21 Febbraio 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Edilizia 4.0: la rivoluzione delle competenze e professioni nel settore costruzioni

L’edilizia sta attraversando un’epoca di trasformazione radicale.

 

Un recente rapporto di Randstad Research, intitolato “Costruire l’edilizia del futuro”, getta luce sulle nuove professioni e competenze richieste nel settore delle costruzioni, un settore chiave dell’economia italiana che si prepara ad accogliere oltre 210mila nuove persone entro il 2028.

 

Il Ruolo Cruciale dell’Edilizia nell’Economia

 

Il settore delle costruzioni, che contribuisce per il 5-6% al PIL italiano, si mostra come un pilastro dell’economia, impiegando oltre 1,7 milioni di persone. Nonostante la sua importanza, l’industria affronta sfide significative nella ricerca di nuovi talenti, con più della metà delle posizioni aperte che rimangono vacanti a causa della mancanza di candidati qualificati.

 

L’Imperativo delle Nuove Competenze

 

Il rapporto evidenzia la necessità di specifiche competenze nel settore: meccanica, elettricità, ingegneria, standard di qualità, e molte altre. Con l’avvento delle tecnologie digitali, emergono decine di nuove professioni che saranno cruciali per l’edilizia del futuro, come dronisti e sviluppatori di realtà virtuale.

 

L’Impatto del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)

 

Il PNRR giocherà un ruolo fondamentale nel settore costruzioni, prevedendo la distribuzione di circa 62 miliardi di euro nel triennio 2023-2026. Ciò si tradurrà in un’occupazione indotta stimabile in circa 95 mila unità, con una forte richiesta di operai, tecnici e ingegneri specializzati.

 

Verso un Futuro Innovativo e Sostenibile

 

L’edilizia del futuro richiederà una gamma diversificata di professioni, dal breve al lungo termine. Professionisti come ingegneri meccatronici, specialisti della riqualificazione urbana, bioarchitetti, e sviluppatori di edifici cognitivi, diventeranno sempre più richiesti, portando il settore verso un’era di sostenibilità e innovazione.

 

L’edilizia si sta evolvendo rapidamente, con un’enfasi crescente su nuove competenze e professioni. Questo cambiamento non solo riflette le dinamiche del mercato del lavoro, ma segna anche un passaggio verso un settore più tecnologicamente avanzato e sostenibile. La capacità del settore di adattarsi e accogliere queste nuove sfide sarà determinante per il suo futuro successo.

 

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)