10 Giugno 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Report Century 21 e Wikicasa: le abitazioni efficienti a ruba sul mercato e prezzi in salita?
edifici classe energetica a report century 21
Per il report Century 21 e Wikicasa, gli edifici di classe A vanno a ruba sul mercato italiano e sono meno rispetto alla domanda.

Mercato immobiliare e classe di efficienza energetica: i dati del report Century 21 e Wikicasa

 

Century 21 Italia, divisione italiana della multinazionale americana specializzata nel real estate, ha realizzato insieme a Wikicasa, piattaforma che fornisce informazioni e dati di analisi per rendere più trasparenti le compravendite, un report per rispondere alla alla domanda se la classe energetica fa aumentare il valore dell’immobile.

 

I dati fanno capire in modo piuttosto chiaro la relazione tra classe di prestazione energetica e mercato immobiliare in Italia, 

 

L’analisi – che ha come focus l’andamento di vendita degli immobili per singola classe – dimostra che l’efficienza energetica è un parametro prioritario nell’acquisto di una casa. Ciò significa che gli immobili più efficienti si vendono più velocemente e che l’offerta cresce meno rispetto alla domanda.

 

Le case in classe A sono leggermente diminuite rispetto al 2023, passando da 25.000 a 23.000, ma ciò che emerge è che, come le altre che rispondono ad alti parametri di efficienza energetica, si vendono rapidamente. Infatti, un immobile di classe A ha un tempo medio di permanenza sul mercato di circa 68 giorni, mentre una casa in classe G richiede circa 90 giorni per essere venduta.

 

Il tempo, calcolato dal report Century 21 e Wikicasa in base al tempo di permanenza degli annunci attivi, è praticamente raddoppiato rispetto al 2023 quando il divario nella velocità di vendita era di appena 10 giorni.

 

Le parole di commento al report di Century 21

 

A chiosare i dati del Report Century 21 e Wikicasa sono intervenuti il CEO di Century 21 Italia, Marco Tilesi e Mattia Colantuoni co-founder e Head of Sales di Wikicasa.

 

Tilesi sottolinea che il mercato è fortemente condizionato dalla maggiore consapevolezza del valore di risparmio energetico sul lungo periodo. 

 

Gli fa eco Colantuoni che spiega: “La classe energetica si attesta come un driver di scelta trainante del mercato. Se si guarda alle ricerche degli utenti, le ricerche che includono i soli immobili ad alta efficienza energetica sono aumentate di oltre il 72% tra il 2023 e il 2022”.

 

In altre parole, i consumatori sono attenti all’ambiente, oltre che al risparmio sulle bolletta e sui costi per lavori di ristrutturazione e ammodernamento.

 

Mercato delle case green: le previsioni sui prezzi

 

In conclusione, il Report Century 21 e Wikicasa mostra due facce di una stessa medaglia: la necessità di investire in modo strutturale in abitazioni green per rispondere alle esigenze del mercato.

 

Il rischio infatti è che se l’offerta non correrà di pari passo con la domanda si assisterà a un aumento dei prezzi delle case energeticamente efficienti che usciranno dai prezzi medi in virtù della loro scarsità.

 

Gli interventi per invertire questa tendenza sono chiaramente esposti da Colantuoni: “Lo scenario che si prefigura in seguito alle nuove normative Ue entro il 2050 dovrà, per forza di cose, prevedere incentivi e misure di ristrutturazione dello stock già esistente, in modo da poter aumentare il numero di immobili ad alta efficienza disponibili sul mercato e assicurare il giusto match tra domanda e offerta”.

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)