21 Febbraio 2024
Blog.Edilnet.it »» EdilNet News - Le notizie del giorno »» Cesena boom di pratiche edilizie e rapporti di fine lavoro

L’ultimo anno si è rivelato quello della svolta per il settore dell’edilizia a Cesena. Con un notevole aumento delle pratiche edilizie, il Comune affronta nuove sfide e opportunità nella crescita della città, dettate dalle oltre 4400 domande presentate.

 

Con un notevole aumento delle pratiche edilizie, il Comune affronta nuove sfide e opportunità. Analizziamo come questi sviluppi influenzano tanto i professionisti del settore quanto i cittadini.

 

Svolta nel Settore: Le Segnalazioni SCIA Guidano la Rivoluzione Edilizia a Cesena

 

Il 2023 ha visto una significativa crescita nelle Segnalazioni Certificate di Inizio Attività (SCIA), in particolare nelle ristrutturazioni. Con 1020 pratiche SCIA per nuove ristrutturazioni, la città mostra un impegno rinnovato nella riqualificazione urbana e nel miglioramento delle strutture esistenti.

 

L’Impatto del Superbonus a Cesena: Nuove Costruzioni e Ristrutturazioni in Aumento 

 

Il Superbonus ha giocato un ruolo chiave nel dare impulso al settore. Questo incentivo ha stimolato un aumento delle richieste di permessi di costruire (103 casi) e delle Comunicazioni di Inizio Lavori Asseverata (CILA) per la manutenzione straordinaria (928 casi), segnando un trend positivo per le nuove costruzioni e le ristrutturazioni. Alcuni dati significativi sono stati:

  • Nel 2023, sono state presentate oltre 4400 richieste edilizie al Comune di Cesena.

 

  • La maggior parte delle pratiche sono Segnalazioni Certificate di Inizio Attività (SCIA), con un totale di 1020, incentrate principalmente sulle ristrutturazioni.

 

  • Sono stati rilasciati 103 permessi di costruire, che includono nuove costruzioni e progetti di demolizione e ricostruzione.

 

  • Le Comunicazioni di Inizio Lavori Asseverata per manutenzione straordinaria (CILA) ammontano a 928.

 

  • Sono state registrate 863 comunicazioni di conclusione dei lavori.

 

  • Le Segnalazioni certificate di conformità Edilizia e Agibilità sono state 620.

 

  • Ci sono state 29 valutazioni preventive.

 

L’assessora Cristina Mazzoni ha evidenziato che il 2023 è stato un periodo di intenso lavoro per gli uffici urbanistici, influenzato da un contesto nazionale favorevole e dal Superbonus. Ha notato un aumento significativo nelle pratiche relative alla chiusura dei lavori del Superbonus e nelle SCIA per attività produttive, mentre le SCIA residenziali hanno registrato una leggera diminuzione. Rispetto agli anni precedenti, il 2023 ha mantenuto numeri simili al 2022, con un aumento rispetto ai 3900 del 2021, ai 2800 del 2020 e ai 3200 del 2019.

 

Fine Lavori: Una Marea di Conclusione Progetti a Cesena Grazie al Superbonus

 

Le comunicazioni di fine lavori hanno raggiunto un picco di 863 casi nel 2023, indicando un aumento della conclusione dei progetti iniziati sotto l’egida del Superbonus. Questo non solo riflette la fine di numerosi lavori di ristrutturazione ma anche la realizzazione di nuovi progetti edilizi che arricchiscono il tessuto urbano di Cesena.

 

Prospettive Future nella città di Cesena: Tra Sostenibilità e Innovazione

 

Nonostante la lieve flessione nelle SCIA residenziali, il settore mostra un dinamismo costante. L’Assessora Cristina Mazzoni sottolinea l’importanza del lavoro svolto dagli uffici comunali e la cura nella gestione delle pratiche. Con un occhio al futuro, Cesena si proietta verso un’edilizia sempre più sostenibile e innovativa, aprendo nuove strade per cittadini e professionisti.

 

Questi sviluppi a Cesena sono emblematici di un settore in continua evoluzione. Con un aumento progressivo delle pratiche edilizie, la città non solo rispecchia le tendenze nazionali ma si pone anche come un modello di rinnovamento e crescita nel settore dell’edilizia.

Iscriviti e Resta Aggiornato
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ✔

Scopri come ➜

Richiedi Preventivi Gratuiti( ✔ gratis e senza registrazione)