Mobili shabby chic fai da te, idee

Realizzare mobili shabby chic fai da te è facile e piacevole. Qualche libro sul fai da te ti aiuterà a creare originali mobili in stile shabby chic.

mobili shabby chic fai da te
Mobili shabby chic fai da te, idee
User Rating: 5 (3 votes)

Creare mobili shabby chic con le proprie mani può essere semplice e divertente. Con l’aiuto di qualche manuale sul fai da te potrai arredare la tua casa in perfetto stile shabby e senza dover spendere una fortuna.

 

Lo stile shabby chic conquista il mondo

E’ diventato la moda degli ultimi anni, tutti cercano almeno un elemento in questo stile per decorare la propria casa ma c’è chi vuole di più e decide di arredate tutti gli ambienti in stile shabby chic. Se anche tu ami questa tendenza, se il gusto delicato e romantico dei mobili shabby ha conquistato anche il tuo cuore e hai già in programma di rivoluzionare la tua casa seguendo questo stile, sappi che non sei l’unico.

Il vintage ha da sempre un fascino particolare ma nell’accezione dello stile shabby chic assume un significato diverso, a tratti più profondo. La tecnica shabby prevede un processo di invecchiamento “forzato” del legno, materiale per eccellenza di questo stile: i mobili shabby chic che si trovano nei negozi, infatti, hanno tutti un’aria vissuta, quasi decadente ed è proprio questo il bello di questo stile.

La tendenza all’anticato, però, non deve essere necessariamente una forzatura, giacché l’utilizzo di materiali di riciclo è tra le basi per la realizzazione dell’arredamento fai da te shabby chic. Tutti possono cimentarsi nella realizzazione di mobili e di complementi shabby. Infatti, è più semplice di quanto si possa pensare, ovviamente facendosi aiutare da un manuale specifico, una guida che spieghi come procedere e che dia utili suggerimenti per creazioni straordinarie.

 

 

 

Mobili fa da te, come crearli?

Per arredare casa fai da te, realizzando un arredo shabby elegante e funzionale, è sufficiente avere una buona manualità e senso estetico. Esistono innumerevoli manuali sul tema in commercio, basta scegliere quello che secondo te è più vicino alla tua idea di arredamento vintage. Prima di iniziare la costruzione vera e propria, devi avere ben chiaro il tuo concetto di shabby, devi sapere come davvero vuoi che diventi la tua casa dopo le modifiche.

Inizia, quindi, a pensare a cosa vuoi realizzare: vuoi un letto shabby? Un armadio? O magari preferisci un tavolino basso per la zona living? Non porre limiti alla tua fantasia: con le giuste nozioni puoi realizzare tutto! Riciclare dev’essere la tua parola d’ordine, perché il riutilizzo dei materiali è alla base di questo stile. armadietto shabby chic

Il legno è il materiale d’elezione per la realizzazione dei mobili shabby chic, ma non è l’unico: certamente è quello più facile da reperire, nonché da lavorare, ed è anche quello più adatto per la realizzazione degli arredi che però prevedono anche l’utilizzo di elementi in ferro battuto: eleganti dettagli di raffinatezza che donano un tocco di austero romanticismo a ogni elemento.

Ma se si dovesse cercare una caratteristica che più di altre contraddistingue i mobili shabby chic, sono i colori pastello. Lo stile shabby è noto per la predominanza delle tinte chiare, in particolar modo del bianco, che è in grado di donare luminosità e freschezza a ogni ambiente. Ovviamente, trattandosi di mobili fai da te, chiunque può scegliere i colori che preferisce, optando per le sfumature più tenui, perché è la delicatezza delle tinte a rendere romantico e piacevole questo stile.

Precedentemente, però, abbiamo detto che la tecnica shabby implica di anticare gli arredi: questo risultato si ottiene utilizzando particolari pitture ma, soprattutto, lavorando in ‘post-produzione’, ossia utilizzando degli strumenti abrasivi per eliminare piccoli strati e porzioni di vernice dal mobile, simulando quello che il tempo crea naturalmente.

E’ un lavoro certosino, che richiede una certa manualità e pazienza, ma non è sicuramente difficile e con un po’ di pratica non sarà difficile dar vita ai mobili shabby che tanto desideri.

 

Idee per mobili shabby chic

Sono infinite le idee per realizzare mobili shabby chic eleganti e raffinati con le tue mani. Tra i pezzi più amati, e senza dubbio più scenografici, ci sono i letti shabby. Penserai sicuramente che realizzare un letto sia un lavoro molto complicato e non da tutti ma non è così: certamente, è importante che ti lasci guidare da chi è più esperto di te, quindi che segui con attenzione i consigli che trovi suoi manuali dedicati allo shabby chic fai da te. In fondo, però, basta solo un po’ di cura e di pratica per ottenere ottimi risultati.letto shabby chic con pallet

 

Hai mai pensato, per esempio, di realizzare il letto per la tua camera utilizzando vecchi pallet (bancali) industriali? Questo è uno dei mobili fai da te dell’arredo shabby che ha maggiormente conquistato per la sua semplicità d’uso ma, soprattutto, per la sua bellezza. Utilizzando questi materiali da riciclo puoi costruire un letto comodo ma, soprattutto, sicuro e funzionale.

