19 Maggio 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» D. Lgs. n.48/2024 avvia nuove modifiche al Testo Unico Edilizia

Le nuove disposizioni legislativi puntano a modernizzare il settore. 

 

Con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 48 del 24 marzo 2024, il settore edilizio italiano si appresta a vivere una trasformazione significativa.

 

Le modifiche al codice delle comunicazioni elettroniche

 

Il 24 marzo 2024 ha segnato l’entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 48, che introduce rilevanti modifiche al codice delle comunicazioni elettroniche. Questo decreto, nato in risposta alla legge del 22 aprile 2021, mira a riformare il codice vigente dal 2003, enfatizzando la semplificazione e il potenziamento della connettività a banda ultralarga. Tra gli obiettivi primari, figura l’armonizzazione della normativa di settore e la facilitazione dello sviluppo tecnologico, inclusa l’espansione delle reti per l’internet delle cose.

 

Impatti sul testo unico edilizia

 

Particolarmente significativa è la modifica introdotta all’art. 135-bis del d.P.R. n. 380/2001, che si concentra sull’infrastrutturazione digitale degli edifici. La revisione legislativa prevede che i tecnici, anziché i Comuni, comunichino entro novanta giorni i dati di edifici predisposti alla banda larga al Sistema Informativo Nazionale Federato delle Infrastrutture. Questo cambio normativo è pensato per accelerare e semplificare le procedure, incentivando l’adozione di infrastrutture digitali moderne negli edifici nuovi e ristrutturati.

 

L’importanza dell’etichetta di banda ultra larga

 

Questa novità legislativa introduce l’obbligo di un’etichetta “edificio predisposto alla banda ultra larga” per nuove costruzioni o ristrutturazioni significative. Tale certificazione, rilasciata da tecnici qualificati, diventa un elemento cruciale per garantire che le nuove strutture siano adeguatamente equipaggiate per rispondere alle esigenze tecnologiche contemporanee e future.

 

Prospettive future per l’edilizia digitale

 

Le modifiche legislative rappresentano un passo importante verso un’infrastruttura edilizia più moderna e integrata tecnologicamente. L’aggiornamento del Testo Unico Edilizia, insieme alle normative sulle comunicazioni elettroniche, segna un’evoluzione significativa che potrebbe trasformare radicalmente il panorama edilizio italiano, rendendolo più efficiente e sostenibile nel lungo termine.

 

Queste modifiche non solo migliorano la qualità delle costruzioni ma promuovono anche un ambiente costruttivo più connesso e digitalizzato, rispondendo così alle crescenti richieste di mercato e alle aspettative dei cittadini in termini di innovazione e praticità.

 

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)