Sturalavandino a spirale: quale scegliere?

Sturalavandino a spirale: quale scegliere? Ecco alcune informazioni su uno strumento utile ed efficace.

Un lavandino disostruito grazie a uno sturalavandino a spirale.
Sturalavandino a spirale: quale scegliere?
User Rating: 5 (1 votes)

Lo sturalavandino a spirale, anche chiamato molla sturalavandini, è uno strumento che viene utilizzato allo scopo di rimuovere e quindi di eliminare le ostruzioni dalle tubature degli scarichi: questo attrezzo viene usato meccanicamente, e può essere un metodo abbastanza risolutivo quando l’ostruzione della tubatura è importante. Ma quali sono le caratteristiche e le tipologie degli sturalavandino a spirale, e quando serve utilizzare un attrezzo simile? Vediamo alcuni esempi e come risparmiare sull’acquisto di questo strumento.

 

 

Sturalavandini a spirale: caratteristiche e tipologie

Lo sturalavandini a spirale è uno strumento molto efficace, che al giorno d’oggi può essere impiegato in maniera meccanica ed allo stesso tempo anche molto semplice: si tratta di un attrezzo che può essere utilizzato meccanicamente e che permette quindi di eliminare le ostruzioni dalle tubature degli scarichi.

Come è composto un attrezzo di questo genere?

Una molla sturalavandino è un attrezzo che ha al suo interno una molla, appunto, che permette all’idraulico o a chi la utilizza, di risparmiare tempo e fatica nell’eliminazione dell’ostruzione, grazie ad una tensione controllata. Questo strumento, tra l’altro, viene in genere utilizzato anche per recuperare un oggetto che sia caduto in maniera accidentale nel tubo del lavandino: se ben utilizzato, esso permette senza dubbio di evitare un intervento idraulico, che può essere chiaramente più costoso del fai da te.

Questo strumento è sostanzialmente composto in fibra metallica ed è dotato di una parte a forma di manovella, che ne permette un uso veloce ed efficace; una seconda estremità, invece, è composta da due tubature intrecciate e va infilata all’interno dello scarico, perché entri in profondità grazie alla flessibilità, caratteristica che rende molto semplice il suo impiego.

Attenzione, però, perché non tutte le molle sturalavandini sono uguali; alcune si adattano ad una misura specifica, altre invece sono adatte ad un’altra misura, e per questo motivo è importante tenere sotto controllo la confezione e quindi verificare che sia spiegata la dimensione a cui lo strumento si adatta. Inoltre, è bene controllare che la molla sturalavandino sia omologata in funzione delle norme europee e che quindi sulla confezione sia presente il marchio CE.

Bisogna però sottolineare che le varie tipologie di molle sturalavandini si differenziano tra loro per lo più per la lunghezza: alcune possono essere lunghe circa tre metri mentre altre possono presentare anche una lunghezza fino a 30 metri.

 

Sturalavandino a spirale: quando serve

Come abbiamo specificato, saper utilizzare un attrezzo di questo genere è sicuramente un vantaggio, per diversi motivi. Prima di tutto perché, se l’ostruzione è di poco conto, è possibile eliminare ogni residuo di oggetti o di sporco che crea l’ostruzione, senza dover ricorrere all’intervento di un esperto che, ovviamente, può risultare più pesante per il portafogli.

In secondo luogo perché in tal modo possiamo risparmiare non solo denaro ma anche tempo e fatica: basta inserire la molla all’interno della tubatura per poter eliminare le ostruzioni facilmente e velocemente.

Bisogna dire, tra l’altro, che a differenza di quanto pensiamo, in realtà questo genere di strumenti non viene impiegato solo per quel che riguarda le eliminazioni di tracce che ostruiscono le tubature, ma può essere utile anche laddove serva recuperare un oggetto che sia accidentalmente caduto al loro interno.

 

Sturalavandino a spirale: quale il migliore

Al giorno d’oggi esistono diverse tipologie di sturalavandino a spirale, a seconda soprattutto della loro lunghezza e quindi della loro capacità di adattamento alla dimensione del lavandino. Vista la varietà di questi prodotti, è bene comunque essere consapevoli anche delle minime differenze che sussistono tra un modello e l’altro, perché ciò è certamente di grande ausilio allo scopo di individuare in prima linea un prodotto che consenta davvero, velocemente, di risolvere i nostri problemi.

