21 Febbraio 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Rivoluzione edilizia in Puglia: incentivi innovativi per il recupero del patrimonio

La Puglia inaugura una nuova era nell’ambito dell’edilizia grazie alla recente approvazione di una legge regionale rivoluzionaria.

 

Questa normativa introduce incentivi significativi per il recupero e la valorizzazione del patrimonio edilizio, ponendo un forte accento sulla sostenibilità ambientale e sull’efficienza energetica.

 

La Nuova Legge e i Suoi Obiettivi

 

La Legge Regionale n. 36, promulgata dal Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, mira a modernizzare il settore edilizio. Con un’attenzione particolare al recupero e alla valorizzazione del patrimonio esistente, la legge si propone di affrontare le sfide urbanistiche future in una prospettiva sostenibile. Il focus è rivolto all’efficienza energetica e alla riduzione del consumo di suolo, senza trascurare l’importanza dell’edilizia sociale.

 

Incentivi Volumetrici e Benefici

 

La legge introduce incentivi volumetrici per promuovere il recupero e la riqualificazione del patrimonio edilizio. Questi incentivi si applicano a una varietà di interventi, tra cui ampliamenti, demolizioni, ricostruzioni e delocalizzazioni. Le percentuali di aumento volumetrico consentite variano in base alla tipologia e alla localizzazione dell’edificio, offrendo così una flessibilità che si adatta alle diverse esigenze urbanistiche.

 

Coinvolgimento e Contributo dei Professionisti

 

Un aspetto fondamentale della legge è il coinvolgimento attivo di ordini professionali degli architetti e gli ordini degli ingegneri, associazioni di categoria e sindacati nel processo di redazione. Questa collaborazione ha permesso di elaborare regole chiare e stabili che beneficiano sia i cittadini sia gli operatori del settore.

 

Benefici Fiscali e Riduzioni Impositive

 

La legge prevede la possibilità per i Comuni di offrire riduzioni o esclusioni dell’IMU e altre imposte comunali, nonché esenzioni dal contributo di costruzione per alloggi di edilizia residenziale sociale. Queste misure fiscali incentivano ulteriormente gli interventi di ristrutturazione, rendendo gli interventi più accessibili e convenienti per i cittadini.

 

Impatto e Prospettive Future

 

La Legge Regionale n. 36 si prospetta come un passo decisivo verso un’edilizia più sostenibile e inclusiva in Puglia. Con le sue disposizioni innovative, questa legge non solo stimola il settore edilizio ma incoraggia anche un approccio più consapevole e responsabile nei confronti del patrimonio edilizio e dell’ambiente. La Puglia si posiziona così all’avanguardia nella gestione sostenibile dello sviluppo urbano, offrendo un modello di riferimento per altre regioni italiane e internazionali.

 

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)