24 Maggio 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Verona chiede interventi al Governo per il futuro sostenibile dell’abitare

La settimana scorsa, la città di Verona è stata il teatro di un importante convegno dedicato ai cambiamenti imminenti nel settore dell’edilizia.

 

Con il titolo “Il futuro dell’Abitare di fronte alle sfide europee”, questo evento ha visto la partecipazione di nomi di spicco come l’Ordine degli Architetti di Verona e Ance Verona, e ha messo in luce la Direttiva europea sulle case green, focalizzandosi sulle necessità di interventi governativi per una riqualificazione energetica capillare.

 

La direttiva europea sulle case green

 

Durante il convegno, è stata discussa l’importanza della Direttiva europea che mira all’efficientamento energetico degli edifici. Matteo Faustini, presidente dell’Ordine degli Architetti di Verona, ha sottolineato che tali misure sono cruciali per la decarbonizzazione e la lotta al cambiamento climatico. Tuttavia, ha evidenziato la necessità di obiettivi realistici e di maggior supporto dal Governo, soprattutto per quanto riguarda il finanziamento e la semplificazione delle procedure burocratiche.

 

L’impegno locale e le richieste al governo

 

L’evento ha evidenziato una forte coesione tra le associazioni professionali locali. Gian Arnaldo Caleffi, presidente dell’associazione Giuseppe Barbieri, ha descritto l’unità tra Ance, Ordini e Collegio come fondamentale per promuovere gli interessi del settore. Questa solidarietà si traduce in una richiesta comune di incentivi fiscali adeguati e di normative semplificate per accelerare la transizione verso l’abitare sostenibile.

 

la visione futura e le sfide economiche

 

Carlo Trestini, presidente di Ance Verona, ha posto l’accento sul vasto patrimonio edilizio italiano, tra i più vetusti e energivori d’Europa. Ha evidenziato come, nonostante i progressi fatti con il Superbonus, sia necessario un impegno ancora maggiore per raggiungere gli obiettivi UE, suggerendo la necessità di politiche chiare e stabili.

 

il ruolo dei professionisti e la formazione continua

 

L’ultima sezione del convegno ha messo in luce il ruolo cruciale dei professionisti tecnici nell’attuazione della direttiva. Stefano Lonardi, consigliere dell’Ordine degli Ingegneri di Verona, ha parlato dell’importanza della formazione continua e della certificazione professionale per garantire che ogni intervento sia non solo efficace dal punto di vista energetico, ma anche sostenibile economicamente e ambientalmente.

 

Il convegno ha sottolineato un messaggio chiaro: per un futuro sostenibile dell’abitare, è essenziale un impegno congiunto di professionisti, associazioni e governo. Solo attraverso un approccio integrato e ben finanziato sarà possibile trasformare il settore edilizio in chiave verde, per il bene dell’ambiente e della qualità della vita urbana.

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)