In questo senso, un aiuto può venire direttamente dalla rete: Internet è, come ormai è noto, un contenitore molto interessante di informazioni e di recensioni, motivo per il quale è del tutto possibile riuscire a trovare il giusto attrezzo anche usufruendo delle recensioni da parte degli utenti che hanno già avuto modo di testare un determinato prodotto.

Ecco, quindi, alcuni dei migliori modelli di sturalavandino a spirale che possiamo trovare in rete:

 

NETTATUBI A MOLLA LUNGH. 10 MT: questo sturalavandini a spirale è adatto ad una dimensione specifica del lavello, grazie alla sua lunghezza di 10 metri. Chi ha utilizzato questo strumento ne è rimasto soddisfatto, grazie soprattutto al pratico utilizzo dovuto ad una maniglia ergonomica e funzionale.

 

 

NETTATUBI A MOLLA LUNGH. 7,5 MT: questo sturalavandini a spirale ha una lunghezza pari a circa 7,5 metri, e questo soddisfa una necessità specifica in merito a misure e dimensioni del lavello.

 

 

Waterful COX260100 Sturatubi/Sturalavandini a Spirale, 10 Metri: ottimo prodotto per quel che riguarda il rapporto qualità prezzo, questo sturalavandini a spirale è dotato di una maniglia ergonomica e funzionale, in legno, e di un tubo della lunghezza di 10 metri per liberare le tubature da intasature senza utilizzare prodotti chimici che potrebbero essere dannosi.

 

 

Homo Trends – Sturalavandino a spirale flessibile, per lavandino, vasca da bagno, doccia, vasche e tubi, con spazzola inclusa: questo strumento è flessibile, funzionale ed efficace, per tutte le necessità. Questo sturalavandini aiuta a liberare velocemente le tubature intasate, in maniera efficace e funzionale, ma anche molto veloce: è composto in acciaio inox ed è utilissimo allo scopo di sbloccare qualsiasi tubo.

 

 

CFH 51820,Spirale sturatubi 7 m, con trivella di recupero da 25 mm: questa spirale sturalavandini è lunga 7 metri ed è dotata di una trivella di recupero pari a 25 mm. Si può utilizzare, quindi, facilmente ed anche velocemente, eliminando le intasature dagli scarichi senza l’uso di prodotti chimici che potrebbero alla fine rovinare i tubi.

 

 

Furetto Flessibile Déboucheur: lo sturalavandini flessibile è un utile strumento che permette di eliminare le ostruzioni dalle tubature in maniera efficace e veloce. Senza l’uso di agenti chimici, grazie a questa molla possiamo liberare lavelli, lavandini, WC o docce, con un sistema intelligente che si chiama Turbo Snake.

 

 

STURALAVANDINI A MOLLA PROFESSIONALE 8 MM X 3,5 M: molla professionale, questo sturalavandini è uno strumento intelligente e a manovella, della lunghezza di 3,5 metri e del diametro di 8 mm. Chi ha utilizzato questo attrezzo lo ha recensito positivamente per la sua affidabilità ed efficacia nel liberare gli scarichi otturati.

 

 

Sturalavandino a spirale: come risparmiare

Al giorno d’oggi, grazie all’avvento tecnologico ma soprattutto al progresso, è possibile trovare in commercio una serie di utilissimi strumenti che possiamo utilizzare per le necessità più disparate: uno di essi è lo sturalavandino a spirale, attrezzo efficace che ci può essere di aiuto per liberare gli scarichi dalle intasature senza l’uso di agenti chimici che potrebbero essere nocivi o dannosi per i tubi.

Ma dove si può acquistare uno strumento del genere? Oggi abbiamo a disposizione una risorsa molto utile e completa, che è data dalla rete: su Internet, infatti, possiamo trovare una serie di sconti, offerte, ed una variegata gamma di proposte per tutte le esigenze, senza muoverci da casa e pagando comodamente con pochi click. Un risparmio di tempo e di denaro, che ci permette inoltre di individuare il giusto strumento anche in funzione del rapporto qualità prezzo.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti