Stufe a metano o a pellet?

Stufe a metano o a pellet? Ecco una guida per scegliere tra stufe a metano e a pellet.

Una guida per scegliere tra stufe a gas o a pellet.
Stufe a metano o a pellet?
User Rating: 5 (1 votes)

La scelta della giusta stufa per il riscaldamento dell’ambiente – che si tratti di casa o di ufficio – è molto importante. E non lo è solo per il risultato desiderato, ma anche in merito al rapporto tra qualità e prezzo: quale scegliere, quindi, per ottenere il miglior risultato possibile tuttavia non essendo costretti a spendere un occhio della testa? Vediamo insieme il confronto tra stufe a metano e a pellet; come scegliere, a chi rivolgersi e come risparmiare nella scelta.

 

Stufe a metano: pro e contro

Le stufe a metano sono belle dal punto di vista estetico ed anche economiche: esse sono dotate di una buona resa per quel che riguarda le esigenze di riscaldamento dell’ambiente, e possono essere considerate come una buona opportunità per chi non abita in un appartamento o in una casa che prevede l’utilizzo del riscaldamento autonomo e dei più moderni impianti.

Un tempo si riteneva che le stufe a metano potessero essere comode e utili, sì, ma anche sgradevoli dal punto di vista estetico: al giorno d’oggi, questo pensiero può essere decisamente superato grazie al fatto che le tecnologie diventano sempre più avanzate e che pertanto è sempre più possibile adattare le moderne stufe per ogni tipo di arredamento.

Ma quali sono i pro e i contro per le stufe a metano?

 

I vantaggi relativi alla scelta di questi dispositivi sono i seguenti:

  • Le stufe a metano sono affidabili e sicure.
  • Per il loro funzionamento, non è necessario l’uso di un tubo di scarico o di sfiato.
  • Esse non sono tossiche, e quindi possono essere utilizzate per il riscaldamento di qualunque stanza.
  • Dal punto di vista estetico, le nuove linee di produzione rendono queste stufe ottimali e gradevoli, adatte a qualunque tipo di arredamento, anche moderno e minimalista.

 

Tra gli svantaggi relativi alla scelta di una stufa a metano ricordiamo, invece:

  • Massima attenzione va prestata nel caso in cui nell’ambiente siano presenti animali o bambini, in quanto bisogna sempre tenere conto della presenza di una piastra incandescente che potrebbe creare qualche piccolo problema.
  • È meglio scegliere le stufe a metano per ambienti non troppo piccoli in quanto, anche se esse non sono tossiche, è comunque meglio evitare qualunque problema di respirazione.

 

Una stufa a gas.

 

Stufe a pellet: pro e contro

Un’altra possibilità per riscaldare gli ambienti ove non vi siano degli impianti di riscaldamento autonomo è quella relativa alle stufe a pellet. In questo caso, però, quali sono i pro e i contro, quindi i vantaggi e chiaramente anche gli svantaggi delle stufe a pellet?

Dal punto di vista del risparmio energetico, una stufa a pellet può essere considerata come una scelta sicuramente ottimale, che si potrebbe tradurre anche in vantaggio economico.

 

I pro relativi alla scelta di una stufa a pellet sono i seguenti:

  • Risparmio energetico ottimale e quindi anche risparmio economico.
  • Gradevolezza estetica della stufa: ad oggi molte stufe a pellet vengono appositamente studiate per garantire il massimo della bellezza estetica e quindi sono proposte anche dal punto di vista del miglioramento degli arredi. Esse si possono adattare a qualunque tipo di arredamento, da quello più moderno a quello più classico.
  • Il pellet è molto comodo da utilizzare.
  • La stufa a pellet è facile da pulire, non sporca come una stufa a legna e quindi richiede molte meno attenzioni.

 

I contro relativi alle stufe a pellet, invece, sono:

  • Un investimento iniziale sostenuto, in quanto una stufa a pellet tende a costare mediamente il doppio rispetto ad una stufa a legna, anche tenendo conto delle necessità relative ad installazione, e manutenzione.
  • C’è bisogno dell’energia elettrica e di un buon impianto di messa a terra per il suo funzionamento.
  • I modelli più economici possono presentare lo svantaggio di essere un po’ troppo rumorosi.

 

Una stufa a pellet

 

Stufe a metano o a pellet: come scegliere

Dati i vantaggi e gli svantaggi delle due tipologie di dispositivi atti al riscaldamento, la scelta deve comunque essere fatta sempre tenendo conto prima di tutto delle proprie necessità ed in secondo luogo anche della effettiva capacità di risposta della stufa a queste esigenze.

Il pellet è un combustibile più ecologico, mentre il metano è molto più diffuso e basta semplicemente che esso sia presente sul proprio territorio per ottenere una buona stufa a metano. Bisogna a questo punto ricordare che le caldaie con funzionamento a metano inquinano poco, ma è anche vero che esse richiedono una manutenzione periodica; inoltre, in base al costo del metano è bene valutare se convenga o meno installare la stufa.

Dal punto di vista ecologico, è senza dubbio una soluzione ottimale quella di installare una stufa a pellet: inoltre, essa richiede una minor pulizia anche se la manutenzione periodica è comunque richiesta.

 

Stufe a metano o a pellet: a chi rivolgersi?

L’installazione delle stufe a metano o a pellet deve essere fatta da parte di personale qualificato e adeguatamente formato, che deve essere preparato chiaramente ad affrontare la giusta predisposizione della stufa in casa o comunque nell’ambiente scelto.

È tuttavia molto importante ricordare che, oltre alle varie catene commerciali di fai da te e specializzate nell’arredamento e nel bricolage, può essere molto utile anche fare riferimento a negozi online. La scelta del negozio online contiene in sé dei vantaggi interessanti: da un lato, c’è la possibilità di risparmiare anche grazie alla presenza di vari sconti ed offerte, mentre dall’altro lato si possono anche ottenere delle informazioni più precise, grazie in particolare alle recensioni da parte di utenti che hanno già acquistato quel dato prodotto.

Pertanto, la possibilità di comparare in tutta autonomia modelli e prezzi rappresenta un vantaggio sostanziale che solo Internet può fornire.

 

Il bruciatore di una stufa a pellet.

 

Stufe a metano o a pellet: come risparmiare

Come abbiamo anticipato, per l’acquisto di stufe a metano o a pellet è bene affidarsi soprattutto alla rete. Questo serve non solo per ottenere informazioni precise e recensioni quanto più possibile veritiere sul modello di stufa da parte degli utenti che hanno già effettuato l’acquisto, ma anche per avere la possibilità di avere sconti e offerte.

In sostanza, se si vogliono avere delle informazioni su come risparmiare per l’acquisto di stufe a metano o a pellet, è bene rivolgersi soprattutto ad Internet: ciò ci garantisce anche la possibilità di ottimizzare le proprie ricerche e di trovare il miglior prodotto al miglior prezzo possibile, magari richiedendo e confrontando un buon numero di preventivi.

 

Richiedi un preventivo gratuito adesso!

OTTIENI 4 PREVENTIVI GRATUITI ONLINE! Scopri come ➜
X

Richiedi Preventivi Gratuiti