20 Aprile 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Tor bella Monaca e Porto Fluviale avviano nuove costruzioni tramite fondi PNRR

Con un investimento di 55 milioni di euro, la Giunta ha dato il via libera a due innovativi progetti di edilizia popolare a Tor Bella Monaca e Porto Fluviale, segnando un passo avanti significativo nella rigenerazione urbana e nel miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

 

L’assessore ai Lavori pubblici, Ornella Segnalini, ha presentato i dettagli di questi progetti, che promettono non solo nuovi spazi abitativi sostenibili, ma anche la riqualificazione delle aree esistenti e la creazione di nuovi servizi per la comunità.

 

Un impegno verso l’edilizia sostenibile

 

I progetti, parte integrante del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), riflettono un chiaro impegno verso la sostenibilità e la rigenerazione urbana. A Tor Bella Monaca, con un budget di 40 milioni di euro, è prevista la trasformazione della corte centrale R5, che includerà la riqualificazione di spazi per servizi e la costruzione di un nuovo edificio residenziale. L’attenzione sarà focalizzata sulla preservazione delle aree verdi esistenti, garantendo una connessione visiva privilegiata con il verde.

 

Innovazione e servizi per la comunità a porto fluviale

 

Il progetto di Porto Fluviale, dal canto suo, con un investimento di 15 milioni di euro, mira a trasformare l’area in uno spazio vivace e funzionale, inserendo alloggi nel patrimonio Erp e sviluppando servizi di pubblica utilità. Saranno introdotti principi di economia circolare, oltre a spazi per la formazione informatica, uno sportello antiviolenza, e aree dedicate alle associazioni di quartiere, dimostrando un approccio olistico alla rigenerazione urbana.

 

Collaborazione e gestione comunitaria

 

Un aspetto fondamentale di entrambi i progetti è l’enfasi sulla collaborazione e la gestione comunitaria. Le nuove strutture e i servizi verranno gestiti in accordo e con la partecipazione attiva dei residenti, assicurando che le iniziative rispondano effettivamente alle esigenze della comunità e promuovano un senso di appartenenza e inclusione.

 

Un futuro più verde e inclusivo

 

Questi progetti rappresentano un esempio lampante di come l’innovazione nell’edilizia popolare possa andare di pari passo con la rigenerazione urbana e la sostenibilità. Con la visione e il sostegno dell’amministrazione capitolina e del PNRR, Tor Bella Monaca e Porto Fluviale sono pronte a diventare modelli di come le città possano evolversi per garantire una migliore qualità della vita a tutti i cittadini, con una forte enfasi sul verde, sulla sostenibilità e sull’inclusione sociale.

 

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)