21 Febbraio 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» La Sicilia pubblica il nuovo prezzario unico per lavori pubblici

In un clima di rinnovato ottimismo e efficienza, il settore edilizio in Sicilia si prepara a un 2024 di grande rilancio, grazie alla pubblicazione del nuovo prezzario unico per i lavori pubblici.

 

Questo strumento, atteso e apprezzato da professionisti e aziende, rappresenta un punto di svolta per il settore, promettendo trasparenza e aggiornamento costante nelle valutazioni di costo.

 

L’Impatto del Nuovo Prezzario sui Progetti Futuri

 

Il nuovo prezzario della regione Sicilia per i lavori pubblici per l’anno 2024, con la sua tabella aggiornata di manodopera e materiali, fornisce un fondamentale riferimento per le stazioni appaltanti. Con oltre 7.121 articoli e 6.200 voci elementari, di cui 400 nuove, riflette l’evoluzione delle tecnologie e dei materiali innovativi. Questo strumento consente di calcolare con maggiore precisione i costi di realizzazione delle opere pubbliche, evitando ritardi e adeguamenti successivi.

 

Una Puntuale Revisione: Benefici Post-Covid

 

La Sicilia si distingue per essere la prima regione italiana a pubblicare il decreto con il costo aggiornato dei prodotti e delle lavorazioni edili per il 2024. Questa iniziativa, la prima del genere dopo l’era Covid, rappresenta un segnale di ripresa e di ottimizzazione dei processi. Il prezzario, inoltre, mostra un trend di riduzione dei costi, grazie alla stabilizzazione del mercato post-pandemico.

 

Prospettive di Rilancio 

 

Le stazioni appaltanti e i professionisti Siciliani del settore possono ora guardare al 2024 con prospettive di rilancio e sviluppo. Il nuovo prezzario, insieme al Prezzario con tecnologia Bim dell’Ance Sicilia, apre la strada a una progettazione più moderna e digitale, permettendo un approccio più agile e innovativo nella realizzazione delle opere pubbliche.

 

L’adozione tempestiva del nuovo prezzario da parte del governo regionale e l’approvazione dell’assessore Aricò rappresentano un impegno significativo verso il settore edilizio. Questa iniziativa è stata accolta con entusiasmo dal presidente dell’Ance, Santo Cutrone, e promette di essere un punto di riferimento fondamentale per un settore in continua evoluzione.

 

Scarica il testo completo del decreto con il prezzario del 2024 della regione Sicilia
Clicca per scaricare:
Prezzario 2024 della regione Sicilia (definitivo) – Versione PDF Scaricabile Gratuitamente

 

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)