21 Febbraio 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Catania: boom nei cantieri edili e crescita occupazionale

L’anno 2023 ha segnato un punto di svolta per il settore edile a Catania. Con un numero record di cantieri aperti e una crescita significativa nell’occupazione, la città ha testimoniato un rinnovato vigore nel settore.

 

Nonostante queste positive dinamiche, emergono sfide legate alla mancanza di manodopera specializzata e alla sicurezza nei cantieri.

 

Record di Cantieri e Aumento dell’Occupazione 

 

I dati forniti da Filca Cisl Sicilia (pagina Facebook) mostrano un impressionante incremento nel numero di cantieri attivi a Catania, sia nel settore privato che in quello pubblico. Con oltre 3726 cantieri privati e 621 pubblici, la città ha visto un notevole aumento dei lavoratori nel settore, passando da 12300 nel 2022 a circa 13000 nel 2023. Questo incremento occupazionale è accompagnato da una crescita della massa salariale, segnale di un settore in espansione.

 

Prospettive e Sfide per il 2024

 

Il 2024 si prospetta come un anno cruciale per Catania, con l’avvio di numerosi cantieri finanziati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e fondi comunitari. Tuttavia, si affacciano sfide riguardanti i ritardi nell’avvio di progetti cruciali per lo sviluppo della città, a causa della mancanza di competenze e risorse umane nei comuni e negli uffici tecnici. Questa situazione pone l’accento sulla necessità di una maggiore preparazione e organizzazione per gestire efficacemente le risorse disponibili.

 

Monitoraggio e Incontri per Affrontare le Criticità

 

In risposta a queste sfide, Filca Cisl ha programmato incontri con i Comuni e le stazioni appaltanti per verificare lo stato delle opere, discutere sui progetti finanziati e affrontare le criticità legate al mancato avvio dei lavori. Tra le opere in evidenza figura il grande progetto della metropolitana di Catania, che include lotti già appaltati per un valore complessivo di oltre 1 miliardo di euro, un’opportunità significativa per il progresso infrastrutturale della città.

 

Sicurezza nei Cantieri: Una Priorità Imprescindibile

 

Un aspetto che non può essere trascurato è la sicurezza nei cantieri. I dati allarmanti di Filca Cisl rivelano tredici morti sul lavoro a Catania fino a settembre 2023. Questo scenario richiede un intervento urgente per potenziare la sicurezza e aumentare i controlli, evitando tragedie e garantendo un ambiente di lavoro sicuro per tutti i lavoratori nel settore edile, specialmente per i cappotti interni.

 

Un Equilibrio tra Crescita e Sicurezza

 

Il settore edile a Catania si trova di fronte a un periodo di significativa crescita e opportunità, ma anche di sfide notevoli. L’equilibrio tra lo sviluppo economico e la sicurezza sul lavoro sarà determinante per il futuro della città, richiedendo un impegno congiunto tra sindacati, imprese e amministrazioni pubbliche.

 

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)