Se ti stai chiedendo come possano dei pallet diventare un letto, sappi che sono sufficienti pochi interventi e piccoli lavori di adattamento per realizzare una struttura che ti farà innamorare per la sua particolarità. Devi, ovviamente, trovare due o tre bancali che, ovviamente, siano integri e soprattutto dello stesso tipo. Inoltre, prima di iniziare a lavorarci su dovresti verificare che il legno del bancale non abbia schegge vive che possano staccarsi facilmente, diventando pericolose.

letto shabby chic con bancali

Verifica questo aspetto e se noti che, eliminando le parti che si potrebbero staccare facilmente, si rovina l’intera struttura, è evidente che quello non è il bancale più adatto.

I pallet sono molto versatili, si trasformano facilmente anche in comodi divani o mobiletti bassi, bastano poche accortezze per dare nuova vita a oggetti che non si pensava potessero assolvere a compiti così diversi rispetto a quelli per i quali sono nati.

Tra le idee per la realizzazione di mobili shabby chic fai da te dovresti prendere in considerazione anche i tavolini bassi o le piccole librerie realizzate con le cassette della frutta, quelle in legno che trovi al mercato e che prima di diventare legna da ardere possono essere trasformate in qualcosa di delizioso.divano shabby con pallet

Riciclare oggetti in legno che possono diventare qualcos’altro è molto affascinante, ma la stessa filosofia può essere applicata anche ai mobili: quante volte hai pensato di dare via, o addirittura buttare, quella vecchia cassettiera in legno ormai fuori moda? Prima di farlo, però, verifica la sua integrità e se davvero vuoi modificare la tua casa in stile shabby chic quello può diventare un ottimo punto di partenza.

Ovviamente, devi prepararti a lavorare sodo, scartavetrando e tinteggiando nuovamente la struttura, però quello che puoi realizzare può essere davvero grazioso, funzionale ma, soprattutto, moderno e in linea con la tua idea di vintage shabby chic.

 

 

Mobili fai da te, quale manuale scegliere?

Realizzare mobili shabby chic fai da te, quindi, è possibile. Tuttavia, se non sei avvezzo ai lavori di falegnameria, al design e non hai idea da dove iniziare per costruire i tuoi elementi di arredamento in stile shabby, puoi sempre optare per l’acquisto di un manuale. Sei fortunato, perché in commercio esistono innumerevoli libri e manuali che trattano l’argomento da punti di vista differenti. Ci sono quelli che si basano principalmente sull’arte del riciclare piccoli oggetti per trasformarli in splendidi complementi e quelli che, invece, ti danno consigli utili e pratici per lavorare il legno e realizzare così splendidi mobili shabby chic fai da te.

E Ora Si Ikrea” di Massimo Acanfora è una delle bibbie per chi ama realizzare i mobili fai da te utilizzando materiali di riciclo. Questo manuale è scritto in maniera molto facile e si ispira al noto brand di arredamento low-cost svedese. Illustrazioni e progetti sono semplificati, così anche se non sei particolarmente esperto puoi cimentarti con successo nella costruzione di splendidi mobili fai da te.

Diciotto modelli di mobili fai da te” è un manuale che punta tutto, invece, sulla realizzazione di progetti ex novo. L’arte di riciclare, in questo libro, è solo marginale ma grazie alla chiarezza e alla concretezza dei suoi autori, con questo manuale potrai realizzare piccoli mobili shabby chic per la tua casa in breve tempo. Ogni progetto è ottimamente illustrato e spiegato fin nei minimi dettagli, per darti tutti gli strumenti che ti possono servire per realizzare lavori in legno professionali, o quasi.

Lavori in legno” è un altro manuale di sopravvivenza al fai da te, una guida pratica e intuitiva in cui trovare idee per realizzare mobili ma anche complementi d’arredo semplici per la tua casa. Lavorare il legno è un’arte ma con la giusta guida e, soprattutto, affidandosi sempre ai consigli degli esperti, tutti possono imparare a costruire con le loro mani i mobili per la loro casa, anche tu.

Fai da te. Enciclopedia completa. Muratura, tinteggiatura, elettricità, idraulica, falegnameria” è la Treccani del fai da te. Qualunque sia il tipo di lavoro che vuoi realizzare, che sia un letto in legno shabby chic o una mensola per le tue piantine aromatiche, sicuramente in questo manuale trovi diverse idee e soluzioni per ogni esigenza.

Sulla stessa falsariga è anche il “Manuale completo del fai da te” una guida semplice per realizzare lavori di falegnameria domestica, utile per costruire con le proprie mani piccoli mobili fai da te e compementi d’arredo in stile shabby chic.

 

 

 

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come!
X

Richiedi Preventivi Gratuiti