia Gabrielli Cancella la risposta

Usa questo form per lasciare un contributo personale su questo articolo. Se invece vuoi richiedere i preventivi gratuiti, usa il form sovrastante.

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)