20 Febbraio 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Friuli Venezia Giulia: Amirante conferma le linee guida del bando sul fotovoltaico

La questione del fotovoltaico è al centro del dibattito nell’edilizia sostenibile.

 

L’assessore regionale alle Infrastrutture e territorio, Cristina Amirante, ha recentemente chiarito in IV Commissione del Consiglio regionale le linee guida del bando relativo agli incentivi per l’installazione di pannelli fotovoltaici, escludendo qualsiasi modifica.

 

Analisi delle Domande e Impatto del Bando

 

L’analisi condotta dall’assessore regionale alle Infrastrutture e territorio, Cristina Amirante, offre un quadro chiaro e dettagliato sull’impatto del bando sul fotovoltaico. Tra le 14.977 domande pervenute, solo l’1% indicava la necessità di pannelli fotovoltaici pigmentati o coppi fotovoltaici. Questo dato minore suggerisce che la maggior parte degli interessati si orienta verso soluzioni più tradizionali, rendendo superflua qualsiasi modifica alla struttura attuale del bando. Questo scenario sottolinea l’accettazione generalizzata delle direttive attuali e l’adattabilità del mercato alle esigenze prevalenti.

 

Costi e Confronti: la Situazione Attuale

 

Approfondendo l’aspetto economico, l’assessore Amirante ha messo in luce un importante equilibrio tra la sostenibilità finanziaria degli incentivi e l’accessibilità per i beneficiari. Con un costo medio inferiore ai limiti massimi di spesa previsti dal bando (3.600 euro/kw per pannelli colorati e 3.000 euro/kw per gli impianti tradizionali), si evidenzia una gestione efficiente delle risorse. La struttura tariffaria attuale non solo garantisce un’equa distribuzione degli incentivi, ma si rivela anche sensibile alle dinamiche di mercato, favorendo l’adozione di soluzioni fotovoltaiche senza gravare eccessivamente sul bilancio pubblico.

 

Equità e Decisioni Future

 

L’enfasi posta dall’assessore Amirante sull’equità e la consistenza nella gestione del bando dimostra una visione lungimirante per il settore dell’energia rinnovabile. La decisione di mantenere invariato il bando esistente si basa su un’attenta valutazione dei dati e su un principio di giustizia nei confronti di tutti i partecipanti. Questa posizione non solo rafforza la fiducia dei cittadini e degli operatori del settore, ma pone anche le basi per un ambiente normativo stabile e prevedibile. La continuità nelle politiche energetiche è fondamentale per incoraggiare investimenti a lungo termine e per garantire che le innovazioni nel campo delle energie rinnovabili siano accessibili e vantaggiose per l’intera comunità.

 

In conclusione, Amirante riafferma la validità dell’attuale bando, considerandolo adeguato e equilibrato alla luce delle esigenze del settore. Questa decisione rappresenta un passo importante nella promozione dell’energia rinnovabile e sostenibile nell’ambito dell’edilizia regionale.

 

Scarica il testo completo del bando sui fotovoltaici e accumulatori nella regione Friuli Venezia Giulia
Clicca per scaricare:

Bando fotovoltaico e accumulatori Friuli Venezia Giulia – Versione PDF Scaricabile Gratuitamente

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)