24 Maggio 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Nuove linee guida per l’edilizia residenziale modenese

Il Consiglio comunale di Modena ha recentemente approvato una serie di linee guida che promettono di trasformare il paesaggio urbano della città, garantendo alloggi accessibili e favorendo la diversificazione sociale attraverso politiche abitative innovative.

 

Queste direttive si inseriscono nel più ampio Piano urbanistico generale, mirando a una rigenerazione urbana che tenga conto delle esigenze delle famiglie meno abbienti e promuova una coesistenza armoniosa delle diverse fasce sociali.

 

Punti chiave delle nuove regolamentazioni

 

Alloggi obbligatori nei nuovi insediamenti

 

Una delle novità più significative introdotte è l’obbligo per i nuovi insediamenti urbani di includere il 20% di edilizia residenziale convenzionata e un altro 20% di edilizia residenziale pubblica. Questo approccio mira a bilanciare lo sviluppo urbano e a garantire una varietà di opzioni abitative.

 

Rigenerazione urbana e diversificazione abitativa

 

Le linee guida stabiliscono criteri specifici per gli interventi di rigenerazione urbana, enfatizzando la diversificazione delle tipologie abitative. Questo non solo risponde al calo di residenti, ma offre anche soluzioni abitative sostenibili per le giovani coppie e altre fasce demografiche in difficoltà.

 

Contributi e monetizzazioni

 

In determinati contesti, come i nuovi insediamenti produttivi in aree permeabili, è richiesto un contributo comunale pari al 10% del valore delle aree edificabili, destinato a supportare la realizzazione di ulteriori alloggi di edilizia residenziale pubblica. Questo sistema di monetizzazione aiuta a finanziare le politiche abitative senza gravare eccessivamente sui costruttori.

 

Qualità e inclusività delle proposte

 

Un focus particolare è dato alla qualità delle proposte di edilizia residenziale sociale, con criteri che includono la durata della locazione, i prezzi massimi di vendita e le caratteristiche dei beneficiari. Queste direttive assicurano che gli alloggi non solo siano accessibili, ma anche adatti a lungo termine per i residenti.

 

La visione di una Modena inclusiva e sostenibile

 

L’approvazione delle linee guida segna un passo importante verso una Modena più equa e inclusiva. Questa strategia non solo risponde alle immediate esigenze abitative, ma pone le basi per una comunità più coesa e resiliente. Con un occhio sempre rivolto al futuro, Modena si sta attrezzando per essere un modello di sviluppo urbano sostenibile e inclusivo, pronto ad accogliere le sfide del domani.

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)