6 Giugno 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Rivelata frode da un miliardo di euro sui bonus edilizia: dettagli dell’operazione delle forze dell’ordine
blank

Indagine senza precedenti svela enormi frodi nei bonus per ristrutturazioni.

 

In un’operazione condotta dalla Guardia di finanza di Savona, è emersa una massiccia frode fiscale nel settore dei bonus edilizi, focalizzata sugli incentivi dell’Ecobonus e del Bonus facciate. L’indagine ha portato al blocco preventivo di un miliardo di euro in crediti di imposta, coinvolgendo 311 individui.

 

L’operazione di indagine e i primi risultati

 

Le forze dell’ordine, attraverso un meticoloso lavoro investigativo, hanno scoperto una serie di crediti d’imposta non validi, creati mediante l’uso di fatture fasulle per lavori inesistenti su proprietà nel Savonese. Questo schema fraudolento non solo si è verificato a livello locale ma è stato replicato su scala nazionale, spesso da aziende inesistenti o da soggetti già noti alle autorità per evasioni fiscali pregresse.

 

Il profilo degli indagati e le perquisizioni

 

Durante l’indagine, sono state effettuate 85 perquisizioni nei confronti di aziende e dei loro rappresentanti legali, coinvolgendo oltre 250 militari in diverse regioni italiane. Tra gli indagati, alcuni percepivano anche il reddito di cittadinanza e avevano precedenti penali, incluso il coinvolgimento in altri schemi di frode legati alla spesa pubblica.

 

L’impatto delle frodi sui crediti fittizi

 

La Guardia di finanza ha scoperto che molti dei soggetti coinvolti avevano già utilizzato i crediti per ottenere vantaggi fiscali illeciti, mentre altri avevano acquistato blocchi di crediti fittizi per centinaia di milioni di euro, pagando somme irrisorie. Queste azioni hanno portato a consistenti perdite per il fisco e hanno minato l’integrità dei sistemi di incentivi fiscali destinati al miglioramento edilizio.

 

Prospettive future e misure preventive

 

L’ampiezza di questa frode ha sollevato questioni urgenti riguardo alla regolamentazione e al controllo dei sistemi di incentivi fiscali. Si stanno valutando misure più stringenti per prevenire abusi futuri, garantendo che i benefici dei bonus edilizi raggiungano i cittadini onesti che effettivamente investono nel miglioramento delle loro proprietà.

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)